MoRkObLoG : 2006

mercoledì, 27 dicembre 2006

2.0.0.7.

Sono aperte le prenotazioni per gli inviti di Lin, Lan, Len alla vostre feste di fine anno!!!

Invita anche tu i messaggeri di MoRkObOt a gozzovigliare a casa tua!!!

INFORMAZIONE di SERVIZIO: Nel post qui sotto intitolato 2.0.0.6. potete notare che c’è una grande area tutta nera. Bene, sappiate che non è voluta.

postato da: MORKOBOT alle ore dicembre 27, 2006 15:22 | link |commenti
categorie:

2.0.0.6.

Non si sa se qualcuno mai l’ha notato, ma l’anno solare che sta per terminare ha segnato grandi novità nella vita di Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) e per la diffusione del getal su questo pianeta. Riepiloghiamo quindi i momenti più salienti:

GENNAIO                                                                                                                                                                               – Grazie al gentile e ospitale fotografo Don Daniele i messaggeri assumono l’aspetto cubico che tutti conosciamo.                                                                                                                                                                          – Lin e Lan abbandonano definitivamente il fantastico mondo delle Vulvole, dal quale Len si è ben guardato fin dall’inizio.

FEBBRAIO                                                                                                                                                                             – Con l’aiuto del gentile video-operatore Don Daniele viene documentata la ‘nascita meccanica dei figli di MoRkObOt, la loro crescita meccanica e la successiva morte cannibale’.                                                             – In concomitanza della festa pagana di S.Violentino, i messaggeri vengono radiati da un’emittente radio dell’ hinterland Milanese.

MARZO                                                                                                                                                                                   – MoRkObOt dona ai messaggeri uno splendido Furbone, che verrà utilizzato per incontrare il MoStRo Malleus nella città di Giasù, Italia Centrale.                                                                                                                   – Irrompe nella vita dei messaggeri un nuovo nemico: Pinocchio. Questa squallida figura, in modi e forme differenti, comparirà ogni volta in cui capiterà qualcosa di sgradevole ai messaggeri. Appare ancora oggi.                                                                                                                                                                                       – In mezzo a mille difficoltà burocratiche, etiche, morali e legali, i messaggeri sono tra i vincitori di Cantiere Sonoro, sbaragliando con assoluta crudeltà un gruppo di baldi giovini. Ancora oggi nessuno sa chi abbia pagato la giuria.                                                                                                                                                                   – Lin, Lan, Len dichiarano Lon quale 4° messaggero di MoRkObOt.

APRILE                                                                                                                                                                                    – Lin, Lan, Len, sono il primo gruppo musicale ad aver eseguito un brano dal vivo in un telefono cellulare!!! Si ringrazia per la collaborazione a questo evento planetario la gentile trasmissione radiofobica Experience II, di radio Galileo.

MAGGIO                                                                                                                                                                                 – Lin, Lan, Len, vengono dati per dispersi. Solo dopo alcuni giorni si scoprirà che i messaggeri si sono rifugiati in una località segreta del tacco dell’Italia  (Europa Meridionale) per incontrare il Grande Maestro Fabio’ Giambizeppo’ Magistrali e dar vita ad un MoStRo che dopo pochi mesi invaderà tutto il pianeta. Un ringraziamento particolare va a Igig KazuM per la sua ospizialità.                                                                            – Per non farsi scoprie, i messaggeri decidono poi di fuggire all’estero, sulle coste svizzere per ammirarne le bionde bellezze naturali.

GIUGNO                                                                                                                                                                                  – MoRkObOt, da L’odi al MiAmi. Concerti con degli abbuffé di questo tipo se ne vedono davvero pochi!

LUGLIO                                                                                                                                                                                  – Lin, Lan e Len dichiarano Lun quale 5° messaggero di MoRkObOt, probabilmente non ce ne saranno altri dato che le vocali pare siano terminate.                                                                                                                 – I messaggeri stringono un patto con il MoStRo Malleus per la creazione definitiva del nuovo MoStRo.                                                                                                                                                                                 – Irrompe Markobot uno dei nuovi nemici dei MoRkObOt, ma viene subito sconfitto.

AGOSTO                                                                                                                                                                                – Mese relativamente tranquillo se non fosse stato che Arachidog quasi ci lasciava le penne. Per fortuna poi il tutto è stato chiarito. Arachidog in quanto cane non possedeva penne e quindi non poteva lasciarle da nessuna parte.

SETTEMBRE                                                                                                                                                                        – Lin, Lan, Len, Lon e Anele intraprendono il GrApPa MiniMicroTour. Vedremo i messaggeri alle prese con la ricerca di questo mitologico distillato nelle sue terre di maggior diffusione.

OTTOBRE                                                                                                                                                                             – I messaggeri alle prese con compleanni e matrimoni fantasma. Da segnalare anche la loro peggior esibizione dai tempo di Zor L’Esco ed il ritrovamento di strani animali nella loro salaprove.

NOVEMBRE                                                                                                                                                                          – Il MoStRo giunge sulla Terra, d’ora in poi la vita degli esseri umani non sarà più la stessa e potrà soltanto peggiorare. Da segnalare l’arrivo di Zio Doom, l’ennesimo nemico di MoRkObOt. Dopo estenuanti minacce, pare che i messaggeri siano riusciti ad allontanarlo, ma non definitivamente…

DICEMBRE                                                                                                                                                                           – Un mese davvero denso, possiamo trovare un ulteriore nuovo nemico, il misterioso Fanfarello.                  – Su tutti i giornali di gossip non si fa altro che parlare dei messaggeri. Le spie dell’enpals preoccupate di questa situazione mandano dei loro emissari per mettere i bastoni tra le ruote di Lin, Lan, Len. Per fortuna che i messaggeri non hanno ruote, ma soltanto svariate gambe, e superano agevolmente l’ostacolo.                                                                                                                                                                                     – In compenso il malvagio Pinocchio riesce a mettere un bastone tra le ruote del Furbone, anzi più che altro gli mette dell’olio nel carburatore.                                                                                                                           – I messaggeri fanno anche conoscenza dei Quireboys, imparando così lezioni fondamentali su come porsi agli occhi delle essere umane.

Si spera che Lin, Lan, Len, facciano tesoro di tutto ciò che hanno imparato durante quest’anno che gli esseri umani, a loro volta, traggano insegnamento dai poteri scaturiti dal loro nuovo signore, MoRkObOt.

postato da: MORKOBOT alle ore dicembre 27, 2006 15:16 | link |commenti
categorie:

mercoledì, 20 dicembre 2006

SABBATHO

Lin, Lan, Len, vogliono ricordare a tutti i presenti che sabato prossimo, 23 dicembre, avverrà un altro incontro con il grande MoRkObOt:

SABATO 23 DICEMBRE a   S.NICOLO’ (PIACENZA)

da ALVARO & CAMILLA

Insieme ai messaggeri troverete anche:

Infarto Scheisse,  Lady Tornato, Dischinesia, Nyper, Antitesis

Si vuole far notare che sul sito www.morkobot.com, la data è stata segnata in un giorno errato per testare l’assoluta fedeltà e il livello di informazione di tutti i fedeli al Getal. I quali, siamo sicuri, sono già al corrente che della data effettiva, sabato 23 dicembre.

postato da: MORKOBOT alle ore dicembre 20, 2006 20:01 | link |commenti
categorie:

lunedì, 18 dicembre 2006

e-mola

Ieri sera Lin, Lan, Len (sempre loro) hanno imparato un’importante lezione. I tre hanno infatti capito che per diffondere al pieno qualsiasi tipo di tendenza, moda, verbo o informazione, è necessario avere il consenso degli esseri umani di sesso femminile. I messaggeri, ieri, hanno infatti avuto la possibilità di divulgare il Getal prima di un noto gruppo musicale, i QuireBoys. Osservandoli, i messaggeri hanno avuto modo di capire quali sono i segreti per fare breccia nelle fragili, ma alquanto influenti, menti delle essere umane. Lin, Lan, Len hanno imparato alcuni semplici ma efficaci accorgimenti scenici che, in futuro, permetteranno loro di diffondere il verbo presso ulteriori forme di vita.                                                               Gli schiavi di MoRkObOt d’ora in poi saranno muniti di:

– Stivali a punta (utili anche per premere i pedali negli angoli più remoti delle loro pedaliere).

– Bandane perenni (utili quando un giorno i tre decideranno di perdere tutti i capelli, ma di non farlo sapere a nessuno)

– Tracolle borchiate (unendo così l’utile al dilettevole, e i bassi saranno sorretti con meno sforzo fisico)

– Anelli a forma di teschio (possibilmente umani, per scoraggiare gli esseri umani di sesso maschile)

– Abbigliamento in pelle (possibilmente umana)

…MA ECCO INVECE LA COSA PIU’ IMPORTANTE, LEGGETE CON ATTENZIONE:

Al fine di assicurarsi una (ulteriore) maggiore visibilità è obbligo RECARSI SUL PALCO MENTRE IL GRUPPO DI SPALLA SI STA ANCORA ESIBENDO PER ACCORDARE LE PROPRIE CHITARRE BRILLANTINATE. In queso modo le essere umane avranno l’impressione di avere di fronte delle VERE ROCKSTAR del periodo glamrock a cavallo tra gli anni ’70 e ’80 a cui frega ben poco degli altri. Che poi, simboleggia un po’ il modo in cui funziona la vita sul pianeta Terra.

Con questi semplici ed efficacissimi accorgimenti, anche i messaggeri potranno assicurarsi, i favori delle essere umane, riuscendo così a diffondere ulteriormente il verbo del Getal e magari riuscendo a creare qualche nuovo ibrido umano/messaggero, che diffonderà MoRkObOt per le generazioni a venire.

postato da: MORKOBOT alle ore dicembre 18, 2006 14:01 | link |commenti
categorie:

mercoledì, 13 dicembre 2006

LO SPURGONE – 2° parte (…parte, si fa per dire!)

Il giorno seguente a questo importante esperimento scientifico (vedi post precedente), Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) hanno potuto constatare che l’olio può effettivamente sostituire qualsiasi tipo di altro carburante reperibile su questo pianeta, ma è bene tenere sotto controllo il livello di questo liquido e (in contemporanea) della benzina verde all’interno del serbatoio (se ce n’è ancora!). I tre scienziati sono così riusciti a dimostrare che lo Spurgone, una volta terminato qualsiasi liquido immesso nel suo serbatoio cessa il suo moto. La cosa più curiosa è che il moto è terminato di fronte al ristorante dove il trio ha deciso di rifocillarsi * e che poche decine di metri più avanti incombeva l’immagine terrificante di Pinocchio, che con un sorriso beffardo derideva i messaggeri. Non è la prima volta che Lin, Lan, Len, incontrano l’immagine di questo osceno burattino, e la cosa curiosa è che esso compare sempre in circostanze spiacevoli o comunque sia, pocho divertenti. Vedi numerosi post fa. E’ chiaro che i messaggeri cercheranno di far luce su questo scomodo personaggio in modo da non averne più a che fare in futuro.

* Pasto leggero, ma rigenerante a base di: salame di cervo, polenta fritta, cinghiale con olive nere, affettati di cinghiale e di suino, bruschette al patè di oca, zucchine e carciofi fritti, tagliata di manzo, brasato di cinghiale con polenta, dolce al limone, tiramisù della casa, il tutto innaffiato da del buon Chianti del 2004 e giro di grappe offerto dal fido Lon.

postato da: MORKOBOT alle ore dicembre 13, 2006 18:35 | link |commenti
categorie:

martedì, 12 dicembre 2006

LO SPURGONE – 1° parte.

Lo scorso 9 dicembre Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) hanno portato a termine un singolare esperimento scientifico. Il trio di scienziati ha infatti dimostrato che la benzina verde è del tutto inutile per l’utilizzo alla quali gli umani sono abituati.
Per fare ciò hanno adottato come cavia il loro fido Furbone che, come capiremo tra poco, d’ora in puoi assumerà il nuovo nome di Spurgone. I messaggeri hanno constatato infatti che immettendo 2000ml di olio all’interno della camera di carburazione del motore dello Spurgone, esso si muove ugualmente. Anzi, il moto risulta anche piacevole alla vista, dato che il mezzo di trasporto in questione emette anche una simpatica scia di gas con una gamma di colori che varia dal bianco al grigio, per arrivare ad un bianco con sfumature quasi celesti. Lo spettacolo è durato però soltanto alcuni kilometri, dopodichè il colore del gas è tornato al consueto color smog. Da notare l’entusiasmo provato da alcuni passanti coinvolti nelle scie di gas colorato che, ebbri per questo splendore, hanno deciso di festeggiare a suon di clacson! Evviva lo Spurgone, evviva Lin, Lan, Len, evviva MoRkObOt!

postato da: MORKOBOT alle ore dicembre 12, 2006 18:56 | link |commenti
categorie:

lunedì, 11 dicembre 2006

RAPITI DAGLI UMANI!

Lo scorso venerdì (8 dicembre) Lin, Lan, Len sono stati sequestrati da una coppia di temibili e battagliere spie segrete della setta denominata Enpals.

Le spie, non curanti dell’orario e della situazione (mancavano in fatti una decina di minuti all’inizio del rituale Getal per dare il benvenuto al MoStRo, che sia stato un sabotaggio?!) hanno prelevato i messaggeri della loro libertà, interrogandoli e ponendo loro quesiti incomprensibili. Sia per i messaggeri, sia per le spie stesse. Una battaglia persa in partenza.

Cose incredibili, ai confini della realtà, domande del tipo:

1) Da quanto tempo svolge questo lavoro? (…quale?!?!)

2) Prima di iniziare è stato fatto un periodo di prova? (…ma perché?!)

3) Mi può fornire i documenti? (…ma siamo matti?! Chi siamo, dei delinquenti? Solo perché volgiamo portare il Getal in ogni casa come ha fatto Guglielmo Cancelli con i suoi calcolatori digitali?!)

Altrettanto irriverenti le risposte di Lin, Lan, Len, che abilmente hanno spiazzato le spie, risposte del tipo:

1) Lin: mai lavorato in vita mia.

Lan: 1 anno.

Len: 3 anni, una mezza, cioè una minima, perchè poi noi, e allora poi, blablablablablablabla….

2) Lin: eh?!.

Lan: non appena assunti, è stato devastante!

Len: proviamo 3 o 4 volte alla settimana

3) Lin: la mia carta d’identità è rotta in due ed è scaduta, la patente non ce l’ho.

Lan: ha visto com’ero più grasso qualche hanno fa?!

Len: gli ho dimenticati nella fotocopiatrice!

Non riuscendo ad ottenere risposte su come i messaggeri avrebbero avuto intenzione di conquistare la Terra, le spie sono state costrette a liberare i 3 gettallari, che ingari del significato delle domande ed ignari del significato delle risposte date, sono stati in grado di portare a termine il rituale del richiamo del MoStRo, previsto per quella sera.

postato da: MORKOBOT alle ore dicembre 11, 2006 22:06 | link |commenti
categorie:

sabato, 09 dicembre 2006

SCONCERTANTE!!!

Tra pochi giorni sarà possibile leggere il reportage complete di una nuova avventura di Lin, Lan, Len dal titolo:

RAPITI DAGLI UMANI!

…!!!

postato da: MORKOBOT alle ore dicembre 09, 2006 12:51 | link |commenti
categorie:

giovedì, 07 dicembre 2006

MoRkObOt presenta:  ‘MoStRo
Il nuovo album!!!
VENERDI’ 8 DICEMBRE
BLOOM di MEZZAGO (MI)
www.morkobot.com
www.supernaturalcat.com

postato da: MORKOBOT alle ore dicembre 07, 2006 19:54 | link |commenti (1)
categorie:

martedì, 05 dicembre 2006

…ORA ANCHE NUOVE MALATTIE!

Oltre a nuovi nemici, ecco che ora Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt…..ma và?!) hanno modo di incontrare persino nuovi virus, pare incurabili. Entrembi (perchè sono 3, se erano in 2 si poteva utilizzare ancora la parola ‘entrambi’) i messaggeri sono entrati a contatto con il minaccioso e sconosciuto ‘virus della tendinite’.

Lin è stato colpito all’indice destro (tutta colpa dell’eccessiva quantità di muco contenuta nel suo setto nasale, pare), Lan al mignolo sinistro (provocandogli insormontabili difficoltà nell’applicazione del Getal) e Len al polso destro (ma non è per il motivo a cui state pensando).

I messaggeri di MoRkObOt devono quindi trovare il modo di debellare questa malattia tutt’ora ignota al fine di compiere il prossimo rituale (venerdì 8 dicembre al BLOOM di Mezzago, MI, un po’ di pubblicità non fa mai ma(ia)le) con la massima energia sostenibile, al fine di bloccare l’avanzata dei loro nuovi nemici, i quali potrebbero approfittare dell’attuale deficenza di Lin, Lan e Len.

postato da: MORKOBOT alle ore dicembre 05, 2006 20:21 | link |commenti (1)
categorie:

1 2

successiva

ultima

sabato, 02 dicembre 2006

UN NUOVO NEMICO!

Ebbene si, dopo Giasù, Markobot e Zio Doom, ecco che i messaggeri di MoRkObOt (Lin, Lan, Len) hanno trovato un nuovo nemico! Il suo nome pare sia Fanfarello. E’ stato accertato che egli colpisce soltanto tramite scritture all’interno di pagine internet di note riviste musicale di culto. Ecco quali sono state le sue ultime parole:

“Mi hanno sempre fatto impazzire i gruppi che si recensiscono da soli nei comunicati stampa. “I Morkobot si lanciano in viaggi siderali. Visionari, psichedelia obliqua ad al altro voltaggio” (accademia della crusca?). Ok, avete detto tutto voi, io che ci sto a fare? Va beh, giusto per scrivere qualcosa, potrei precisare che i viaggi siderali si riducono a divagazioni metal-prog piuttosto noiose (forse non per chi le suona ma per chi le ascolta si, alla stragrande), per la serie: “cazzo, siamo ubriachi peggio del primo marito della Taylor, andiamo a fare faville in sala prove”. Visionari? L’unica visione che ho avuto è quella di un paio di ragazzoni sudati che si danno da fare al marshall e Fabio Magistrali che pensa: “meno male che sono ben pagato”. In sintesi niente più che uno scialbo esercizio di stile, senza nerbo ne creatività. Un passatempo da sala prove di provincia. W gli Iceburn (che dio li abbia in gloria). ”

E’ evidente che il nemico Fanfarello non l’avrà vinta ancora per molto, dato che non ha calcolato un fattore decisivo per la vittoria di MoRkObOt il grande, LA COERENZA! (che non è un particolare tipo di scoreggia…). Egli infatti prima di recensire il primo (e ormai datato) album a nome MoRkObOt non si è accertato del fatto che i messaggeri fossero già presenti sulla compilation della suddetta rivista ben 9 mesi fa, con il noto brano ‘La Crescita Meccanica e La Morte Cannibale’, presente appunto sull’album da lui trattato. Viene quindi spontaneo porsi la domanda:

Ma perchè questa nota rivista musicale decide di mettere un brano tratto da un album bistrattato quale ‘MoRkObOt’ se il cd compilation allegato ha un valore materiale così importante?!

Ebbene, maligno (mai quanto il signore del Getal) Fanfarello, la tua battaglia è persa in partenza! Nulla potrà fermare il grande MoRkObOt! …se non una più dettagliata informazione e coerenza verso le proprie gesta!

L’odi a MoRkObOt!

postato da: MORKOBOT alle ore dicembre 02, 2006 21:50 | link |commenti
categorie:

TANTO RUMORE PER NULLA!

Come alcuni di voi avranno potuto notare, su un noto mensile musicale italiEno, è possibile trovare nuove entusiasmanti informazioni sulla triade di Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt). La cosa che più balza all’occhio (a proposito di occhi, tra pochi giorni ci sarà una nuova novità!) è che la rubrica in cui si parla dei messaggeri si intitola ‘Facce Nuove’.

E’ il caso di fare una piccola riflessione, correte quindi a prendere uno specchietto e riflettete.

Che senso ha parlare di Facce Nuove nel caso di Lin, Lan e Len se questi non hanno un volto?!?!

Le poche foto che testimoniano ciò sono chiare. Da notare inoltre, che il noto mensile ha comunque provato a dare una sembianza ai messaggeri nella speranza di fare lo scoop del mese, con la ricostruzione grafica dei messaggeri stessi.

postato da: MORKOBOT alle ore dicembre 02, 2006 13:52 | link |commenti
categorie:

prima

precedente

1 2

mercoledì, 29 novembre 2006

COMUNICAZIONE INTERNA!

Questa comunicazione interna è rivolta a tutti quegli individui che passano per queste pagine, neanche a farlo apposta infatti, è uscita una nuova recensione di ‘MoStRo’ (il nuovo album di MoRkObOt, colui che si esprime tramite Lin, Lan, Len, i suoi umili schiavi e messaggeri) sul sito:

www.comunicazioneinterna.it

Fine della comunicazione.

postato da: MORKOBOT alle ore novembre 29, 2006 18:55 | link |commenti (1)
categorie:

martedì, 28 novembre 2006

MoStRo!

Sotto sotto MoRkObOt stesso si aspettava una risposta di questo tipo d’innanzi ai nuovi enigmi che ha formulato per mettere alla prova il genere umano.
Nonostante gli esseri umani si diversifichino dagli esseri upiedi per via della loro intelligenza [e non solo, teoricamente gli esseri umani oltre a essere dotati di un certo quoziente intellettivo, si differenziano dagli
esseri upiedi per via dell’utilizzo delle mani (appunto). E’ noto infatti che tutti gli upiedi non hanno le mani, ma soltanto piedi o zampe (da 4 fino a 1000!) e non possono svolgere tutte le attività che svolgono gli
umani. Ad es. ruotare i pollici, incrociare le braccia, giocare a subbuteo o morra cinese] non sono stati in grado di risolvere i 2 semplici quesiti posti dal Signore del Getal.
Ecco quindi le risposte a cui nessuno è stato in grado di dare una soluzione:
1) Sullo scorso post * (ahahah…’scorso’…’post’!!!  ahahah!) si scriveva del mitologico Bidè Party (…ricordate?! Quello a cui i cessi non sono ammessi!), ebbene i più attenti di voi non potranno certo dimenticare che l’anno scorso, il venticinque novembre, Len ha festeggiato i suoi primi 30 trascorsi su questo pianeta (la Terra), La risposta ovvia è quindi che il venticinque novembre di quest’anno Len festeggia i suoi trentuno anni su questo pianeta! (la Terra!).
2) Sullo scorso post * si accennavva ad un sostanziale rinnovamente del sito http://www.morkobot.com curato dal baffuto e cordiale (che MoRkObOt approfitta per ringraziare) IkiM. Ebbene la risposta (ovvia) è che MoRkObOt non potendo ripetere il pur sempre mitologico Bidè Party ha deciso di festeggiare questi primi trentuno anni regalando ai messaggeri (Lin, Lan, Len) un album nuovo di zecca. ‘ Zecca’ non intesa come il noto upiede, ma ‘zecca’ nel senso di n’uovo!

EBBENE LA NOTIZIA ECCEZIONALE E’ CHE IL 10 POLLICI di ‘MoStRo’FINALMENTE E’ DISPONIBILE A TUTTI GLI UMANI! …E TRA POCHE ORE LO SARA’ ANCHE LA VERSIONE IN CD DELUXE!!!

… TREMATE TERRESTRI!

…ecco ad dir la verità la versione di ‘MoStRo’ in Compact Disc avrebbe dovuto già essere giunta a tutti noi, ma lo zampino combinato di Giasù, Markobot e il temibile Zio Doom (la storia dello zampino conferma che essi non sono umani, ma upiedi!) ha fatto sì che ci sia da attendere ancora poche (ma pochepoche!) ore prima che il Nuovo Getal conquisti la Terra!
NON VI RESTA QUINDI CHE ACCORRERE NUMEROSI:
VENERDì 8 DICEMBRE, BLOOM DI MEZZAGO (MI)

MORKOBOT PRESENTERA’ ‘MoStRo’ A TUTTI VOI!

postato da: MORKOBOT alle ore novembre 28, 2006 18:56 | link |commenti
categorie:

sabato, 25 novembre 2006

NUOVI ENIGMI!

Oggi, venticinque novembre duemilasei, accadranno due eventi decisamente significativi per la vita dei messaggeri di MoRkObOt (Lin, Lan, Len). MoRkObOt stesso ha deciso di porti un enigma (che poi sono due). Si, proprio per te, nuovo adepto che hai scelto di tua spontanea volontà (che poi è guidata comunque da MoRkObOt) di aprire questa pagina.
Il tuo compito sarà quello di indovinare quali saranno i due eventi in questione. MoRkObOt ha però deciso che ti lascerà alcuni indizi.
– Il primo: Bidè Party dello scorso anno.
– Il secondo: il sito di MoRkObOt è tutto nuovo.
Se capirai quali saranno i due eventi in questione avrai la possibilità di accompagnare per l’ennesima volta Lin in pellegrinaggio a Castrezzato.
A tue spese, ovviamente.
Lin non ha ancora la patente.
Che fa anche rima.

postato da: MORKOBOT alle ore novembre 25, 2006 13:50 | link |commenti
categorie:

domenica, 19 novembre 2006

IL BARATTO.

Visto che in questi giorni, su questo blog si parla spesso e (mal)volentieri di Doom, i messaggeri di MoRkObOt, ieri sera, hanno deciso di esibirsi in un posto veramente Doom. Così Doom da far invidia persino al temibile Zio Doom. Lin, Lan, Len, si sono infatti esibiti nella cantina del castello di Mont’Ecchio, nelle terre di Re Giò Emilia. Il luogo era talmente Doom che c’erano persino delle poltrone fantasma, con tanto di lenzuolo, il luogo era così (zio) Doom che c’era persino un gruppo che si chiamava Anatrofobia.
Sicuramente da segnalare che in questo luogo così Doom, e così legato al passato, vigeva ancora il baratto. I messaggeri sono riusciti infatti a scambiare numerosi compact disc (che alla fine sono simili alle monete, ma in genere hanno un utilizzo leggermente differente, i compact disc infatti sono dispositivi atti a sporcare la testina laser degli impianti stereo mediante unto delle dita, spesso derivato da cibo o da escrezioni delle vie respiratorie) con altrettanto numerose bevande, quali succo di luppolo e distillati di succo d’uva, proprio come si usava nella tradizione medio e vale. E vale ancora, eccome!

postato da: MORKOBOT alle ore novembre 19, 2006 14:46 | link |commenti (3)
categorie:

venerdì, 17 novembre 2006

www.morko.bot

Lin, Lan, Len, con l’aiuto del fido e baffuto IkiM ed in concomitanza del malaugurato giorno di venerdì 17 novembre, hanno deciso di inaugurare il nuovo sito internet dedicato al loro signore supremo MoRkObOt e al MoStRo che egli, a breve, invierà sulla Terra.
L’indirizzo a cui potrete trovare il suddetto sito è:

http://www.morkobot.com

I messaggeri tengono a sottolineare il fatto che alcune sezioni della creatura informatica in questione non sono ancora state rese operative, ma che presto lo saranno.
I più sentiti ringraziamenti vanno quindi al fido e baffuto IkiM (detto anche ‘Conoscenzo’)per aver messo a disposizione le proprie conoscenze (appunto) informatiche ed il collettivo artistico SuellaM per aver prestato il proprio tratto. Da notare che tutta questa mole di lavoro è stata svolta nonostante le continue interferenze date dai nemici di MoRkObOt (i soliti simboli religiosi locali) ed in particolare al perfido Zio Doom. Si vuole quindi ribadire a quest’ultimo che mai nulla potrà fermare i circuiti integrati, i chips (non i poliziotti, ma i componenti), le memorie digitali, le RAM, le CPU e le EPROM che animano la malvagità e la potenza del grande MoRkObOt.

postato da: MORKOBOT alle ore novembre 17, 2006 20:20 | link |commenti (5)
categorie:

domenica, 12 novembre 2006

LA VERDURA PORTA CONSIGLIO.

Escremenzo, Marcescenzo e Putrescenzo (che poi sarebbero Lin, Lan e Len, i messaggeri di MoRkObOt) stanno riscoprendo il loro pollice verde, chi per via della propria passione per gli orti e i succulenti piatti derivati da essi, chi per le visioni mistiche immerse nella natura, chi per le continue penetrazioni nel proprio setto nasale. Ieri infatti i messaggeri hanno trascorso un’entusiasmante serata tra i frutti e gli ortaggi dell’Ortosonico. In questo clima incantato MoRkObOt stesso non ha esitato dal farsi sentire donando ai messaggeri inedite capacità linguistiche (che nulla hanno a che vedere con la natura, ma visto che si stava parlando di ortaggi e minestroni, sarebbe il caso di dire che tutto fa brodo). Ora infatti Lin, Lan e Len sono in grado di comporre qualsiasi frase compiuta, argomentazioni complesse o anche semplici intrattenimenti lessicali, utilizzando le seguenti lettere opportunamente combinate: O,O,O,M,R,K,B,T.
Grazie al nuovo linguaggio introdotto ieri sera, Escremenzo, Marcescenzo e Putrescenzo si sono trovati notevolmente agevolati nella comunicazione con i nuovi amici Isobel (quattro ragazzi dediti al piacevole culto dell’uva). I messaggeri sono così riusciti a formulare frasi del tipo:
MORBOKOT, MOKROTOB, MOTOR BOK, BROMOKOT, OKROMBOT, KOMBO ROT (l’ampli di Lin), TOMBO ROK (il nuovo gruppo di Lan), KOTOMBRO, KROMO BOT, fino ad a rrivare a speranzosi inni come OK TROMBO e TROMBO KO. Anche questa volta il grande MoRkObOt ha insegnato qualcosa ai suoi fedelissimi!

postato da: MORKOBOT alle ore novembre 12, 2006 15:21 | link |commenti (5)
categorie:

mercoledì, 08 novembre 2006

ATTENTI MESSAGGERI!!!

Ormai tutti avete potuto leggere, pare che Lin, Lan, Len (nella figura in particolare di Lan) abbiamo un nuovo ennesimo nemico, il suo nome è:

ZIO DOOM!

Il suo tranello è stato svelato purtroppo troppo tardi, dato che le condizioni di Lan paiono aggravarsi, probabimente non supererà la nottata.
Sappia comunque tale Zio Doom comunque, che il tuo trucco è stato scoperto! Il mistero svelato! Infatti, non esistono album di Burzum post carcere! Pare infatti che Christian Vikernes rimarra in carcere fino al 2016!
Lan è stato ingenuo e, se sopravviverà, sarà punito da MoRkObOt, ma tu Zio Doom, che ora stai tremando dietro la lettura di questi scritti, sarai perseguitato dal Getal!!! UHUHUHOHOHOHOHOHOHHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHHAHAHHAHAUHUH!
HUHUHHUHUHUHOHOHOHUHUHUHOHOHOHOHOHOHHAHAHAHAHAHAHAH!
AHHAHAHHAHAUHUHUAHAHAHAHHHUHUHOHOHOHUHUHUHOHOHOHOHO!
HAHAHAHOHOHOHAHAHAAHHAHAHHAHAUHUHUHUHUHUHHUHUHUHOHO!
UHUHUHOHOHOHOHOHOHHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHHAHAHHAHAUHUH!
HAUHHUHUHUHOHO!!!
(la risata sfuma leggermente il volume e si allontana con un leggero eco naturale).

postato da: MORKOBOT alle ore novembre 08, 2006 18:50 | link |commenti (7)
categorie:

martedì, 07 novembre 2006

IL TRANELLO!!!

Ebbene si, la cura di ‘Daudi Baldrs’ a base di estratto di Muzrub dell’annata 1997 si è rivelata un vero trabocchetto per il povero Marcescenzo, meglio conosciuto come Lan, messaggero di MoRkObOt. La cura, consigliatagli da un accanito Fan, si è rivelata assai nociva per la salute di Lan, nonostante dopo le prime ore dall’assunzione i sintomi riscontrati dal soggetto hanno fatto gridare al mircaolo (che ovviamente è solo un modo di dire).
La nuova missione dei messaggeri, sarà quindi quella di rintracciare l’incauto Fan (una spia di Giasù?!Di Markobot?!Un membro dello sconosciuto trio ‘Fin, Fan, Fen’?!) e di metterlo a tacere per far si che non nuocia alle generazioni a venire.
I metodi di smantellamento dei Fan sono i più svariati, citiamo giusto i più significativi:
– Lan, Lan, Len potrebbero far uscire un terzo disco (ormai per il secondo disco, non si fa più in tempo, è praticamente in stampa) completamente pop, cantato da Mango.
– Lan, Lan, Len potrebbero far uscire un terzo disco, intitolato ‘Orsacchiotto’ dove, invece dei due bassi e della Latteria di Len, si utilizzino soltanto chitarre acustiche registrate di fronte alla casa nella prateria.
– Lan, Lan, Len potrebbero far uscire un terzo disco con ospite Claudio Golinelli (detto ‘Gallo’ noto ciclista) come terzo bassista, e presentare una versione riveduta e riarrangiata di ‘L’Alba Chiara dei Morti Viventi’.
– Lan, Lan, Len potrebbero far uscire un terzo disco soltanto in formato Laserdisc in modo di mettere alla prova i Fan ‘quelli veri’.
Con queste semplici modalità i messaggeri di MoRkObOt avrebbero annientato tutti i loro Fan più scomodi, in modo che nessuno più possa dare loro consigli errati, tendere trabocchetti, o addirittura andare ai loro concerti.

postato da: MORKOBOT alle ore novembre 07, 2006 21:21 | link |commenti (5)
categorie:

domenica, 05 novembre 2006

La fine di Lan?

Tempo fa toccò al povero Lin, ora invece è toccato a Lan. Il messaggero di MoRkObOt è infatti chiuso nel suo loculo preso da una grave malattia. La sua temperatura corporea ha infatti raggiunto già i 37,5°. Questo fatto ha fatto in modo che nulla potesse essere fatto, né l’incontro con gli altri due messaggeri (Lin e Len), né l’incontro con il noto batterista Estenso.
I sintomi che attanagliano (si dice così, no?!) il povero messaggero, oltre all’elevata temperatura corporea, sono i seguenti:
– Ingrossamento dei testicoli, dovuto alla quantità di minuti passati chiuso nel suo loculo.
– Ingrossamento delle pupille, dovuto alla quantità di minuti passati davanti al suo personal compiuter.
– Appiattimento dei polpastrelli di due delle sue mani, dovuto alla quantità di tasti premuti durante i minuti passati davanti al P.C.
Lin e Len stanno ora invocando il Grande MoRkObOt per far si che Lan possa guarire entro le prossime 24 ore. Se così non fosse i trio non potrà ritrovarsi nemmeno domani sera rischiando così di fare l’ennesimo concerto privo di Getal, il prossimo 11 novembre.
Perlomeno questa volta Lin, Lan, Len, avranno una scusa valida. YO!

postato da: MORKOBOT alle ore novembre 05, 2006 21:16 | link |commenti (2)
categorie:

I messaggeri conquistano la rete!

Per riuscire ad interagire al meglio con gli abitanti della Terra e quasi in concomitanza con l’enorme blackout di ieri sera, i messaggeri di MoRkObOt hanno deciso di diventare band del mese sull’ottimo sito musicale http://www.blackout69.com.
Nonostante il volere contrario dei webmaster, i messaggeri hanno forzato le password dei loro PC ed hanno occupato un notevole spazio all’interno dell’homepage, in modo che tutti gli umani possano avere visione del messaggio dettato da MoRkObOt.
Per ulteriori informazioni chiunque sia dotato di una connessione a Interdeth puoi visitare il sito:
http://www.blackout69.com

postato da: MORKOBOT alle ore novembre 05, 2006 17:07 | link |commenti (1)
categorie:

1 2

successiva

ultima

sabato, 04 novembre 2006

MoStRoBoT

Lin, Lan, Len, sono pronti a giurare di aver scovato uno sconosciuto gruppo musicale che sostiene di chiamarsi MoRkObOt (M grande, o piccola, R grande, k piccola, O grande, b piccola, O grande, t piccola, praticamente degli esibizionisti). La cosa curiosa è che questi intendono far uscire un nuovo album dal titolo ‘MoStRo’ proprio come quello che Lin, Lan, Len intendono far uscire il 25 di novembre 2006. Altra cosa curiosa che l’etichetta di questi fantomatici MoRkObOt ha lo stesso nome di quella che pubblicherà MoStRo (quello vero), ossia Supernatural Cat. La cosa buffa è che sul numero di Rumore di novembre c’è una recensione di questo fantomatico MoStRo di questi fantomatici MoRkObOt che descrive l’album in maniera del tutto simile a come potrebbe suonare il MoStRo autentico (quello di Lin, Lan, Len).

postato da: MORKOBOT alle ore novembre 04, 2006 21:55 | link |commenti
categorie:

martedì, 31 ottobre 2006

LA PIZZELLA.

E’ stato un vero peccato. Eh già, perchè Lin, Lan, Len, ce l’avevano quasi fatta. Avrebbero potuto superare se stessi, e invece niente. I messaggeri sono tornati nei loro loculi di nuovo con l’amaro in bocca. Niente montenegro, niente nocino, niente unicum, niente bargnolino. L’amaro in questione è per non essere riusciti ad eguagliare la prestazione di più di un anno fa, in una festa in mezzo alle nebbie del L’odigiano (vedi Zor L’Esco). Loro ce l’hanno messa tutta, ma purtroppo la recente esibizione dello scorso sabbhato nel grande Ghetto delle Pizze Maschie non è riuscita ad arrivare in basso quanto basta.
E meno male che di bassi ne hanno due.
Ma tralasciando il singolare episodio di più di un anno fa, alla fin fine anche lo scorso sabbatho l’esibizione ha presentato degli aspetti alquanto ragguardevoli. Complice di tutto questo è stata sicuramente la pizza alle frittelle (più comunemente detta pizza maschia, appunto) gustata dai messaggeri poco prima dell’esibizione del Getal. Questa pizza aveva infatti la caratteristica di essere completamente rigida, impossibile da mordere. Per ingerirla era quindi necessario trattenerla in bocca fino a quandi i succhi gastrici non avrebbero iniziato a decomporla. Tagliarla a fette era impensabile, così come piegarla in quattro parti. Insomma, l’ideale per una sana e gustosa partita a frisbi. Da notare il sapore che questa lasciava sul palato, un misto di frittella (ma senza zucchero a velo) e cartone (da imballaggio) surgelato.
Eccezionale.

postato da: MORKOBOT alle ore ottobre 31, 2006 14:48 | link |commenti (3)
categorie:

domenica, 22 ottobre 2006

IL GRANDE GHETTO DELLE PIZZE MASCHIE.

Chi pensava di essersi liberato una volta per tutte di Lin, Lan e Len, si è sbagliato di grosso. I fidi messaggeri di MoRkObOt si sono infatti temporaneamente rinchiusi nella lora dimora a riorganizzare le idee. E visto che le idee da riorganizzare sono poche poche, ecco che sabbatho prossimo venturo, 28 ottobre 2006, i tre presenzieranno al Pub della Via Libera, nel ridente Grande Ghetto delle Pizze Maschie, nella provincia della Grande Crema, su invito dei gentili amici con la Testa Nella Polluzione.
MoRkObOt li proteggerà per le generazioni a venire!
In questi giorni di silenzio i messaggeri si sono occupati delle attività più disparate. Lin, ad esempio, si è dato alla venerazione del grande Jairo, l’ultimo dei Metallari L’odigiani. Jairo, per il quale il tempo pare si sia fermato all’anno 1986 d.C. (che poi sarebbe l’anno 19 a.M.), non è ancora al corrente di importanti filoni muicali, quali il grang, il rep, e Gigi Allin). Lan, ad esempio, ha immortalato il suo volto su simpatiche spillette, nella speranza che qualche balda giovine le attacchi accanto alla regione anteriore del torace. Len, ad esempio, a deciso di donare buona parte del suo seme.
Nonostante tutti questi impegni i messaggeri sono riusciti persino a preparare uno studio di circa una decina di minuti riguardante l’applicazione dell’algebra e della geometria al Getal.
Non ci resta che reincontrarli la prossima settimana per una nuova ed emozionante divulgazione del getal!

postato da: MORKOBOT alle ore ottobre 22, 2006 16:14 | link |commenti
categorie:

lunedì, 09 ottobre 2006

CAPITOLO 2) Il matrimonio fantASMA

Doomenica Otto Ottobre (…mmm…).
Solo poche ore di riposo per i messaggeri di MoRkObOt (i soliti Lin, Lan, Len), infatti, il giorno seguente al Compleanno FantASMA (pare che nessuno dei partecipanti conoscesse il festeggiato) e recuperato il fido Lon, i Nostri partono per una nota metropoli della Longobardia per incontrare il fido Lun.
Lun ha invitato gli altri messaggeri (Lin, Lan, Len, Lon e Anele) ad una ragguardevole grigliata. Dato che l’esperienza dei messaggeri per questi tipi di ricorrenze è ottimamente consolidata, la loro presenza era da considerarsi d’obbligo. Il tutto si svolge in un allegro cascinale sorvolato a vista dall’aviazione civile. Il piatto portante della giornate pare essere prorpio il padre di Giasù, preparato in mille modi, si va dagli ottimi spiedini, succulente salsicce, crepe (non sui muri, ma da mangiare), salami, stuzzichini, stuzzinpiedi, stuzzichetti e stuzzichili fino a delle ottime torte. Tra le torte, pare che quella apprezzata maggiormente sia stato il burro di cioccolato (forma simile ad un salame, riempito con biscotti sbriciolati, unghie e tonnellate di burro) preparato da Len per l’occasione. A proposito di occasione, è qui che i messaggeri (a parte Lun, che lo sapeva già) apprendono del matrimonio tra Lun e Atram. Cioè non si sa se è proprio un matrimonio, l’unica cosa che da una certa sicurezza è che il sacerdote si è prima accertato che non ci fossero cristiani tra gli invitati. E questo non fa che creare un certo buon umore tra tutti i presenti, che tirano un sospiro di solievo.
Ora ci è impossibile stabilire se Lun si sia veramente sposato, l’importante è che si sia reso grazie al Grande MoRkObOt e si siano ustionate per bene le costole del padre di Giasù.

postato da: MORKOBOT alle ore ottobre 09, 2006 19:59 | link |commenti
categorie:

CAPITOLO 1) Il compleanno fantASMA

Quello trascorso è stato un altro entusiASMAnte fine settimana per Lin, Lan, Len (…e non solo), gli odierni messaggeri di MoRkObOt. Si può quindi iniziare a raccontare lo scorso sabbatho 7 ottobre (che nonostante il nome, è inspiegabilmente il decimo mese dell’anno solare, davvero strani questi Terrestri).
SVOLGIMENTO:
I locali abitanti della sperduta palude di Castelverro, comandati da cirrosico Nozut, hanno deciso di festeggiare un compleanno unendo l’utile al dilettevole, hanno pensato quindi di trascorrere una serata all’insegna del Getal con i messaggeri di MoRkObOt (gradagnandosi la sua stima per le generazioni future). Il luogo scelto è un’antica balera (che a quanto pare ha avuto a che fare anche con la galera) dispersa nelle paludi nebbiose del fiume HpoH.
L’arrivo dei messaggeri però, non è (stranamente) ben visto dal gestore della galera, tale Moammerd. Costui cerca in fatti in ogni modo di ostacolare la buona riuscita del compleanno, con cartelli intimidatori, cose del tipo: ingresso 10 neuro + 1 consumazione, nota birra danese di dubbia qualità a 5 neuro, tessera obbligatoria.
Il dubbio sorge spontaneo….che egli sia comandato da Giasù?! Solo dopo si scoprirà che egli è manovrato dal cugino asiatico del perfido Giasù, tale Maotolgo. Il suo tentativo di sabotaggio riesce a scoraggiare soltanto tre persone (che non sono Lin, Lan e Len, anche perchè loro non sono certo persone). Quando Nozut arriva alla galera insieme ad una flotta di locali abitanti di Castelverro, tale Moammerd è costretto a mandare a monte il suo piano (è noto infatti che se il piano non va da Moammerd, Moammerd manda il piano al monte), costringendo i numerosi e inaspettati partecipanti al compleanno ad un folle divertimento a base di Getal, vino, coda di gallo, GrApPe, ottima musica dance, dubbiose birre in bottiglia. Giunti a questo punto della serata tutti i presenti aumentano i propri superpoteri, ad esempio Nozut prova le brezza del collasso, qualcuno prova defecare in bicchieri di plastica, i messaggeri fanno amicizia con (con l’ormai diventato grande, docile, simpato e mitologico) Moammerd, e gli stringono pure la mano.
Ma a tarda sera Lin, Lan, Len, sono costretti a ripartire, nuove avventure attendono i messaggeri nel…matrimonio fantASMA!!!

postato da: MORKOBOT alle ore ottobre 09, 2006 18:55 | link |commenti
categorie:

martedì, 03 ottobre 2006

LINK UTILI

Ecco a voi un link estremamente importante per conoscere alcuni aspetti ancora del tutto oscuri ed inediti dei messaggeri di MoRkObOt (che poi sarebbero Lin, Lan e Len).

http://viceland.com/it/a2n7/htdocs/sbirri.php

postato da: MORKOBOT alle ore ottobre 03, 2006 19:33 | link |commenti (5)
categorie:

Lin, Lan, Len, e la Creatura Mostruosa.

Ieri sera un agguato è stato teso a Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt). E’ stata infatti trovata una nuova spia nella base dei seguaci del Getal (che poi sono sempre Lin, Lan, Len, i messaggeri di MoRkObOt). Infatti, quando Lin ha aperto la porta segreta della base, si è trovato d’innanzi ad una mostruosa Creatura dalle dimensioni di due meleanziane o poco più, che correva su per giù. La creatura era completamente ricoperta da spaventosi aculei neri la cui lunghezza e consistenza avrebbe tranquillamente potuto perforare l’adamantio dei testicoli dei messaggeri (vedi post di qualche mese fa). La Creatura era dotata di zampe (ne sono state contate almeno quattro!!!) capaci di scavare persino attraverso le pareti di vecchi edifici dediti all’agricoltura, e ha tentato di sfondare la porta della base dal suo interno. La Creatura aveva inoltre la capacità di diventare perfettamente sferica. Questa straordinaria capacità fin’ora è stata riscontrata sulla Terra soltanto nella persona di Hiroshi, baldo giovine nipponico in grado di trasformarsi nella testa di un robot il cui corpo è costituito perlopiù da angurie. Dato che le origini di Hiroshi non sono ancora chiare (Terrestre? Alieno? Giapponese?), viene naturale pensare che la mostruosa Creatura (non il robot anguria, ma la spia in questione) possa provenire da altri mondi.
Che MoRkObOt abbia un nuovo nemico oltre al crudele e avido Giasù?! I messaggeri si stanno ancora porgendo questo serio interrogativo, ma nessuno di loro è arrivato ad una seria conclusione.
Da notare però il fatto che Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) hanno subito trovato il punto debole della mostruosa Creatura. Infatti quando questa si chiudeva su se stessa nel tentativo di emulare il baldo Hiroshi rimaneva totalmente incosciente e poteva essere fatta rotolare per chilometri e chilometri. I messaggeri sono così riusciti a far rotolare la mostruosa Creatura abbastanza lontano dalla loro base avendo così a disposizione tutto il tempo per pensare a come liberarsene (della Creatura, non della base).
Tra le varie ipotesi formulate, decisamente notevoli sono state quelle di piazzare la Creatura sul ciglio di una strada (nell’attesa di un passaggio di un robusto autoveicolo), affondare la Creatura in un canale di irrigazione (dove ormai nessun essere vivente può più sopravvivere a lungo, neppure i cereali), oppure di dare la Creatura in pasto ai feroci felini che vivono nei dintorni della base.
Presto avremo una soluzione e sapremo in che modo la mostruosa Creatura cesserà di esistere.
Lodi al Grande MoRkObOt!*

*…in tutti i sensi!

postato da: MORKOBOT alle ore ottobre 03, 2006 18:53 | link |commenti
categorie:

venerdì, 29 settembre 2006

LA MORKOMATICA

Una nuova sfida attende Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt). Il trio ha infatti deciso di esplorare i territori della matematica applicata al Getal (come preambolato pochi post fa). Nonostante le ultime prove in salaprove (vedi l’origine etimologica del termine, come da: mandra-salamandra, mella-salamella, me-salame, melecco-salamelecco) non del tutto confortanti (vedi lanci di bacchette, lanci di sigarette), i messaggeri hanno deciso di continuare per questa strada molto impegnativa. Dalla loro hanno però un passato matematicamente glorioso ed importante, ma sempre tenuto nascosto (per non ostacolare l’arrivo di MoRkObOt). Ecco qualche delucidazione che vi farà capire come Lin, Lan, Len, riusciranno nei loro intenti:

Lin: Maturità (?) classica, consigliata dalla professoressa delle scuole medie. E’ noto infatti che gli studi classici non forniscono basi di matematica. Se Lin avesse compiuto studi tecnici o scientifici avrebbe umiliato i propri compagni di classe, facendo intravedere in età troppo precoce alcune sue abilità che ai tempi sarebbero state del tutto inutili. Gesto lodevolmente altruista.

Lan: Maturità (?) tecnica/industriale, qui la matematica era presente, ma egli ha preferito non eccedere nelle proprie prestazioni, non oltrepassando mai il 5+, al fine di non lasciare scomodi indizi sul suo prossimo futuro dedito alla propagazione del getal.

Len: Maturità (?) raggiunta soltanto agli albori della terza età. Anch’egli ad indirizzo tecnico/industriale. Per non destare sospetti sul futuro Getal che lo avrebbe atteso (e che lui già si aspettava) ha deciso di ingannare tutti i propri compagni di classe abbandonandoli. Decise solo alcune decadi più tardi di riprendere gli studi in compagnia di nuovi compagni che nulla avrebbero potuto sospettare di lui e del futuro avvento del Getal.

Resta ora solo la pazienza di attendere che i messaggeri affinino i loro astrusi calcoli spaziotemporali al fine di lasciarsi alle spalle (magari in uno zainetto, a portata di mano che non si sa mai!) gli inutilissimi 4/4 che tanto assillano le reti di comunicazione e di intrattenimento del pianeta Terra.

postato da: MORKOBOT alle ore settembre 29, 2006 20:00 | link |commenti
categorie:

lunedì, 25 settembre 2006

MOSTO.

Dopo la GrApPa è la volta della frutta per Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt). Doomenica infatti i messaggeri del Getal hanno avuto modo di soddisfare i propri fini ed esigenti palati con dell’ottimo succo d’uva autoprodotto sui misteriosi colli milanesi (?!?), nel ben mezzo della pianura padana (Italia, sud Europa). Questa piacevole ma impegnativa degustazione ha fatto si (come al solito) che i superpoteri dei tre crescessero a dismisura, tanto da far in modo di non poter più continuare a scrivere questo post. D’altronde si sa, il livello dei superpoteri è inversamente proporzionale alla capacità di memoria di ogni singolo messaggero del grande MoRkObOt.

postato da: MORKOBOT alle ore settembre 25, 2006 21:49 | link |commenti
categorie:

venerdì, 22 settembre 2006

CAPITOLO CINQUE

Con questo capitolo si conclude la straordinaria avventura (ed anche l’esistenza) di Escremenzo, Marcescenzo e Putrescenzo alla ricerca della GrApPa.
L’ultimo giorno del viaggio è dedito infatti al riposo, al rifocillamento, al rifocillastomaco e al rientro nella afosa pianura di L’Odi.
I messaggeri si congedano quindi con un pasto frugale insieme ai nuovi amici Arterei, a base di Addalenta, Ischiaolo e Forgiugno tipico delle terre di Onulleb, il tutto innaffiato con ruscelli di Pedarteria.
Solo un unico rammarico stringe il quore dei messaggeri (al momento ancora Escremenzo, Marcescenzo e Putrescenzo, ma poi di nuovo Lin, Lan, Len….è la solita storia di cui vi è già stata data spiegazione…), ovvero quello di non aver potuto prelevare le dovute quantità di GrApPa per poter così continuare gli esperimenti in separata sede.
Ma non temete, al prossimo ricongiungimento con gli amici Arterei, Lin Lan Len sapranno rifarsi!
…perchè MoRkObOt non (li*) perdona!!!!

*(Lin, Lan, Len, non gli Arterei!)

postato da: MORKOBOT alle ore settembre 22, 2006 18:52 | link |commenti
categorie:

giovedì, 21 settembre 2006

CAPITOLO QUATTRO.

E’ solo durante la cena (a base di pasta & biscotti della foresta) che Escremenzo, Marcescenzo, Putrescenzo e Anele hanno contatti con le genti di Onulleb (tra i quali salutiamo la piccola Giuglia e il simpatico Ymmot), oltre a loro è presente anche una ristretta cerchia degli Arterei, i custodi della GrApPa. Qui avviene l’incontro ravvicinato con il rinomato liquido, forte è la tentazione da parte dei messaggeri (Escremenzo, Marcescenzo, Putrescenzo che poi sarebbero Lin, Lan, Len, ma è una storia lunga…) di assaporare la GrApPa, ma i 3 riescono a desistere in funzione della vera manifestazione (tra le migliori, tra l’altro) di MoRkObOt che avverrà da qui a poche ore. Solo Anele, non completamente soggetta al volere del Signore del Getal (MoRkObOt) cede alla tentazione della GrApPa aumentando i propri superpoteri tanto da non riuscire più a contenerli. La serata prosegue con un’apparizione di MoRkObOt da far impallidire Giasù (…e anche Freddy Mercury e Bruce Dickinson) tanto che gli Onullebesi presenti rimangano senza parole. Proprio come MoRkObOt. MoRkObOt decide quindi instaurare una comunicazione con gli Arterei a base di rottami, bottiglie di vetro e t’amburi, ma ormai è troppo tardi, purtroppo la GrApPa finisce prima che i messaggeri possano raccoglierne un campione.
Esausti e rattristati tutti i messaggeri si ritirano nelle loro stanze, non prima di aver ingerito una notevole quantità di Birra donata loro dal folletto Mazarol. Egli infatti ha sempre con se alcune ampolle di birra dal colorito rossastro ramato tipico del malto Vienna che sviluppa 5.8 gradi e viene da lui prodotta rispettando rigidamente i più tradizionali procedimenti produttivi delle Birre Bock tedesche.

postato da: MORKOBOT alle ore settembre 21, 2006 18:31 | link |commenti
categorie:

mercoledì, 20 settembre 2006

CAPITOLO TRE.

I messaggeri sono giunti innanzi ai rinomati Magazzini Prensili, nel territorio della civiltà di Onulleb.
Solo due cose possono spaventare Escremenzo, Marcescenzo e Putrescenzo (che poi sarebbero Lin, Lan, Len, i messaggeri di MoRkObOt, in incognito per l’occasione):
1) I bambini (orridi esseri umani di piccole dimensioni, dotati di un intelletto molto più ridotto, quasi totalmente privi di senso dell’umorismo, isterici e senza alcun rispetto per i giocattoli altrui).
2) I cani (quadrupedi leggermente più intelligenti dei bambini, ma con alcuni difetti congeniti quali denti acuminati, pelo dal dubbio profumo e scarsa igiene intima).
Ebbene, i messaggeri hanno avuto modo di incontrare ben due di questi ultimi esseri, due cani che con la sola imposizione del loro pensiero hanno sconsigliato vivamente di entrare nei Magazzini senza prima chiedere il permesso al loro padrone. Costui (il loro padrone, dei cani, non dei messaggeri) era costituito da un insieme di utensili di metallo fusi sublimemente (a regola d’arte) tra loro e si è presentato a Lin, Lan, Len (*si avrebbe dovuto scrivere Escremenzo, Marcescenzo e Putrescenzo, soltanto che facendo 2 + 2, si faceva prima a scrivere Lin, Lan, Len, anche se poi ora l’ho scritto ugualmente, e Lin, Lan, Len l’ho scritto pure tre volte compresa quest’ultima in cui vi stavo spiegando che sono più furbo perchè con poche parole riesco ad esprimere ugualmente alcuni concetti che altrimenti risulterebbero incomprensibili perchè pieni di parole e magari con la punteggiatura sbagliata per poi parlare di cose così semplici che magari sarebbe inopportuno menzionare, allora uno si chiede perchè lo si scrive, solo che orami è troppo tardi per toglierlo perchè quello che è scritto è scritto, ok basterebbe cancellarlo, ma avrei fatto tutto lo sbattimento per darvi questa spiegazione per niente e siccome ormai la spiegazione è fatta, la tengo… vabè….) con le braccia aperte e con il pelo pubico di fuori, quasi fosse una messa in scena di una scena teatrale, di un Teatro Disumano. Ma l’accoglienza è subito delle migliori e Lin, Lan, Len (*) e Anele vengono invitati a cena con il popolo di Onulleb…e non solo……

postato da: MORKOBOT alle ore settembre 20, 2006 19:01 | link |commenti
categorie:

martedì, 19 settembre 2006

CAPITOLO DUE.

Al risveglio dei messaggeri è facile capire il motivo per il quale quella stanza è denominata ‘La Stanza degli Odori’. Jacopo e Marcescenzo sono i più accorti ed abbandonano subito la suddetta Stanza. Vagando per l’Oficina è impossibile non notare che lo stabile è in verità un deposito per pianiforti, c’è n’è uno in ogni stanza, tanto che Putrescenzo, al suo fragoroso risveglio, ne viene impossessato. D’ora in poi crederà di chiamarsi Ludwig [che comunque è sempre meglio di: T’ama, L’amhacha, T’amburo, dw (che non è il nome di un elettrodomestico africano…)].
Nel frattempo Jacopo, vista l’assenza di GrApPa, scora*ggiato decide di abbandonare la missione e di tornare in NoNoNo (ahahahahahah! scusate la parentesi, chi indovina cos’è un NoNoNo, e ci spiega il perchè, vince una GrApPa offerta da Lin, Lan, Len! ahahahah! Anzi no, da Jacopo! ahahaha!) riacquistando quindi l’identità di Lon. In questi minuti accade un fatto molto singolare. Una telefonata attira l’attenzione dei messaggeri, i quali sono costretti a rispondere ad una miriade di domande stranissime riguardo al loro passato e al loro presente, pensate che il cortese signore dall’altra parte del microtelefono ha persino iniziato a parlare di musica con Marcescenzo. Probabilmente pensava di avere al telefono qualche gruppo musicale, ma i messaggeri , più astuti del cortese signore, stanno al gioco, e si fingono musicisti.
Poco dopo Escremenzo, Marcescenzo e Ludwig vengono raggiunti da Anele, inviata da MoRkObOt stesso per vegliare sulle loro coscenze, anche se come vedremo poi, al calar del sole accadrà ‘tutt’altro’ (va letto in bergamasco…).
Si riparte con il Furbone nei territori della misteriosa civiltà di Onulleb.

* Questa vocale è interpretabile!

postato da: MORKOBOT alle ore settembre 19, 2006 18:56 | link |commenti (4)
categorie:

CAPITOLO UNO.

Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) insieme al Fido Lon (che non è un cane, ma è il loro rivenditore di fiducia), decidono di partire per affrontare il ‘GrApPa MiNiMiCrOtOuR’. Per convenzione chiamaremo i messaggeri con i loro vecchi nomi terrestri (come spiegato qualche post fa) ossia: Escremenzo, Marcescenzo e Putrescenzo, Lon invece, a causa della particolare conformazione del suo volto, assumerà il nuovo nome di Jacopo.
La prima tappa è una rinomata cittadina nei dintorni di 3volto. Dopo ore e ore e ore e ore di viaggio a bordo del Furbone, e dopo soldi & litri, litri & soldi spesi in quel liquido che fa andare avanti (o indietro?!) il pianeta Terra (…e non è la birra!*), i messaggeri approdano alla Oficina di Beuna(s)ventura. Arrivandoci in Furbone, e leggendo il cartello esposto riportante ‘OFICIANA’ e ‘BUENAVENTURA’ i messaggeri non possono non ripensare ai tragici eventi che li hanno colpiti solo qualche mese fa (e qualche post fa) nel tentativo di andare a sconfiggere Giasù nella sua città.
Giunti all’Oficina ecco che un uomo impermeabilizzato si è avvicinato loro, spacciandosi per il Grande Loris, il gentile signore di tutte le Lucertole, ma si sa, Loris in verità non è un essere corporeo, pare che nessuno l’abbia mai incontrato. Che sia un impostore?!
Comunque sia, la ricerca del leggendario liquido della GrApPa in questo luogo è vana. Come quella volta che hanno provato a cercare del Rhum sull’isola di Cuba, è stata avana. Per che nessuno degli abitanti di questo luogo abbia subito mutazioni cerebrali derivate da GrApPa. L’unico liquido degno di studi (lo studio è il motivo principale per il quale i nostri scienziati – Escremenzo, Marcescenzo, Putrescenzo…e Jacopo – hanno intrapreso il minimicrotour) pare sia soltanto un intruglio giallognolo denominato Kazzenmayer. Gli effetti del Kazzenmayer non hanno intaccato le menti dei messaggeri, anzi ne hanno amplificato i superpoteri, ed hanno reso più facile il dialogo con Zita e Margot, due groupies locali. Il primo giorno è giunto al termine.
I messaggeri si riposanto, nella stanza degli odori.

* …nemmeno la GrApPa!

postato da: MORKOBOT alle ore settembre 19, 2006 18:27 | link |commenti
categorie:

lunedì, 18 settembre 2006

PREAMBOLO

Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) vogliono avvisare tutti i cari lettori che a breve sarà disponibile una relazione completa del GrApPa MiNiMiCrOtOuR. I tre messaggeri stanno infatti elaborando i dati scientifici raccolti in questi tre giorni dediti allo studio degli effetti della GrApPa sulle coscienze umane.Tutti gli esseri viventi (e non) sono quindi invitati a consultare questa pagina internet nei giorni a venire.

postato da: MORKOBOT alle ore settembre 18, 2006 19:46 | link |commenti
categorie:

mercoledì, 13 settembre 2006

LA TRASMUTAZIONE UMANA (E TEMPORANEA) DI LIN, LAN, LEN.

Ebbene si, con il consenso del Grande MoRkObOt, i suoi fidi messaggeri (Lin, Lan, Len) potranno per qualche ora assumere i loro vecchi nomi terrestri. Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt, appunto) potranno quindi tornare a chiamarsi con i nomi di: Escremenzo, Marcescenzo e Putrescenzo. Questo in occasione del ‘GrApPa MiNiMiCrOtOuR’ che si terrà a partire da venerdì 15 settembre p.v. tra Treviso e Belluno (località meglio conosciuta con Onulleb). I tre, consapevoli degli effetti che potrebbe causare loro un’ingente quantità di GrApPa (appunto) hanno chiesto la possibilità di dividere (per poche ore!) il messaggero che è in loro dalla loro natura (ahimè!) umana.
E’ noto infatti che notevoli galloni di questo liquido (la grappa, appunto) possono causare mutevoli condizioni sensoriali che non permetterebbero ai tre messaggeri di diffondere il Getal nei migliori dei modi. Il trio affiderà quindi il controllo dei propri (futuri) superpoteri a MoRkObOt stesso, il quale però, donerà loro l’orrido aspetto umano. Gli umani che saranno presenti all’avvenimento avranno quindi a che fare con robe del tipo: enormi pance, pettinature fantascientifiche, tatuaggi ai confini della realtà, ed una serie infinita di rumori ed odori alquanto ragguardevoli.
Ma non temete, Lin, Lan, Len (quelli veri) si nascondono nelle menti di Escremenzo, Marcescenzo e Putrescenzo!
Tutto questo al GrApPa MiNiMiCrOtOuR!!!
Lunga acquavite al grande MoRkObOt!

postato da: MORKOBOT alle ore settembre 13, 2006 20:08 | link |commenti (1)
categorie:

domenica, 10 settembre 2006

LA FESTA DEI PAPPAGALLI.

C’è stato uno strano silenzio in questi giorni attorno alle figure di Lin, Lan e Len (i messaggeri di MoRkObOt), silenzio rotto proprio ieri quando il trio è stato nuovamente invitato a presenziare ad una grigliata a base di animali tipici delle campagne del pianeta terra (da notare che alcuni di questi hanno le sembianze del loro acerrimo nemico, Giasù). I messaggeri hanno quindi potuto degustare dalle più semplici parti ossee laterali ricoperte da carne di divinità locali, altre ricoperte da pezzi di pelle del cantante degli Affettàuar, altre ancora a base di animali sacri indiani. I numerosi partecipanti della grigliata hanno potuto quindi gioire della presenza dei tre messaggeri, i quali hanno portato una notevole ventata di cordialità.
Lin, Lan, Len, (ma soprattutto Lan) vogliono ricordare a tutti i partecipanti alla carneficina di ieri (se mai si imbattessero in questo post), che sono stati dimenticati alcuni compact disc dal dubbio contenuto artistico. Chiunque ne entri in possesso e avrà modo di recapitarli nelle mani di Lan, sarà premiato dal Grande MoRkObOt con la sua protezione. Questa dimenticanza è dovuta alla massiccia dose di superpoteri che ha colpito Lan fin dalle prime ore della giornata.

postato da: MORKOBOT alle ore settembre 10, 2006 16:02 | link |commenti
categorie:

1 2

successiva

ultima

sabato, 02 settembre 2006

LUN!

Otrebor, l’amico fobico di Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) è stato definitivamente scelto per svolgere il ruolo di Lun, nuovo messaggero del Getal. Lun andrà quindi a dar man forte (e speriamo anche un po’ di panforte) a Lin, Lan, Len e Lon durante i consueti rituali che ormai da tempo si svolgono nelle città di questo pianeta. Ma questa non è la sola notizia positiva, bisogna infatti segnalare anche il fatto che, in data 16 settembre 2006, presso i Magazzini Prensili di Feltre, si potrà assistere ad una nuova unione. Avverrà infatti l’incontro tra Inolleb, Anilleb e Onulleb! Onulleb prenderà quindi il posto di Inalleb, storico scienziato del mondo vulvolare che ha appassionato con le sue scoperte migliaia di lettori, decine e decine di post fa.
Lunga vita a Lin, Lan, Len, Lon, Lun, Inolleb, Anilleb e Onulleb!

postato da: MORKOBOT alle ore settembre 02, 2006 15:24 | link |commenti
categorie:

lunedì, 28 agosto 2006

Maciullation Contest!

Lin, Lan, Len, Anele e Arachidog ieri (domenica 27 aghosto 2006) hanno partecipato al Maciullation Contest indetto dalla gentile coppia Nizut & Anizut (i quali ringraziamo ancora!), per festeggiare la loro nuova e rinnovata unione molecolare . Ai messaggeri è stata quindi offerta la possibilità di destreggiarsi (per Lin, Len, Anele, Arachidog) e sinistreggiarsi (per Lan) in mezzo a numerose prove assai difficoltose.
La prima di queste, senz’altro la più impegnativa e raggardevole, è stata la prova della ‘grigliata’.
I messaggeri hanno iniziato a prepararsi per questa prova già da venerdì, con banchetti a base di pasta con uova, fontina e acciughe (?!), pizze alle cipolle, calzoni con funghi, prosciutto e mutandine, pasta alle mele anziane, spideini. Tutto questo ha fornito loro una notevole preparazione tecnica. I messaggeri hanno avuto modo di gareggiare anche con altri agguerriti (ed affamati) concorrenti. Degni di nota risultano sicuramente il noto batterista Estenso, Nozut & i suoi amici Deportati, I Negozianti di Copenaghen, un’intera classe delle scuole elementari, e un’intero squadrone anti-magotto. La prova della ‘grigliata’ si articola in più tempi. In genere i concorrenti tendono a partire con una certa discrezione, magari affidandosi ad un bicchiere d’acqua, spesso naturale. I più allenati partono invece con del succo d’uva in modo da far accrescere immediatamente i propri superpoteri. Si arriva quindi alle costine e ai volatili (pterodattili, DC9). Vincitori di questa prova sono quelle persone che riescono ad ingoiare più ossa a punta. Il primo tempo pare sia stato vinto da Arachidog, ma si attendono conferme. Seconda prova, la ‘partita’.
Questa prova in genere si svolge in un campo dalla dimensioni spaventose, la vista della porta avversaria è impedita dalla curvatura terrestre, pare che ci sia almeno 1 ora di fuso orario tra le due porte. Per non parlare delle finestre. Ovviamente lo scopo è rincorrere una sfera di plastica. Qui i messaggeri (bisogna ammetterlo) sono in leggero affanno, Lin, Len, Anele e Arachidog occupano la panchina, mentre Lan si dimena in lungo e (soprattutto) in largo per il campo. I messaggeri sono confusi dalle formazioni delle due squadre, solo alcune ore più tardi Lan capirà chi sono stati i suoi compagni di squadra (ossia, il noto batterista Estenso, il Giocatore, uno sciame di ragazze e Nonmiricordoi Lnome).
Terza prova, denominata dagli esperti la prova del ‘leonkavallo’.
I messaggeri sono costretti ad utilizzare i bizzarri strumenti percussivi forniti dal batterista Estenso (tamburini ormai privi di pelli, un tavolino di legno, un’asta per bicrofono). Si tratta ovviamente di una prova di resistenza nella quale chi vi partecipa (tra questi Lin e Len) deve riuscire a percuotere (o perquotere?!), rigorosamente fuori tempo, tutto ciò che si ha davanti (o d’avanti?!) fino a quando i calli, che in breve tempo si formano sulle mani, scoppiano inondando tutta la zona circostante di sangue e alcol.
Quarta prova.
La quarta prova è in verità la seconda parte della prima prova, si ritorna quindi ai tavoli per proseguire con la ‘grigliata’. L’elenco dei partecipanti si è ovviamente ridimensionato, solo chi ha superato le prove precedenti può accingersi a proseguire con la ‘grigliata’. A questo punto vengono in genere introdotti alcuni elementi di disturbo quali il buio, lampadine accese a pochi centimetri dagli occhi, i pomo d’ori, la mozzarella, la temibile coppa arrosto, e dell’ulteriore succo d’uva.
Non sono ancora stati resi noti i risultati definitivi dal Maciullation Contest, ma pare che la squadra dei messaggeri di MoRkObOt sia anche questa volta tra le favorite. A presto verrà diffuso il verdetto tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

postato da: MORKOBOT alle ore agosto 28, 2006 18:58 | link |commenti
categorie:

sabato, 19 agosto 2006

aGHOSTo

E’ un po’ che Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt), non si fanno vivi (non ditelo poi a Jimi Hendrix, Jim Morrison e compagnia bella). I tre hanno semplicemente cercato di ingannare tutti, semplicemente fingendosi in vacanza, ma a quanto pare non ci sono riusciti. Qui sotto analizzeremo quindi le cause che hanno (ovviamente) causato lo svolgersi dei fatti in questa direzione:

1) Nessuno dei messaggeri di MoRkObOt (Lin, Lan, Len, ndM) è riuscito ad andare in ferie in rinomate località di villeggiatura, come quando usavano fare da terrestri. (Fin qui ci siamo, no?!)

2) Alla fine i messaggeri hanno perso la loro personale battaglia contro gli scoppiati di L’odi. Il trio ha per-forza-di-cose fatto la rinomata tessera del ‘baretto’ che permette loro di bere succo di luppolo ad un prezzo modico.

3) Sempre Lin, Lan, Len, sono rimasti affascinati da una nuova band, gli Insensa, sperando che possa donare loro nuova linfa per le nuove composizioni.

4) Per cause non dipendenti dalla loro volontà, i tre messaggeri non potranno continuare i loro esperimenti scientifici sull’applicazione del 5/4 sulla vita di tutti i giorni. Pare che questa situazione si protrarrà per qualche giorno. L’unico modo per continuare i loro studi è quello di impadronirsi di un laboratorio nuovo, preferibilmente già insonorizzato, preferibilmente gratis, preferibilmente già dotato di apparecchiature semivalvolari, preferibilmente isolato dalla vita umana. A presto nuovi aggiornamenti.

5) Al fine quindi di ovviare alla mortale malinconoia che imperversa in questi giorni, Lin, Lan e Arachidog, si sono barricati in una botte di rovere per dar vita ad un nuovo progetto a base di p(i)edali. Niente a che vedere con cicli, biciclette e motocicli, ma soltanto NOIoSissimE accozzaglie di suoni, voci, tricchi e barlocchi. Un ringraziamento particolare va indubbiamente alla cittadina (ormai provincia) di L’Odi.
6) Lon, per bontà sua, ha deciso che a novembre porterà Lin, Lan, Len, in Allemagna a bere decine di galloni di succo di luppolo, presto sapremo se ce la farà.

postato da: MORKOBOT alle ore agosto 19, 2006 15:41 | link |commenti
categorie:

mercoledì, 09 agosto 2006

NUOVE APPLICAZIONI DELLE SCIENZE.

Lin, Lan, Len (i soliti messaggeri di MoRkObOt) sono tornati a parlare di scienza. La disciplina presa in questione stavolta è la matematica. La matematica è stata per anni studiata dalla civiltà locale del pianeta per supplire all’inesorabile deterioramento dei neuroni umani. Si può quindi affermare che la matematica non ha un utilizzo pratico ben preciso. la matematica è quindi inutile. Crea però un certo sollazzo il fatto che questa disciplina possa essere applicata ai più svariati campi. Un po’ come ha fatto quel tossico di Piatgora, usandola per misurare la superficie del suo orticello ed ingannando così l’attesa durante la crescita delle sue verdure trovando nuovi calcoli dalle difficolta esponenziali. Ebbene i messaggeri di MoRkObOt, poco meno di 24 ore fa, sono riusciti ad applicare la matematica ad un campo del tutto inedito. Niente patate, pomodori, carote, mais o barbabietole.
Ebbene, Lin, Lan, Len, sono riusciti ad applicare la matematica al blues! Così poco meno di 24 ore fa, i tre messaggeri sono riusciti con notevole disinvoltura ad arrivare all’ora di andare al pub semplicemente arrovellandosi attorno ad un blues (del tutto inedito per il trio) dal fare decisamente matematico.
Evviva la scienza e tutte le sue discipline!

postato da: MORKOBOT alle ore agosto 09, 2006 15:22 | link |commenti (2)
categorie:

venerdì, 04 agosto 2006

L’ incontro con IcsicS e il ritorno di Mikister!

Pochi giorni fa Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) si sono rinchiusi nella loro tana ritrovandosi a produrre suoni alquanto insulsi e ragguardevoli con i loro strumenti di tortura. Premesso che ormai tutti sanno che questi strumenti sono atti a lesionare in maniera specifica l’apparato uditivo di voi esseri umani (vedi i post di qualche giorno fa), bisogna comunque aggiungere che sono state realizzate delle nefandezze mica da ridere. A dar man forte ai messaggeri e a dar panforte ai loro stomaci un ospite d’eccezzzione: il noto IcsicS. Costui ha avuto modo di destreggarsi suoi suoni (?!) di Lin, Lan, Len, e di sinistreggiarsi suoi loro rumori grazie all’ausilio di un comunissimo ma efficentissimo bicrofono. Per l’occasione è accorso anche il gentile baffo matto Mikister, che con dozzine di ulteriori bicrofoni ha immortalato circa 2400 secondi di ottimo Getal. Non è da escludere che questa getallata possa vedere la luce in un futuro ancora da definire.

postato da: MORKOBOT alle ore agosto 04, 2006 20:35 | link |commenti
categorie:

lunedì, 31 luglio 2006

‘ATIVON

E’ inutile nascondervi che tra un po’ di tempo ci sarà qualche novità per Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt), ma visto che scriverle tutte quante costa un immenso spreco di energia e di grassi (utili per il prossimo inverno), si è deciso d indirre un nuovo concorso:

INDOVINA QUALI SARANNO LE PROSSIME 102 NOVITA’ DI MORKOBOT!

Ai vincitori verrà data la possibilità di accompagnare Lin ad acquistare l’ennesimo synthetizzatore!

Accorrete Mononucleosi!

postato da: MORKOBOT alle ore luglio 31, 2006 22:52 | linkcommenti
categorie:

venerdì, 28 luglio 2006

MoRkObOt batte Markobot.

Visti i fatti accaduti ieri, si spera che ormai sia chiaro che è impensabile provare a mettere i bastoni tra gli ingranaggi di MoRkObOt, il Getal ha voluto che anche Markobot venisse punito…mai voler suonare al posto di MoRkObOt stesso!
E’ successo che MoRkObOt ha vinto (anche ‘sta volta!).
Mai opporsi al verbo supremo!

postato da: MORKOBOT alle ore luglio 28, 2006 19:39 | linkcommenti
categorie:

TESTE DI CAZZO!!!

Lin LAn Len si scusano con chi fosse eventualmente andato a Brembio ieri sera con l’intento di vedere un rituale Getal e beccandosi invece un anziano show (tra l’altro mi han detto con collasso del cantante sul palco…AHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!) parecchio del cazzo!

per chiarire le idee QUELLI DELLA FESTA DI BREMBIO SONO DELLE TESTE DI CAZZO!!!

ci hanno inventato (alle quattro del pomeriggio di ieri…all’ultimo PORCO DIO!!!) una balla inverosimile facendoci credere che l’impianto fosse bruciato (palla n.1)che sicuramente non si sarebbe suonato e che per farci un favore nel caso di impianto difettoso e situazione insostenibilmente pacco ci sostituissero con un gruppo di “DICIASSETTENNI DI BREMBIO SENZA PRETESE” (palla n.2 si trattava dei già citati CINQUANTENNI COLLASSATI!) e BLA BLA BLA BLA BLA BLA il fonico è a PAVIA a cercare i pezzi di ricambio per l’impianto e BLA BLA BLA BLA un mucchio selvaggio di cazzate…insomma CHE MERDE!!!

notare che ci siamo offerti volentieri di suonare senza impianto…”ma no assolutamente no ragazzi non si può”…merde fino in fondo!!!

bastava dire che avevano fatto casino con l’organizzazione e magari dircelo molto prima (cioè quando se ne sono accorti…per me quasi subito!)  e invece no…balle su balle all’ultimo minuto…risultato:

abbiamo cercato di avvisare più persone possibile con messaggi telefonate e email…speriamo di esserci riusciti!!!

buon arAGOSTO

Lin Lan Len

postato da: MORKOBOT alle ore luglio 28, 2006 14:51 | linkcommenti
categorie:

lunedì, 24 luglio 2006

MARKOBOT, il nemico di MoRkObOt !

Attenzione!!!
Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) hanno un nuovo nemico !!!
Il suo nome pare sia Markobot, e agisce principalmente sabotando le esibizioni dei messaggeri. Chi ha avuto la sfortuna di avere a che fare con il temibile Markobot ha potuto constatare che egli (o esso?!) ha modificato alcune locandine dedicate al prossimo concerto dei messaggeri di MoRkObOt! Sulle locandine incriminate viene riportata la data di domenica 30 luglio! Ebbene, fedeli adepti, sappiate che tali locandine sono dei FALSI!!!
Quindi prendete nota, la prossima apparizione di MoRkObOt sarà:

GIOVEDI’ 27 LUGLIO ALLA FESTA DELL’UNITA’ DI BREMBIO (LO)
In compagnia dei cordiali Head in Pollution.

RICORDATE: NON FIDATEVI MAI DI MARKOBOT!!!

…E DIFFONDETE IL VERO!
SOLO COSì IL GETAL SARA’ IN VOI!

postato da: MORKOBOT alle ore luglio 24, 2006 18:26 | linkcommenti (1)
categorie:

sabato, 22 luglio 2006

IL QUESITO GEOGRAFICO

…visto che si stava parlando di scienze, vorremmo testare la vostra conoscenza geografica di una città in particolare, che per ora non vi sveleremo, dovrete essere voi a capire.
Il quesito è il seguente:
Se vi trovaste a S.Donato e doveste raggiungere le Colonne di S.Lorenzo, a quale fermata della metropolitana scendereste?
a)Missori
b)Duomo

Le risposte più intelligenti (e con motivazioni annesse) saranno prese in esame da Lin, Lan, Len e verranno fatte pervenire a MoRkObOt stesso. Inutile aggiungere che per le risposte più insensate verranno presi dei provvedimenti disciplinari.
Il vincitore avrà l’onore di accompagnare Lin da Cavalli per trascorrere con lui un entusiasmantisssimo pomeriggio tritamaroni.

postato da: MORKOBOT alle ore luglio 22, 2006 14:59 | linkcommenti (4)
categorie:

giovedì, 20 luglio 2006

LIN, LAN, LEN, E LA SCIENZA.

Lin, Lan, Len, i messaggeri di MoRkObOt (nonché noti scienziati), stanno elaborando una nuova teoria sugli effetti che possono portare le nuove scoperte scientifiche sul corpo (e anche sul porco) degli esseri umani. E’ stata presa in esame un’invenzione denominata ‘aria condizionata’. Ne esistono sostanizalmente due tipi:
A) Quella causata dai condizionatori d’aria, dispositivi che in genere emettono un flusso di aria fredda che tende a raffreddare l’ambiente circostante al condizionatore stesso.
B) Quella causata da individui che abitualmente assumono cibi multiformi. Essi (gli individui) in genere emettono un flusso di aria calda che tende a riscaldare l’ambiente circostante al condizionatore stesso (l’individuo).
La teoria di Lin, Lan, Len, prende in esame soltanto il tipo A dato che gli effetti dovuti al tipo B oramai sono ben noti.
Causa: il condizionatore raffredda l’aria intorno a sé. Se intorno a sé vi sono dei liquidi, essi si raffreddano. Se intorno a sé vi sono degli umani, essi si raffreddano. Raffreddando i propri tessuti (quelli degli umani) anche i liquidi contenuti in essi (negli umani) tendono a raffreddarsi. E’ stato accertato che il liquido che più subisce cambiamenti durante questo abbassamento della temperatura è il muco nasale liquido (che chiameremo MNL). Risulta infatti utile sapere che il muco nasale in caso di temperatura ‘condizionata’ tende a solidificarsi in un tempo molto breve. Chiameremo questo tempo TSM (Tempo di Solidificazione del Muco). Esiste una porporzionalità diretta tra il tempo in cui il muco tende a solidificare e la quantità di muco solidificato, chiameremo quest’ultimo QMS (Quantità di Muco Solidificato, attenzione, da non confondere con la Quantità di Muco Già Solido -QMGS- che è già presente in natura e nell’apparato respiratorio stesso). Ebbene, a questo punto il QMS è in grado di provocare gravi danni all’anticamera dell’apparato respiratorio, causando escoriazioni (che chiameremo EDQMS, Escoriazioni Dovute Alla Quantità di Muco Solido) la cui gravità e superficie è legata al TSM.
E’ quindi facile ricavare la formula:

MNL x TSM = QMS

Una volta ricavato il QMS è possibile risalire alla supeficie di cavità nasale che sarà interessata dalle escoriazioni, tenedno ovviamente presente la costante dovuta al QMGS, quindi:

QMS + QMGS = EDQMS

Con questi due semplicissimi calcoli, ogni essere umano è in grado di sapere a quale superficie ammonta il danno all’interno del proprio naso, in caso di aria condizionata di tipo A.

postato da: MORKOBOT alle ore luglio 20, 2006 21:36 | linkcommenti
categorie:

sabato, 15 luglio 2006

NUOVE SCOPERTE!

Dopo alcuni mesi di indagini Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt, per chi non lo sapesse) hanno portato alla luce un fatto molto singolare. Sono riusciti a dimostrare che uno dei loro più acerrimi nemici (Giasù), ha avuto un trascorso da alcolizzato. Questo spiega molte delle storie che egli usava raccontare ai baldi giovini che ne seguivano ed ammiravano le fantomatiche gesta. Ricordiamo (per chi non lo sapesse) che egli in preda all’alcol ha provato a camminare sull’acqua, sputava negli occhi dei più disagiati, si è fatto inchiodare (probabilmente nel tentativo di emulare una delle copertine dei Godflesh), ed è stato inoltre il primo a lanciare una linea di asciugamani riportanti il suo volto. Ebbene dopo aver osservato le ultime foto che lo ritraggono crocefitto (o crocifizio?) grazie ad un particolare (che si spera voi Getallari capirete) Lin,Lan, Len, hanno scoperto di quale liquido egli amava abusare. Ebbene ecco a voi la risposta. La birra!
Ebbene Giasù è stato un amante della Corona alla Spina.

postato da: MORKOBOT alle ore luglio 15, 2006 15:26 | linkcommenti
categorie:

venerdì, 14 luglio 2006

L’INCONTRO CON OTREBOR!

Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) hanno stipulato un patto con un nuovo adepto. Il suo nome è Otrebor, egli viene dai fondali del fiume Naviglius e, a quanto pare, è l’unico essere vivente su questo pianeta in grado di plasmare le gesta sonore di Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) ed innalzare la loro magnificenza (o magnificienza?!) a livelli mai uditi fin’ora. Egli si serve soltanto di un mescelatore di suono, il quale è in grado di far confluire (in maniera mai udita in passato) le sembianze del Getal attraverso i semplici e primitivi apparati uditivi delgi esseri umani (e non). Dovete sapere infatti che milioni di anni fa gli animali marini avevano organi dell’udito che permettevano loro di captare i suoni nel Naviglius. Quando la vita si spostò sulla Terra dovevano captare invece suoni che viaggiavano nell’aria. Questo creò un problema in quanto i loro orecchi interni continuavano ad essere pieni di liquido. Quando un suono passa da un mezzo di trasmissione all’altro (ad es. dall’aria all’acqua) una parte di energia viene riflessa sulla superficie e non passa al nuovo mezzo. Per ridurre questa riflessione e massimizzare il trasferimento dell’energia sonora dall’ambiente aereo ai fluidi dell’orecchio interno, gli animali terrestri ebbero una evoluzione del loro orecchio esterno come un raccoglitore di suoni e dell’orecchio medio come amplificatore meccanico. È affascinante pensare che i piccoli ossicini dell’orecchio medio siano una evoluzione delle branchie che non servivano più.
Detto questo è doveroso sapere anche che in futuro Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) avranno di nuovo modo di interagire con Otrebor e presto anch’egli potrà divenire uno degli emissari dei messaggeri di MoRkObOt (Lin, Lan, Len), e come avvenuto con il fido Lon, Otrebor potrà essere ribattezzato con il nome di Lun.

postato da: MORKOBOT alle ore luglio 14, 2006 15:18 | linkcommenti (2)
categorie:

martedì, 11 luglio 2006

LIN SCAGIONATO!

Come molti di voi avranno notato, oggi è stata inviata la consueta niusletter che precede ogni incontro tra Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) e il popolo del vostro pianeta. Con rammarico dobbiamo segnalare che in questa missiva elettronica non troverete alcun errore, alcuna lacuna (che tra l’altro è l’anagramma di ‘alcuna’), alcun strafalcione, alcun indecenza.
Ebbene si, finalmente è successo: Lin ha messo il cubo a posto.
Non gliene vogliano i nuovi fedelissimi adepti del Getal, che già avevano preparato le torture più sanguinarie ed originali per punire i suoi suini errori (di Lin, ovvio) e le sue mancanze (vedi le ultime decine di missive elettroniche inviate incomplete e/o errate), per questa volta MoRkObOt ha deciso di graziarlo. Per i più intransigenti restano comunque in vigore le torture da effettuare nel caso il prossimo rituale (Milano, Festa di Liberazione, Giovedì 13) non sia di ottima fattura. In tal caso basterà richeiedere lo scontrino alla cassa di Len.

postato da: MORKOBOT alle ore luglio 11, 2006 18:55 | linkcommenti
categorie:

domenica, 09 luglio 2006

QUALCHE CURIOSITA’…

Dopo insistenti richieste da parte di numerosi esseri umani di sesso femminile, ci vediamo costretti a postare in questo post alcune nozioni fondamentali per lo svoglimento della vita quotidiana.
Eccone alcune tra le più utili:

1) Sapete qual è il colmo di uno scrittore della Catalogna?
Essere un poeta.

2) Sapete qual è il santo protettore dei golfisti alcolizzati?
San Buca.

Ora che le richieste sono state esaudite, i 3 messaggeri (Lin, Lan, Len) non possono fare altro che attendere la loro gratitudine (degli esseri umani di sesso femminile).

postato da: MORKOBOT alle ore luglio 09, 2006 21:43 | linkcommenti
categorie:

1 2

successiva

ultima

mercoledì, 05 luglio 2006

lo Slogan di LON

Ci tenevo a precisare che LoN, l’ultimo infimo arrivato in casa MoRkObOt ha davvero delle grandissime doti di condottiero e l’ha dimostrato a Cremona quando, carico di birra come un asino da monta, ha richiamato intorno a se la popolazione…” OOOOOOOOOOOOHHHHH PORCO DIO VENITE QUI OOOOOOOOHHHH!!! “…per poi sfoderare a gran voce il suo slogan (che tra l’altro è anche indice del suo quoziente intellettivo)    “CAAAAAZZO IN CULO ALLA MIGNOTTAAAAAAAAAAAAAAA…OOOOOHHHHH OOOOOOHHHH CAZZOOO IN CULOOOOOO ALLAAAAAA MIGNOOOTTAAAAAAAA”…ovviamente non parlava di una mignotta in particolare ma genericamente dell’orda di mignotte che pascolano i suoi campi cerebrali decisamente aridi.

Dopo questo gesto eroico ha insultato decine di persone e finchè ne ha avuto fiato (e che fiato) ha continuato a devastare le esistenze altrui.

Tutto ciò gli ha fatto guadagnare il nome di Battaglia di LON il Messaggero delle MignoTTe di MoRkObOt

CAAAAAAAAAAAAAAAZZZZZOOOO IIINNNNNN CCCCUULOOOOO AAALLLLAAAAAAAA MIGNOTTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

postato da: MORKOBOT alle ore luglio 05, 2006 19:16 | linkcommenti
categorie:

WEEK END CON IL MORKO.

Fine settimana all’insegna dell’entusiasmantosità, del divertimento, degli sbattimenti, delle birre in bottiglia, delle birre in lattina, e ovviamente della sfiga, per Lin Lan Len (e Lon). Ma iniziamo con ordine. Ecco una breve carrellata dei fatti che hanno inevitabilmente segnato l’ennesimo fine settimana assieme ai messaggeri di MoRkObOt (Lin, Lan, Len, appunto).

VENERDI’: CROCKREMONA
Serata all’insegna delle birre in bottiglia, grazie alle quali i super poteri di Lon (immancabile al banchetto delle suole) raggiungono livelli ineguagliabili dai più grandi supereroi degli anni sessanta. Lon riesce, nonostante una mediocre (l’ennesiama) prestazione di Lin Lan Len, a piazzare nello stomaco del pubblico neo adepto tonnellate di CD (i CD sono simili alle suole, ma hanno la forma nettamente più circolare). Da segnalare il fatto che la maggior parte delle vittime di Lon non abbia assistito alla manifestazione del Getal (nemmeno la sera stessa!). Non contento di ciò (e per riavvivare la serata) decide di perdere la sua fidata biro a molla nascondendosela (a sua insaputa……?!?!?!) in tasca ed incolpando gli ingari passanti della grave perdita. I suoi super poteri raggiongono il livello apice della serata, livello denominato dagli esperti come ‘Luppolo di Mare’. La sua ira si sfoga con il povero Lyniv, che ignaro dei fatti, avrà modo di rifarsi in seguito*. Lin Lan Len possono ora tornare a casa per prepararsi a ripartire verso nuovi lidi, il giorno a seguire.

SABATO: LIN, LAN, LEN (E LON) VANNO A MESSA.
Con notevoli problemi all’apparato digerente i tre messaggeri (+ uno) sono pronti per ripartire, quest’oggi il verbo del Getal di MoRkObOt sarà diffuso al Ogat Ogam…..ehm….ah no! Scusate! E’ domani! Dev’essere colpa di una mail ERRATA inviata ERRATA ed INCOMPLETA come al SOLITO da quello che rimane dei neuroni di Lin. Con un giorno di anticipo i messaggeri si dirigono quindi a Marina di Messa, incantevole località marina (appunto) dalle acque sante splendidamente ricoperte da rifiuti di ogni tipo (preti, chirichetti, papi in putrefazione, suore).
Dicevamo, il primo giorno è dedicato alle birre in lattina e condito da circa 10 ore di concerti ininterrotti di piccoli branchi di esseri umani. Tutto decisamente notevole a parte un paio di episodi al limite del plagio. Ma MoRkObOt li punirà.
Arriva la notte, i messaggeri sono ospitati nella camera Anele e due sue fedeli schiave.

DOMENICA: IL GETAL A MESSA
Giornata all’insegna delle birre alla spina, ma non solo, oggi è anche il giorno in cui finalmente il Getal toccherà lande insplorate (fino a venerdì scorso). Anele e le sue schiave riescono a convincere i messaggeri a passare qualche ora su un mucchio di sabbia spianato in riva al Mare, illudendoli di false di prestazioni sessuali gratuite. Ovviamente Lin, Lan, Len, Lon, non ci cascano, decidendo così di tornare al Agot Agom. Qui i piccoli branchi di esseri umani continuano i loro concerti. Lon ha modo di rincontrare ed essere deriso da Lyniv *. Una manciata di ore dopo arriva finalmente l’ora del Getal. Gli umani sono strani. All’arrivo di Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt), se ne stanno ammassati (abbastanza numerosi, inspiegabilmente) ai piedi dei messaggeri stessi, senza muovere un dito (e pensare che ne hanno almeno 20, ed alcune tribù di umani africani ne hanno addirittura 22!)? Allora perchè non se ne vanno? Che siano teleguidati dall’organizzazione del diabolico Ogat Ogam?. Nessuno potrà mai dare risposta a queste domande (inutili). Giunge (e urge) quindi l’ora per Lin, Lan, Len (e Lon) di tornare a L’odi, per raccontare a MoRkObOt stesso l’accaduto. Non totalmente contento, il grande MoRkObOt decide di frantumare il lunotto posteriore dell’autovettura di Len (lasciata come pegno al suo signore assoluto). Le punizioni che i messaggeri temevano alcuni post fa, stanno pian piano arrivando.

Chi sarà la prossima vittima dell’ira di MoRkObOt?

postato da: MORKOBOT alle ore luglio 05, 2006 18:48 | linkcommenti
categorie:

prima

precedente

1 2

mercoledì, 05 luglio 2006

lo Slogan di LON

Ci tenevo a precisare che LoN, l’ultimo infimo arrivato in casa MoRkObOt ha davvero delle grandissime doti di condottiero e l’ha dimostrato a Cremona quando, carico di birra come un asino da monta, ha richiamato intorno a se la popolazione…” OOOOOOOOOOOOHHHHH PORCO DIO VENITE QUI OOOOOOOOHHHH!!! “…per poi sfoderare a gran voce il suo slogan (che tra l’altro è anche indice del suo quoziente intellettivo)    “CAAAAAZZO IN CULO ALLA MIGNOTTAAAAAAAAAAAAAAA…OOOOOHHHHH OOOOOOHHHH CAZZOOO IN CULOOOOOO ALLAAAAAA MIGNOOOTTAAAAAAAA”…ovviamente non parlava di una mignotta in particolare ma genericamente dell’orda di mignotte che pascolano i suoi campi cerebrali decisamente aridi.

Dopo questo gesto eroico ha insultato decine di persone e finchè ne ha avuto fiato (e che fiato) ha continuato a devastare le esistenze altrui.

Tutto ciò gli ha fatto guadagnare il nome di Battaglia di LON il Messaggero delle MignoTTe di MoRkObOt

CAAAAAAAAAAAAAAAZZZZZOOOO IIINNNNNN CCCCUULOOOOO AAALLLLAAAAAAAA MIGNOTTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

postato da: MORKOBOT alle ore luglio 05, 2006 19:16 | linkcommenti
categorie:

WEEK END CON IL MORKO.

Fine settimana all’insegna dell’entusiasmantosità, del divertimento, degli sbattimenti, delle birre in bottiglia, delle birre in lattina, e ovviamente della sfiga, per Lin Lan Len (e Lon). Ma iniziamo con ordine. Ecco una breve carrellata dei fatti che hanno inevitabilmente segnato l’ennesimo fine settimana assieme ai messaggeri di MoRkObOt (Lin, Lan, Len, appunto).

VENERDI’: CROCKREMONA
Serata all’insegna delle birre in bottiglia, grazie alle quali i super poteri di Lon (immancabile al banchetto delle suole) raggiungono livelli ineguagliabili dai più grandi supereroi degli anni sessanta. Lon riesce, nonostante una mediocre (l’ennesiama) prestazione di Lin Lan Len, a piazzare nello stomaco del pubblico neo adepto tonnellate di CD (i CD sono simili alle suole, ma hanno la forma nettamente più circolare). Da segnalare il fatto che la maggior parte delle vittime di Lon non abbia assistito alla manifestazione del Getal (nemmeno la sera stessa!). Non contento di ciò (e per riavvivare la serata) decide di perdere la sua fidata biro a molla nascondendosela (a sua insaputa……?!?!?!) in tasca ed incolpando gli ingari passanti della grave perdita. I suoi super poteri raggiongono il livello apice della serata, livello denominato dagli esperti come ‘Luppolo di Mare’. La sua ira si sfoga con il povero Lyniv, che ignaro dei fatti, avrà modo di rifarsi in seguito*. Lin Lan Len possono ora tornare a casa per prepararsi a ripartire verso nuovi lidi, il giorno a seguire.

SABATO: LIN, LAN, LEN (E LON) VANNO A MESSA.
Con notevoli problemi all’apparato digerente i tre messaggeri (+ uno) sono pronti per ripartire, quest’oggi il verbo del Getal di MoRkObOt sarà diffuso al Ogat Ogam…..ehm….ah no! Scusate! E’ domani! Dev’essere colpa di una mail ERRATA inviata ERRATA ed INCOMPLETA come al SOLITO da quello che rimane dei neuroni di Lin. Con un giorno di anticipo i messaggeri si dirigono quindi a Marina di Messa, incantevole località marina (appunto) dalle acque sante splendidamente ricoperte da rifiuti di ogni tipo (preti, chirichetti, papi in putrefazione, suore).
Dicevamo, il primo giorno è dedicato alle birre in lattina e condito da circa 10 ore di concerti ininterrotti di piccoli branchi di esseri umani. Tutto decisamente notevole a parte un paio di episodi al limite del plagio. Ma MoRkObOt li punirà.
Arriva la notte, i messaggeri sono ospitati nella camera Anele e due sue fedeli schiave.

DOMENICA: IL GETAL A MESSA
Giornata all’insegna delle birre alla spina, ma non solo, oggi è anche il giorno in cui finalmente il Getal toccherà lande insplorate (fino a venerdì scorso). Anele e le sue schiave riescono a convincere i messaggeri a passare qualche ora su un mucchio di sabbia spianato in riva al Mare, illudendoli di false di prestazioni sessuali gratuite. Ovviamente Lin, Lan, Len, Lon, non ci cascano, decidendo così di tornare al Agot Agom. Qui i piccoli branchi di esseri umani continuano i loro concerti. Lon ha modo di rincontrare ed essere deriso da Lyniv *. Una manciata di ore dopo arriva finalmente l’ora del Getal. Gli umani sono strani. All’arrivo di Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt), se ne stanno ammassati (abbastanza numerosi, inspiegabilmente) ai piedi dei messaggeri stessi, senza muovere un dito (e pensare che ne hanno almeno 20, ed alcune tribù di umani africani ne hanno addirittura 22!)? Allora perchè non se ne vanno? Che siano teleguidati dall’organizzazione del diabolico Ogat Ogam?. Nessuno potrà mai dare risposta a queste domande (inutili). Giunge (e urge) quindi l’ora per Lin, Lan, Len (e Lon) di tornare a L’odi, per raccontare a MoRkObOt stesso l’accaduto. Non totalmente contento, il grande MoRkObOt decide di frantumare il lunotto posteriore dell’autovettura di Len (lasciata come pegno al suo signore assoluto). Le punizioni che i messaggeri temevano alcuni post fa, stanno pian piano arrivando.

Chi sarà la prossima vittima dell’ira di MoRkObOt?

postato da: MORKOBOT alle ore luglio 05, 2006 18:48 | linkcommenti
categorie:

prima

precedente

1 2

giovedì, 29 giugno 2006

IL GIALLO DEL TAGO FEST

Con questo post si desidera mettere in chiaro una volta per tutte che:

MoRkObOt presenzierà al TAGO FEST solo ed esclusivamente

DOMENICA 2 LUGLIO alle ORE 21:00

…non un nanosecondo più tardi (e nemmeno un giorno prima).

Questa comunicazione è dovuta ad una piccola lunga serie di disallineamenti tra i gentilissimi organizzatori del festival e quegli sfaticati dei messaggeri di MoRkObOt (non ce ne voglia il grande signore del Getal), in particolare. Uno dei quali (per ora non è possibile fare nominativi) sarà (di nuovo) seriamente punito con trafizioni intercostali, ustioni da ghiaccio, estrapolazione di testicoli dalle loro sedi, dilatazioni anali a mezzo di grossi oggetti contundenti, crocifissione, via crucis, contratti di lavoro edile a tempo indeterminato, dilatazione dell’ugola a mezzo di calabroni, diete vegetariane e diete vegane.
…Lin, Lan, Len tremano, le giraffe sono all’orizzonte…
N.B.: Mentre l’apparizione di Cremona (Crock, 30-06-2006) ha dell’ incredibile, sarà infatti posticipata di circa 2 ore (inizio ore 23:00). Questo per consentire che circa 56 milioni italiani (dati resi noti sul del Sussidiario anno ’90/’91)seguano con il fiato sospeso la loro squadra calcistica del quore (MoRkObOt mai così clemente!) composta quasi esclusivamente da esseri umani con sopracciglia rifatte, portafogli rigonfi e con una certa passione per le partite truccate.

postato da: MORKOBOT alle ore giugno 29, 2006 18:51 | link |commenti (2)
categorie:

lunedì, 26 giugno 2006

LA FINE DI LIN, LAN, LEN.

Pare che MoRkObOt stia pensando di sostituire i suoi attuali servi (Lin, Lan, Len) con dei nuovi più efficenti. La scelta è dovuta agli avvenimenti che non sono affatto avvenuti nell’ultima ottimana. Pare infatti che gli attuali messaggeri, oltre a non avere più nulla da dire, non abbiano nemmeno la più pallida idea di che note andare a pigliare. Bisogna ammetterlo, la più totale dissoluzione sonora (e anche mentale, ma si sapeva già da tempo) ha fatto in modo che le ultime prove di Lin, Lan, Len, terminassero con un nulla di fatto. MoRkObOt stesso sta così adocchiando alcuni esseri viventi quali successori dei 3 messaggeri. Pare inoltre che l’animale ad essere più accreditato al ruolo di umile schiavo sia già stato trovato. I più arguti tra voi (praticamente chi ha visto più documentari sulla savana) non avrà potuto fare a meno di notare che c’è un solo animale che vive indisturbato nel suo habitat naturale. Un solo animale non è mai né preda né cacciatore, un solo animale non riposa mai, un solo animale non dorme, un solo animale ha sempre di cui cibarsi, un solo animale non è mai stato visto abbeverarsi, un solo animale non è mai stato cavalcato dall’uomo, un solo animale può camminare così a testa alta tra gli altri infimi esseri viventi. Ebbene sì, Lin, Lan, Len saranno succeduti (succeduti?!) da 3 splendidi esemplari di intelligentissime Giraffe!
Tutto questo a meno che Lin, Lan, Len (gli attuali messaggeri di MoRkObOt) non sappiano riscattarsi con gesta clamorose. Auguriamo ai tre (quasi) ex-messaggeri di riuscire a continuare la loro missione!

postato da: MORKOBOT alle ore giugno 26, 2006 18:11 | link |commenti
categorie:

venerdì, 23 giugno 2006

N.I.E.N.T.E.

Come avrete notato è da ormai quasi una settimana (sette giri della Terra su se stessa, 1/52 di giro attorno al sole) che non si hanno più notizie di Lin, Lan, Len. Non allarmatevi (oppure non gioite), la risposta è semplice. I tre messaggeri di MoRkObOt non hanno praticamente più niente da dire. I più maliziosi di voi lo avevano già capito subito, è bastato ascoltare le ultime 19 tracce suonate dal trio, per capire come non abbiano mai avuto nulla da dire, Incredibile, non una parola.
Ma allora perchè continuare a dare corda (MI da 0.95) a questi tre pseudo-divulgatori di ciò che loro chiamano ‘Assoluto’? Lin, Lan, Len, orami sono talmente privi di idee che obbligano me (il loro blog) a scrivere questi post soltanto perchè loro non hanno mai niente da dire. Sai com’è, una settimana senza post…una settimana piatta….abbiamo degli adepti da educare…e via dicendo. E la cosa più notevole è che mi hanno fatto scrivere fino a qui senza avere la minima idea di cosa dire. Cioè, io sto scrivendo qui per loro, ma loro non sanno nemmeno cosa io stia scrivendo…e probabilmente neanch’io! Bisogna infatti sapere che Lin, Lan, Len, hanno il potere di azzerare il quoziente intellettivo di qualsiasi essere umano o digitale (e persino il loro!), e di fargli fare tutto ciò che vogliono. Infatti come avrete potuto notare in questo post, hanno obbligato me (il loro blog) a scrivere giusto per occupare un po’ di spazio in rete, e soprattutto hanno obbligato TE a leggere fino qua.
….ma leggere cosa?!?! Ti starai chiedendo, oh umile terrestre. Tu fin’ora hai letto un messaggio che non vuol dire assolutamente NULLA, ALLUN! E solo ora ti stai chiedendo il perchè. Non crederai mica che verso la fine di questo post si arrivi ad una soluzione, ad una notiziona, magari al titolo del nuovo album, a quando uscirà, a dove sono ora i messaggeri, il perchè di MoRkObOt, dove vivono Lin Lan Len, chi sono, perchè sono stati scelti, e via dicendo. Potremmo stare qui pagine pagine e pagine. ma non temete non lo farò. Devo continuare il mio discorso. Dicevo, anche questo post è assolutamente privo di significato, ed è probabilmente il più lungo e meno chiaro che mi abbiano fatto scrivere fin’ora, senza contare il fatto che alla fine non si arrivi a capo di nulla. E per di più, non s se l’avete notato, è da almeno una ventina di righe che sto ripetendo le stesse cose: che non c’è nulla da dire, che non vuol dire ninte….ecc.ecc. Non vuol dire talmente niente che non saprei neanche più cosa aggiungere. Cosa posso dire ancora sul fatto che Lin, Lan, Len, questa settimana non hanno avuto niente da dire, che non è successo loro nessuna straordinaria avventura, mia capite?! Mi capite?! Come faccio a spiegarvi una cosa che non c’è?! Come posso andare avanti a scrivere questo post se non ho niente, ma dico n-i-e-n-t-e da dire? E soprattutto niente, dico n-i-e-n-t-e da scrivere?! Cosa faccio, vado avanti? Mi fermo? Ma tu stai ancora leggendo?! Penso che sono sicuramente più stufo io di scrivere che tu di leggere. Guarda, lo faccio giusto giusto per te ( e per Lin, Lan, Len), androò avanti ancora un pochino a spiegarti questo concetto. Che poi non c’è niente da spiegare perchè il concetto non c’è mica. Anzi, per rendere meglio l’idea lascerò un po’ di spazio vuoto che, oltre a occupare un po’ di righe, aiuta ad esprimere meglio il concetto (si, ma quale?!?!) espresso in questo post.

Tutto chiaro no?!Se vuoi continuo…

E’ tutto chiaro? Hai qualche domanda?

postato da: MORKOBOT alle ore giugno 23, 2006 21:43 | link |commenti
categorie:

sabato, 17 giugno 2006

ACTION LEN

Gioie e cupezzità del nuovo album a parte, non è da escludere che MoRkObOt punirà Len per quanto accadutogli la notte tra il 16 e il 17 corrente mese. Egli è infatti stato vittima di un incidente dovuto alla temporanea immoralità, dissolutezza e scordonatezza di quella sera (L’effe, chi ha orecchie per intendere intenda, chi inceve ora si trova in un campeggio, in tenda ci sta già). Egli ha infatti tentato un’impresa che neanche Action Man ne ha mai avuto il coraggio. Il DownHill!!!
Fonti attendibili (Lin…) hanno raccontato di come Len sia caduto dalla tavola ruotonda su cui viaggiava e nel giro di pochi cupissimi metri abbia infilato una delle sue numerose mani sotto una ruotonda. Ovviamente maciullandosi completamente uno dei suoi quattro anulari. Rifiutando ogni cura Len si è fatto forza e pare che già dalla settimana prossima potrà di nuovo contribuire alle gesta eroiche di MoRkObOt. E, perchè no, anche a quelle di Action Man il grande degli eroi.

postato da: MORKOBOT alle ore giugno 17, 2006 18:44 | link |commenti
categorie:

venerdì, 16 giugno 2006

…e che sia un MoStRo?!

Riassumiamola così:

Lin, Lan, Len, sono riusciti a riassumere (appunto) circa un anno della loro predicazione del Getal e (quindi anche di) MoRkObOt, all’interno di un pezzettino di plastica circolare dello spessore di circa 1 mm e di un diametro di 118.

Tutto questo è stato portato a termine esattamente 48 ore fa (ma la notizia è stata diffusa solo ora). Così anche questa volta tuuuuu hai fatto quel che ti andavaaaaaaaa!!! …dicevamo, così anche questa volta gli amanti di Top of the Pop, Quelli che il calcio, Brand New, avranno di che gioire! Le tracce meglio riuscite sono sicuramente quelle con le mirabolanti (e decisamente ispirate) collaborazioni (tenute segrete fino ad ora) con Eros, Povia, Bono , Pupo e Pavarotti.

Eccovi alcuni pareri raccolti:
Bono: Questo album è tutt’altro che cupo!
Povia: Avrebbero dovuto vincerlo loro San Remo!
Pavarotti: Il mio ‘do di petto’ non può eguagliare Lin e il suo ‘do di retto’!
Eros (l’autore di tutti i testi dell’album): Non ho parole!
Pupo: Quest’album è tutt’altro che Pupo!

…a presto nuove indiscrezioni!!!!!

postato da: MORKOBOT alle ore giugno 16, 2006 21:01 | link |commenti
categorie:

domenica, 11 giugno 2006

Il giorno del ringraziaciccio.

Lin, Lan, Len (i fedeli schiavi di MoRkObOt) vorrebbero ringraziare alcuni esseri umani che ieri pomeriggio si sono distinti per la loro benevolenza nei confronti del supremo MoRkObOt. Egli veglierà quindi (in un futuro ancora da definire) sulle menti di: Ciccio (per aver prestato i propri ditini e i propri padiglioni auricolari), Il portatore di Strumenti (per aver aiutato i messaggeri in quest’ardua impresa, portare gli strumenti, appunto), l’Innominato [perchè non si sa il nome (nulla a che vedere con quel pacco che gli umani ‘studiano’ a squola) per aver permesso di portare gli strumenti], i Rockittari (per aver messo a disposizione svariati ettari di luppolo).
Ovviamente in questa lista manca ancora un sacco pieno di esseri umani ma, dato che nel corso della serata i superpoteri dei 3 messaggeri sono accresciuti in modo esponeziale, non è possibile citare e tarzanare tutti. Non è però da escludere che possano essere nominati nelle ore a venire.

postato da: MORKOBOT alle ore giugno 11, 2006 14:05 | link |commenti (2)
categorie:

venerdì, 09 giugno 2006

NUOTA BENE

E’ interessante n(u)otare come sabato 10 giugno alle ore 18:00 circa:

MORKOBOT da L’ODI al MI AMI.

Ovviamente all’Idroscalo di Milano (che poi in verità è a Segrate, presso il circolo Magnolia).

Un’altra cosa degna di nota (sul registro, però) è legata all’ultima news letter. Chi di voi l’ha ricevuta (oltre a ritenersi un fortunato eletto) avrà potuto notare due discrepanze con la realtà. La prima sta nel fatto che la data di domenica (11 giugno) non è a Gragnano, PC, ma a PODENZANO, PC [Lin, miraccomando prendi nota (sull’agenda) prima che poi ti ritrovi nella città sbagliata].
La seconda cosa da notare in verità non si nota, essa consiste infatti in una dimenticanza (che verrà punita con uova di TaRtArUgA assassine). I più furni di voi avranno infatti notato che manca la data del 13 luglio, allo Spazio Giovani della Festa di Rifondazione a Milano (Lombardia, Italia, Europa, Terra, Sistema Solare, Via Lattea n° 7/a).

Chiunque trovasse altre discrepanze degne di nota (sul registro) è pregato di contattare Lan & Len, che porteranno a compimento nuove violentissime torture per punire Lin.

postato da: MORKOBOT alle ore giugno 09, 2006 20:00 | link |commenti
categorie:

giovedì, 08 giugno 2006

Retupmoc il Malvagio iettatore!

Pare che Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) siano stati investiti da un’ondata di ‘Fatti che non svolgono mai al loro corretto adempimento’, per dirla breve (come si usa dire dalle vostre parti) una vera e propria sfiga della madonnazza (la mamma di Giasù, ci risiamo…). Il culmine di ciò è stato riscontrato ieri pomeriggio attorno alle 17:17, quando il compiuter (sorpassato attrezzo utilizzato per immagazzinare tanti zeri e tanti uni) contenente i dati delle nuove gesta dei tre ha deciso di fare lo scoreggione (come di solito dite voi). Ticchettii inspiegabili, micropause (al limite dell’inudibile), la supremazia (la zia più potente di tutte) del mono sullo stereo. Tutto questo ha fatto in modo che il master del nuovo Getal non venisse forgiato. I messaggeri ci riproveranno la settimana prossima, anche se l’impresa sarà ardua, dato che Giambizzeffo potrà assisterli soltanto digitalmente.

postato da: MORKOBOT alle ore giugno 08, 2006 18:54 | link |commenti
categorie:

martedì, 06 giugno 2006

666 – la lotta delle sostanze

Arachidog sembra star bene, le sostanze nel suo corpo stanno combattendo (veleno per formiche Vs khrgjkhgshfg…un nome che non ricordo)causandole una camminata sghemba, zero salivazione e un po’ di generica babbìa, tuttavia continua ad abbaiare a sproposito e credo sia un buon segno, quelli dell’ambulatorio mi hanno scongiurato di portarla via perchè li tirava scemi!!! sembra sopravvivere e credo si stia creando anticorpi titanici, peccato che le formiche non siano una malattia infettiva…magari in futuro.

postato da: MORKOBOT alle ore giugno 06, 2006 17:48 | link |commenti
categorie:

666: Cronaca

Il mio cane ARACHIDOG ha fatto colazione col veleno delle formiche… Sintomi: la solita babbia. Sintomi delle formiche: vive e vegete, a dir la verità sembrano quasi potenziate, adesso sollevano tarallucci interi e li pucciano nelle pozzanghere. in ogni caso ho portato il cane dal veterinario per controlli accertamenti patente e libretto… nota positiva: la veterinaria è la donna più bella che abbia mai visto in vita mia (compresi film e fumetti dell’uomo ragno) da qui la decisione di procurare giornalieri malesseri al cane onde necessità di veterinare (che non me ne vogliano gli animalisti!) Comunque appena entrati nello studio PANICO (io per la veterinaria e il cane per gli attrezzi della veterinaria…attrezzi chirurgici intendo)ARACHIDOG scalcia manco fosse BISONTIDOG, si impicca col guinzaglio e fa un bordello incredibile finche l’atterro, in pieno stile rugby, immobilizzandola. PUNTURA…cai cai cai CAI CAI CAI…cazzo manco le avessero tolto le ovaia senza anestesia, da qui capisco che è veramente un essere gramo…ok ok la bestiaccia non dovrebbe avere niente, la lascio nello studio per controlli e accertamenti: è terrorizzata piange e urla con un growl un po’ bluesato alla New Orleans davvero commovente, a questo punto mi offro di attendere nella gabbia al posto suo ma mi viene fatto notare che prima dovrei almeno mangiare un po’ di veleno per topi…sono pronto anche a questo, peccato che la dose di riserva sia finita, sconsolato torno a casa e scrivo questo blog…ok per ora è tutto. aggiornamenti in giornata

postato da: MORKOBOT alle ore giugno 06, 2006 10:40 | link |commenti
categorie:

1 2

successiva

ultima

lunedì, 05 giugno 2006

IL GIORNO DEL GIUGITZUH

In occasione di una data pressochè imperdibile (ed a tratti quasi improbabile, la prossima data simile è tra 100 anni), ecco che anche Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) sentono il bisogno di dire la loro. La data in questione è ovviamente il 06/06/06 che, dato che gli ‘0’ non contano, è facilmente riconducibile ad un semplicissimo 6/6/6 che, dato che le ‘/’ non vogliono dire niente, è facilmente riconducibile ad un semplicissimo 666. Ma perchè scrivere di questa data priprio il giorno prima, il 5?! Semplice, perchè volendo seguire il filo logico (eh, si!) del discorso, il 5 è il numero del pentacolo [e anche del pentagono, anche se ormai da 5 (toh’ che caso!) anni è diventato un quadrato], è quindi un numero pentacolare (o pentagonare) nel quale è facile cadere in pentazione. Un’altra domanda sorge spontanea: Perchè scrivere un ‘post’ su questa data dal numero così emblematico? E soprattutto Perchè scrivere un ‘post’ in anticipo di un giorno? Non sarebbe stato più logico allora scrivere un ‘ante’? E soprattutto cosa significa questo ‘post’ (che poi in verità è un ‘ante’)?! Ma questa volta Lin, Lan, Len, la loro dovevano proprio dirla?! E soprattutto, perchè si dice ‘dovevamo proprio dirla’ quando in verità l’hanno soltanto scritta? E soprattutto perchè se questo ‘post’ (che poi è un ‘ante’) non vuol dire assolutamente un cazzo, tu l’hai letto fin qui!?

postato da: MORKOBOT alle ore giugno 05, 2006 13:36 | link |commenti
categorie:

sabato, 03 giugno 2006

PSICHIATRIC FESTIVAL

Ieri Lin, Lan e Len (i messaggeri di MoRkObOt) sono stati vittime di un inganno. Con la scusa dell’invito a partecipare al Republic Rock Festival i tre sono stati invece coinvolti nel festival della psichiatria. Fin dal loro arrivo i tre umili schiavi hanno potuto aver a che fare con alcuni personaggi tipici e caratteristici del luogo, personaggi del calibro di:

Il Marinaio.
Costui si aggirava nella piazza del festival in tenuta blu scuro da marinaio terrestre (nel senso che viene dal pianeta Terra, perchè altrimenti sarebbe un controsenso) fermandosi a parlare con sconosciuti, emettendo solo versi (non versi di caznoni o poesie, ma versi nel senso di versi…che si sia versato un bicchiere di troppo?).

I Fratelli.
Costoro si aggiravano nella piazza del festival con uno sguardo inquietante e con il compito di impadronirsi di tutti i piatti e i bicchieri vuoti (usati, mai nuovi), e di seguire di nascosto le ragazzine che ignare si aggiravano nella piazza per chissà quale motivo.

Il Cugino del Fruttivendolo di Lodi.
Costui ha avuto l’onoro di sedere al tavolo con i messageri di MoRkObOt per scambiare qualche bat-tuta (pare che quelle di robin le avesse terminate). E’ incredibile come quest’uomo conoscesse l’intera storia del comune di Lodi (agglomerato di case fatiscenti a sud di Milano e a nord di Casalpusterlengo). Costui era infatti consapevole che Lodi, da ormai 5 anni fosse stata nominata Città, inoltre ha raccontato di quella volta in cui a piedi, seguendo il corso del fiume HaddaH, è arrivato fino a Isola Serafini (!!!!!!! per informazioni dettagliate: http://www.mappy.it).

La Befana.
Con circa 6 mesi di ritardo quest’anziana signora (di circa 30 anni) ha avuto il coraggio di presentarsi nella piazza del festival per ingannare il tempo di alcuni bambini. Il suo spettacolo, decisamente psichedelico e lisergico, ha più che altro ipnotizzato i messaggeri di MoRkObOt per circa mezz’ora, causando loro terribili visioni (il lupo, la volpe, la maga, la principessa…) e richiamando un simbolo di sventura onnipresente ad ogni uscita pubblica del trio: il malefico Pinocchio.

Il Discepolo di Cera.
Costui ha passato buona parte della serata sul palco durante l’esibizione del cordiale Ottafsim ad ammirare le prodi gesta del batterista, come una statua, immobile, impassibile.

Le Gemelle.
Un’aspetto che non poteva che balzare all’occhio era che le bariste della festa a due a due erano praticamente identiche, con somiglianze fuori dal comune. Le due che spillavano la birra analcolica erano identiche, le due che servivano il maiale cotto erano identiche, le due alla cassa erano identiche. Che siano frutto di qualche esperimento scientifico?!

Lin, Lan, Len, turbati da tutti questi terrestri così strani non hanno potuto altro che essere protagonisti di una mediocre esibizione del verbo Getal tanto che MoRkObOt ha deciso di punire uno di loro (a caso: Len), mandandolo a lavorare (si, proprio come i terrestri!) proprio stamattina.
Così sia!

postato da: MORKOBOT alle ore giugno 03, 2006 14:46 | link |commenti
categorie:

prima

precedente

1 2

lunedì, 05 giugno 2006

IL GIORNO DEL GIUGITZUH

In occasione di una data pressochè imperdibile (ed a tratti quasi improbabile, la prossima data simile è tra 100 anni), ecco che anche Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) sentono il bisogno di dire la loro. La data in questione è ovviamente il 06/06/06 che, dato che gli ‘0’ non contano, è facilmente riconducibile ad un semplicissimo 6/6/6 che, dato che le ‘/’ non vogliono dire niente, è facilmente riconducibile ad un semplicissimo 666. Ma perchè scrivere di questa data priprio il giorno prima, il 5?! Semplice, perchè volendo seguire il filo logico (eh, si!) del discorso, il 5 è il numero del pentacolo [e anche del pentagono, anche se ormai da 5 (toh’ che caso!) anni è diventato un quadrato], è quindi un numero pentacolare (o pentagonare) nel quale è facile cadere in pentazione. Un’altra domanda sorge spontanea: Perchè scrivere un ‘post’ su questa data dal numero così emblematico? E soprattutto Perchè scrivere un ‘post’ in anticipo di un giorno? Non sarebbe stato più logico allora scrivere un ‘ante’? E soprattutto cosa significa questo ‘post’ (che poi in verità è un ‘ante’)?! Ma questa volta Lin, Lan, Len, la loro dovevano proprio dirla?! E soprattutto, perchè si dice ‘dovevamo proprio dirla’ quando in verità l’hanno soltanto scritta? E soprattutto perchè se questo ‘post’ (che poi è un ‘ante’) non vuol dire assolutamente un cazzo, tu l’hai letto fin qui!?

postato da: MORKOBOT alle ore giugno 05, 2006 13:36 | link |commenti
categorie:

sabato, 03 giugno 2006

PSICHIATRIC FESTIVAL

Ieri Lin, Lan e Len (i messaggeri di MoRkObOt) sono stati vittime di un inganno. Con la scusa dell’invito a partecipare al Republic Rock Festival i tre sono stati invece coinvolti nel festival della psichiatria. Fin dal loro arrivo i tre umili schiavi hanno potuto aver a che fare con alcuni personaggi tipici e caratteristici del luogo, personaggi del calibro di:

Il Marinaio.
Costui si aggirava nella piazza del festival in tenuta blu scuro da marinaio terrestre (nel senso che viene dal pianeta Terra, perchè altrimenti sarebbe un controsenso) fermandosi a parlare con sconosciuti, emettendo solo versi (non versi di caznoni o poesie, ma versi nel senso di versi…che si sia versato un bicchiere di troppo?).

I Fratelli.
Costoro si aggiravano nella piazza del festival con uno sguardo inquietante e con il compito di impadronirsi di tutti i piatti e i bicchieri vuoti (usati, mai nuovi), e di seguire di nascosto le ragazzine che ignare si aggiravano nella piazza per chissà quale motivo.

Il Cugino del Fruttivendolo di Lodi.
Costui ha avuto l’onoro di sedere al tavolo con i messageri di MoRkObOt per scambiare qualche bat-tuta (pare che quelle di robin le avesse terminate). E’ incredibile come quest’uomo conoscesse l’intera storia del comune di Lodi (agglomerato di case fatiscenti a sud di Milano e a nord di Casalpusterlengo). Costui era infatti consapevole che Lodi, da ormai 5 anni fosse stata nominata Città, inoltre ha raccontato di quella volta in cui a piedi, seguendo il corso del fiume HaddaH, è arrivato fino a Isola Serafini (!!!!!!! per informazioni dettagliate: http://www.mappy.it).

La Befana.
Con circa 6 mesi di ritardo quest’anziana signora (di circa 30 anni) ha avuto il coraggio di presentarsi nella piazza del festival per ingannare il tempo di alcuni bambini. Il suo spettacolo, decisamente psichedelico e lisergico, ha più che altro ipnotizzato i messaggeri di MoRkObOt per circa mezz’ora, causando loro terribili visioni (il lupo, la volpe, la maga, la principessa…) e richiamando un simbolo di sventura onnipresente ad ogni uscita pubblica del trio: il malefico Pinocchio.

Il Discepolo di Cera.
Costui ha passato buona parte della serata sul palco durante l’esibizione del cordiale Ottafsim ad ammirare le prodi gesta del batterista, come una statua, immobile, impassibile.

Le Gemelle.
Un’aspetto che non poteva che balzare all’occhio era che le bariste della festa a due a due erano praticamente identiche, con somiglianze fuori dal comune. Le due che spillavano la birra analcolica erano identiche, le due che servivano il maiale cotto erano identiche, le due alla cassa erano identiche. Che siano frutto di qualche esperimento scientifico?!

Lin, Lan, Len, turbati da tutti questi terrestri così strani non hanno potuto altro che essere protagonisti di una mediocre esibizione del verbo Getal tanto che MoRkObOt ha deciso di punire uno di loro (a caso: Len), mandandolo a lavorare (si, proprio come i terrestri!) proprio stamattina.
Così sia!

postato da: MORKOBOT alle ore giugno 03, 2006 14:46 | link |commenti
categorie:

prima

precedente

1 2

domenica, 28 maggio 2006

MORKOBOYS vs DEPORTIVO LB: 9 a 7

Importante sfida sportiva ieri pomeriggio: Morkoboys contro Deportivo LB. Lo sport scelto è stato quello di correre dietro ad una stupida sfera in cuoio e, una volta impadronitecisi, gettarla (tramite gli arti inferiori) sotto a due panchine posizionate su due lati del campo (delineato da confini naturali quali: tende, giostrine, barbecù, capanne in legno, automobili, service audio). La squadra dei Mokoboys era formata da Lin, Lan, Len e Anrof, mentre quella del Deportivo LB era formata da Nizut, Nozut e Boh. Un ruolo decisivo per il risultato finale è stato giocato da Lin, che con la scelta di giocare soltanto con i suoi occhi, da bordocampo, ha permesso una resa decisamente migliore delle aspettative dei Morkoboys. Ricordiamo che il risultato è stato di 9 a 7 per i Morkoboys e che le reti sono state messe a segno esclusivamente da Anrof, il quale (grazie a questo gesto) si è meritato la protezione del Grande MoRkObOt per gli anni a venire.
Per festeggiare la vittoria è stato quindi in detto un grande concerto la sera stessa ai lati del campo. Il concerto ha visto partecipi anche Lin, Lan, Len che, immersi in un clima surreale e del tutto innaturale (colli illuminati, stelle, vie lattee, spiedini, birre, esseri umani di sesso femminile tutti rigorosamente già accompagnati) pare abbiano avuto modo di diffondere in maniera consona all’ambiente circostante il verbo supremo del Getal. Un ringraziamento particolare va a Oiram per aver indetto questa festa e a Nituz e Anizut per aver diffuso alcuni cd del Signore dell’Assoluto.
I festeggiamenti sono poi proseguiti fino al mattino successivo con DJ Vot dalla lunghezza inimmaginabile e migliaia di bonghi tutti rigorosamente fuori tempo.

postato da: MORKOBOT alle ore maggio 28, 2006 15:48 | link |commenti
categorie:

giovedì, 25 maggio 2006

IL VERBO DA I NUMERI.

Probabilmente è presto per postare un nuovo post, ma questo sito serve apposta per postare, ed eccoci qui appostati.

MoRkObOt stesso vuole far luce sullo stretto legame che c’è tra Lin, Lan, Len (i suoi messaggeri), e le oscure forze dei numeri, anzi, il numero! Esiste infatti un numero (no! Non il 180!) che accomuna in modo inequivocabile le sorti dei 3 scienziati (Lin, Lan, Len, i suoi messaggeri), e questo numero non poteva essere altro che il numero 33!!!
E’ interessante notare infatti, come Lin nella sua vita precedente (quando si chiamava ancora…ricordate?) risiedeva al numero civico 33. Lan invece, quando tutti lo riempivano di soprannomi indicibili (tutti legati all’italianizzazione della parola rotten) possedeva un’autovettura che la fabbrica di provenienza aveva simpaticamente chiamato 33. Mentre Len quel numero lo conserva ancora oggi. No, non è un tatuaggio, nemmeno una misurazione di una parte suo esile corpo. Il numero 33 per Len rappresenta il numero di bacchette lanciate ad ogni brano del concerto/rituale per accecare gli infedeli mescolati al nuovo pubblico adepto.

Ma il numero 33 lega gli umili schiavi di MoRkObOt per una ragione ancor più specifica, ancor più certa. Il numero 33 di Rockit Mag ha infatti pubblicato la recensione dell’omonimo disco schizzacervelli!!! Sarà un caso?
Sarà il volere del signore dell’assoluto? (MoRkObOt)

postato da: MORKOBOT alle ore maggio 25, 2006 20:05 | link |commenti
categorie:

San SOFFERENZO

Il periodo delle registrazioni del secondo album di Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) non è stato soltanto oggetto di buona cucina, luoghi incantevoli, ragazze prorompenti e musica assolutamente oscena, ma è stato soggetto ad una serie di sofferenze fisiche e psicologiche che sarebbe un peccato non divulgare. Ecco alcune rappresentazioni degli effetti che hanno segnato in modo perenne il fisico e la mente di Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt), rigorosamente in ordine cronoillogico sparso, e dolorosamente crescente:

L’OLFATTO: bisogna sottolineare il fatto che l’olfatto dei tre ora è completamente compromesso*. Le cause: ascelle (ormai ottime per far stagionare caciotte, se appese adeguatamente ai peli per un periodo non necessariamente lungo), alito (ormai ottimo per scacciare ogni tipo di essere vivente e non), perdite di gas derivante dal processo digestivo* (un toccasana per chi ama la solitudine).
IL TATTO: in questo caso i tre umili servi hanno dovuto vedersela con: unto dei capelli [qualsiasi insetto o volatile che oserà posarsi sui capelli di uno dei messaggeri (ebbene si, hanno i capelli, chi più, chi meno, sotto i cubi ovviamente) non riuscirà a mantenere salda la presa, cercando così un altro covo].
L’UDITO: ahia che male l’udito, soprattutto quando esso viene schiacciato da una simil-bara dal peso ormai leggendario.
L’USO DEI PADIGLIONI AURICOLARI: alcuni giocosi scherzi durante le registrazioni di questo nuovo e cupissimo album hanno fatto in modo che Lan diventasse completamente sordo. Probabilmente (in seguito ad una costosissima operazione chirurgica) i suoi timpani verranno sostituiti da 2 tom.
LA RETTA VIA: nonostante le atroci sofferenze, Lin è riuscito ad infrangere il record di “io in quel cesso non ci vado, è troppo lontano”. Questo ha comportato alcune conseguenze anche agli altri messaggeri (Giambizeppo & Igig compresi).
OLIO DI GOM(b)ITO: un’inaspettata nebbiolina cimiteriale abbinata ad una temperatura 20 gradi più bassa di quella prevista, ha fatto in modo che Len facesse esplodere una tubatura contenuta nel suo gomito. Effetti: un palo della luce (alto, alto, stretto e lungo) quasi crollato, un botto udibile fino alla riviera ionica, e un gomito dalle dimensioni mammuttiane per tutta la durata delle registrazioni.

A causa di questi fatti non è da escludere che il tour promozionale del nuovo album (contenente nuovi suoni e nuove suggestioni dall’oscuro ventre di MoRkObOt) tocchi alcuni reparti dell’Ospedale Maggiore, il maggiore ospedale di Lodi.
Nel frattempo sabato, concerto-rituale sulle colline Vernaschiane.

postato da: MORKOBOT alle ore maggio 25, 2006 18:39 | link |commenti
categorie:

sabato, 20 maggio 2006

…e c’è zio anale!

CAPITOLO 3°: DUBBA DUBBA HEY!
Dopo la parentesi vulvolare () rieccoci a riesumare i ricordi di quei giorni tanto simmetrici e tanto drammatici che sono serviti a farci capire che è ora di smettere di suonare. La seconda parte del soggiorno ospiti del Grande Maestro Fabio Giambizzeppo Magistrali è stata caratterizzata dalla cucina del Grande Chef Giambizzeffo (noto soprattutto ai lettori di Esseri Rock), che ostiaccia ci facesse dal magister nessuno lo sa, l’importante è che si sia dato da fare ai fornelli. Ma non ci si è cibati di sola verdura, paste, peperoni piccanti, peperoni ripieni, asparagi, alghe sott’olio, pomodori secchi, scamorze, biscotti, latte, birre, vini, risotti, meleanziane, pomodorini, fave, salsicce, uova, pizze, caciotte, marciofi, dolci e focacce, si è trovato persino il tempo di mixare i suoni e i rumori incisi poche ore prima (sgabelli, piatti rotti, ascelle pezzate, calabroni, geki, millepiedi giganti, gatti, zecche…) e di dabbare il tutto per benino. Ovviamente il risultato è stato alquanto imbarazzante, tant’è che probabilmente questo disco uscirà sotto un nuovo nome, si era pensato inizialmente a “I Cristi”, oppure “Gli Scordonati” o meglio ancora “Gli Ingommati”, giusto per sviare le tracce (nove in tutto) della fiera presenza di MoRkObOt, anche stavolta presente come non mai. Anche se non si direbbe.
Come dice Giambizzeppo, questo album sembra Eccezzioanale!!!

postato da: MORKOBOT alle ore maggio 20, 2006 21:55 | link |commenti (2)
categorie:

VULVOTRON

Occore aprire una piccola, ma significativa, parentesi nel racconto della settimana (anzi, ottomana, visto che i giorni sono 8) simmetrica di Lin, Lan, Len,e il Maestro GianMagistro. I messaggeri di MoRkObOt infatti, hanno avuto il piacere di (ri)scoprire il fantastico mondo delle vulvole. Questo ha avuto inizio lungo le riviera svizzera, con vulvole praticamente ovunque, dei modelli più disparati e di tutte le misure (2°, 5°…) ed è proseguito ieri lungo la costa milanese dell’Hydroscafo. Ovviamente i messaggeri non sono riusciti a cavar fuori un ragno dal buco (e meno male, perchè una vulvola con il ragno è una cosa alquanto preoccupante e ragguardevole) ma sono state gettate le basi per un ridente e floreo futuro. Forse. O almeno si spera.

postato da: MORKOBOT alle ore maggio 20, 2006 14:39 | link |commenti
categorie:

martedì, 16 maggio 2006

CAPITOLO 2: La BaBBia

Eccoci di nuovo ad esaminare parte di quei giorni che hanno determinato la qualità del nuovo disco a nome MoRkObOt.

CAPITOLO 2: La BaBBia.

Una volta affrontato il problema della simmetricità di 2 degli 8 giorni e 1/2 ecco che Lin, Lan, Len, si trovano faccia a faccia con nuove usanze (vedi sarcophagus). Ecco, un’usanza del Grande Maestro Fabio Giambizzeppo Magistrali è quella di registrare i suoni prodotti dai suoi ospiti. Inutile sottolineare il fatto che i messaggeri sono completamente impreparati a tutto ciò, probabilmente tra qualche mese capirete anche il perchè, ora è inutile spiegarvelo. Così con la complicità del fidato (e gentilissimo, grazieee Igig!) Igig Kazum i tre ItAlieni sono costretti a incidere 9 obobri in 3 giorni e dato che 3 per 3 fa 9, e che 9 per 3 fa 18, e che 18 più 1 più 8 fa 27, e che 2 più 7 fa ancora 9, e che 9 per 3 fa di nuovo 27, e che 3 per 3 + 3 per 3 + 3 per 3 + 3 + 3 fa 33, ecco che si ritorna sempre a lui. Giasù.
Lin, Lan, Len, stanno quindi pensando di intitolare questo disco ‘La Bibbia’…anche se ‘La Babbia’ non sarebbe poi così male!

postato da: MORKOBOT alle ore maggio 16, 2006 20:37 | link |commenti (2)
categorie:

lunedì, 15 maggio 2006

LA VERA STORIA DELLA SPARIZIONE DI LIN, LAN, LEN.

MoRkObOt vuole mettere in guardia chiunque proverà a leggere questo blog nei prossimi giorni. Infatti essendo Lin, Lan, Len (suoi messaggeri) reduci da una settimana (8 giorni e mezzo per l’esattezza) al quanto ragguardevole, si cercherà di far luce sui misteriosi fatti accaduti con una lunga serie di piccoli post. Nell’arco dei prossimi decenni.

CAPITOLO 1: LA SIMMETRIA
Il primo giorno in cui si sono perse le tracce dei tre messaggeri è praticamente uguale all’ultimo giorno in cui non si hanno avuto più loro notizie. Questi due giorni sono stati quindi caratterizzati da una notevole simmetria. Qui vi verrà raccontata soltanto la prima di queste due giornate, usando un po’ di immaginazione e di geometria potete facilmente scoprire come come si è svolta l’altra giornata.
Trama: Lin, Lan, Len, decidono di intrapendere un viaggio di 1050 km nello spazio alla scoperta di nuovi brani e nuovi rumori e trascorrono quindi 12 ore a bordo dell’Avirem, il mezzo che li accompagnerà per tutto il lungo viaggio. Inutile sottolineare che il tragitto è stato caratterizzato dagli odori più immondi e dai cibi più sconsigliati da qualsiasi dietologo nucleare. Dopo mezza rotazione della Terra attorno al proprio asse, i messaggeri scopropno che qualcosa non ha funzionato. Non si trovano nella spazio, ma bensì nel Zuccherento, una zona che si trova sul tacco di uno stivale ai più noto come ‘terzo mondo del rock’. Per fortuna che qui hanno il piaccere di rincontrare il Grande Maestro Fabio ‘Giambizzeppo’ Magistrali che con immensa misericordia decide di ospitare il trio, forse per entrare nelle grazie del loro mandante (MoRkObOt, appunto).

postato da: MORKOBOT alle ore maggio 15, 2006 20:07 | link |commenti
categorie:

SARCOPHAGUS!!!

perchè utilizzare un letto o una brandina quando si può comodamente ed eternamente riposare in un sarcophago? ebbene Lan messaggero di MoRkObOt segue diligentemente questa pratica mortifera da anni e per questo la sua pelle (già squamata alla nascita) ha assunto la classica forma bendifera che tanto fu cara al Pharaone Tut’In Camion. Questa pratica orribile e disgustosa è stata bandita nel lontano 1666 per ovvi motivi sociali…detto ciò vi preghiamo di sparare a vista a questo essere e di colpirlo possibilmente nelle cervella sperando così che non si risvegli mai più, questo dice la legge. Len altro messaggero di sto cazzo segue invece un’altra pratica sodomitica: La Parlata Furente Nel Sonno Corrente, questa pratica (pure decisamente antisociale!) si può svolgere solo durante le ore di sonno (degli altri)donando una splendida irritazione cerebrale alle vittime designate e provocandone la morte per afasia cranica, anche questa pratica va punita con la morte tramite impiccagione per le palle. Per quanto riguarda Lin non c’è nulla da dire, afflitto solo da una lieve stitichezza seguita a ruota da una incredibile abbondanza e frequenza di espletamento ma si sa “chi caca in salento caca contento” tra una cacata e l’altra una mummia e una conferenza nottambula si è trovato pure il tempo di registrare qualcosa di simile a un disco ma questa è un’altra storia…………una storia del cazzo!!!

postato da: MORKOBOT alle ore maggio 15, 2006 18:07 | link |commenti
categorie:

sabato, 13 maggio 2006

RITROVATI LIN, LAN e LEN.

…pare che Lin, Len, Len, i tre messaggeri di MoRkObOt, siano stati finalmente avvistati al largo della costa di Otranto su di un’imbarcazione interamente composta da bauxite e silicio. Pare inoltre che l’ambiguo mezzo di trasporto si stia dirigendo verso le coste della Svizzera. Le solite voci ben informate (chi cazzo saranno poi?!) sono pronte a mettere una mano sul cuoco su quale sia la loro vera destinazione: Chiasso.
Un nome, una garanzia.
Arrivo previsto per il tardo pomeriggio.

postato da: MORKOBOT alle ore maggio 13, 2006 12:44 | link |commenti
categorie:

giovedì, 04 maggio 2006

L’ARGUTO E LA TETRA VERITA’!

Gioia & tristezza per i fatti accaduti oggi, il primo è che l’arcano è stato svelato! L’enigma risolto! MoRkObOt esprime tutta la sua ammirazione all’arguto Oizirbaf che è riuscito a calarsi nei meandri delle menti di Lin, Lan, Len e svelare il 180! C’è stato però un fatto molto preoccupante (che tra l’altro accadrà domani, ma ve lo esponiamo solo ora perchè domani non sarà più possibile!):

Ecco il futuro! Pare che Lin, Lan, Len, si siano resi irreperibili da tutti gli esseri umani. Voci di corridoio li danno in putrefazione sul bancone dello Stige, altre (decisamente attendibili) li danno come vittime di un terribile esperimento di qualche loro acerrimo nemico. Non è da escludere che per l’ennesima volta la colpa ricada su Giasù. Pare che l’esperimento consista nel rimpicciolire i tre messaggeri, riducendoli ad insignificanti molecole disperdendoli all’interno di un tacco di uno stivale piuttosto puzzolente. Nuove voci credono che l’unica persona capace di riportare Lin,Lan, Len in scala 1:1 sia soltanto il Grande Maestro Fabio ‘Giambistecco’ Magistrali. Presto ne sapremo di più.

Chiunque (da domani!) abbia notizie dei 3 messaggeri di MoRkObOt è pregato di contattare questo sito.

Che MoRkObOt protegga i suoi umili schiavi!

postato da: MORKOBOT alle ore maggio 04, 2006 18:48 | link |commenti (3)
categorie:

Sabato, 29 aprile 2006

L’ENIGMA!

Morkobot stesso ha deciso che regalerà un CD di Lin, Lan, Len, a chi per primo darà una soluzione a questo enigma:

CHE NUMERO E’ TRENTA SEI?

Il concorso è valido solo per esseri umani, meglio se di sesso femminile. La prima persona che stasera alla Locanda di Vigolo Marchese (PC) porterà la sua rsposta (con annesse motivazioni e, perchè no, doni per il signore del Getal) riceverà l’aureo CD. Se stasera nessuno arriverà a capo del quesito, MoRkObOt lascerà la possibilità di inviare risposte via e-mail o tramite il famigerato MoRkObLoG!
MoRkObOt e i suoi fedeli Lin, Lan, Len, si riservano di non dare alcun tipo di suggerimento.

Andate e meditate! Oh semplici mortali!

postato da: MORKOBOT alle ore aprile 29, 2006 15:01 | linkcommenti (5)
categorie:

giovedì, 27 aprile 2006

I MESSAGGERI CONTRO IL MALE, 1 A 1.

L’esibizione di Lin, Lan, Len, di un paio di giorni fa è stata caratterizzata da una serie di avvenimenti nefandi e funesti. Pare che la colpa di tutto ciò sia da attribuire all’immensa chiesa (simbolo di impurità, falsità, tortura, sfarzo, menzogna e chi più ne ha più ne metta) che è stata posizionata d’innanzi al palco appositamente per l’occasione, presumibilmente da uno dei maggiori nemici di MoRkObOt presenti su questo pianeta, Giasù (sempre lui). Ebbene questo simbolo del male ha fatto in modo che nubi grigiastre si precipitassero nella zona, che piogge acide tropicali dilagnassero ogni presente, che temperature polari bloccassero le articolazioni del pubblico, che raffiche di vento da far impallidire il più eolico dei triestini sradicassero bancarelle, che i ring modulator impazzissero, che vecchiette inferocite si appostassero sbraitanti dalle loro finestre (è noto infatti che le vecchiette terrestri hanno le finestre e pure le ante), che ritardi etnici anticipassero l’esibizione dei messaggeri, ed infine che le note (non molte per fortuna) di Agalffo si insinuassero tra tutti i presenti con forte sgomento dei presenti stessi che (come iponotizzati) non sono riusciti ad esprimere il loro raccappriccio. Detto ciò, i messaggeri di MoRkObOt, non si sono dati per vinti riuscendo ugualmente a diffondere il verbo supremo del Getal riconfermando la loro supremazia sulla razza umana. Alcuni rappresentanti del circolo ‘Gli Amici dei Fonici’ (presenti quella sera) non hanno potuto che confermare l’accaduto.
Morale della favola: w il luppolo, w l’uva.

postato da: MORKOBOT alle ore aprile 27, 2006 19:39 | linkcommenti (1)
categorie:

venerdì, 21 aprile 2006

INFORMAZIONE DI SERVIZIO

Informazione di servizio (che non vuol dire che la notizia ce l’ha fornita Servizio, ma di servizio nel senso che serve ad informare):
Pare che martedì in quel di Fiorenzuola, Lin, Lan, Len si esibiranno come punultima banda, vale a dire verso le ore 21:00 locali. Appena prima di Agalffo Ocsid Xap.
Le danze incominceranno comunque alle ore 18:00 locali con alcune stuzzicherie sonore del luogo.

postato da: MORKOBOT alle ore aprile 21, 2006 19:31 | linkcommenti (2)
categorie:

mercoledì, 19 aprile 2006

FESTA DELLA LIBERA AZIONE!

Alla fine, come si usa dire su questo pianeta, “non tutto il maiale* viene per cuocere” oppure “saltata una data se ne fa un’altra” (che sembra più idonea alla situazione). Ecco infatti che Lin, Lan, Len hanno trovato il modo per occupare il prossimo 25 aprile. Quasi a sorpresa i messaggeri sono stati convocati in:

PIAZZA MOLINARI a FIORENZUOLA (PC) dalle ore 18:00 in poi del prossimo 25 APRILE (appunto)

Si prevede una performance infuocata che a sua volta prevederà la presentazione di Skrotokolm, il nuovo residuo di liquido sonoro proposto dai 3 messaggeri di MoRkObOt in soli 3 minuti!
Tutto ciò per celebrare la Festa della Liberazione degli Stivali dai maiali* e la prossima proclamazione di MoRkObOt signore assoluto del Getal!

Accorri numeroso!

postato da: MORKOBOT alle ore aprile 19, 2006 20:09 | linkcommenti
categorie:

martedì, 18 aprile 2006

PROBLEMI DI COMUNICAZIONE

Lin, Lan, Len vogliono sensibilizzare i frequentatori e soprattutto le frequentatrici di questo spazio informativo, che data la loro temporanea impossibilità di accedere alla propria casella di posta elettronica (morkobot@hotmail.com)-dannato server, MoRkObOt ti punirà!- di lasciare i propri messaggei ai messaggeri sui commenti di questo blog. In alternativa si consiglia anche l’utilizzo della pagina http://www.myspace.com/morkobot. Presto le cose si sistemeranno e MoRkObOt tornerà di nuovo a controllare le nostre menti ( e le nostre email).

http://www.myspace.com/morkobot

Nel frattempo, per ingannare l’attesa si potrebbe deliziarvi con qualche nuova barzelletta appositamente creata per distendere questi momenti di tensione:
1) Il colmo per un metallaro? Avere una conoscenza ferrea della musica!
2) Il colmo di Jesù? Avere una presa ferrea!
3) La birra preferita dai longobardi? La Corona Ferrea!

postato da: MORKOBOT alle ore aprile 18, 2006 20:31 | linkcommenti
categorie:

venerdì, 14 aprile 2006

RINVIO DI UN CONCERTO! (..CHEPPALLE!)

Cari lettori, finalmente abbiamo una notizia un po’ diversa dal solito, che servirà a spezzare la monotonia di questo noiosissimo ed inutilissimo MoRkObLoG (MoRkObOt perdoni Lin, Lan, Len per questo affronto). Per la prima volta infatti, i messaggeri del getal sono costretti a darvi una notizia…una notizia…(come definirla… …mumble… …mumble… …mumble)…ecco, una notizia del cazzo. Se siete in piedi sedetevi, se siete seduti alzatevi (ed andate pure a fare un giro), se siete coricati vuol dire che non siete davanti al computer, tutto questo per dirvi che:

LA DATA DEL 25 APRILE all’ HYBRIDA (meglio conosciuto da queste parti come ZHybrida) di UDINE E’ RINVIATA A NON-SI-SA-QUANDO(per-ora)!

Tutto sommato si è lieti di darvi una notizia del genere perchè non è certo possibile inondarvi soltanto con avvenimenti felici, spensierati e problematiche a lieto fine, o no?! Quindi ringraziate ancora una volta il sommo MoRkObOt per la sua magnanimità e pregate anche voi al fine che i suoi messaggeri possano sfrecciare di nuovo tra i cieli di questo pianeta desolato.

PS: notizia di servizio: Lin, Lan, Len vogliono ricordare a tutti i nuovi adepti che oggi è la ricorrenza della neutralizzazione di jesù, mandante del maligno Rat-Zinger. Festeggiamo!

postato da: MORKOBOT alle ore aprile 14, 2006 19:44 | linkcommenti
categorie:

domenica, 09 aprile 2006

LIVE IN CELLULARE!

Si è conclusa la prima parte dei festeggiamenti per il compleanno di Lin. Ieri sera infatti per celebrare questo evento i nostri messaggeri sono stati intervistati da Radio Amedeo e Radio Riccardo, speakers di Radio Galileo, del programma Experience 2, di Terni, Italia.
Non sono mancate le domande più difficili, quelle che Lin Lan Len maggiormente temevano, roba del tipo:

– Quali sono le vostre influenze? Aviaria? Cinese? Di tipo B? Di tipo C?

– Di cosa parlano i vostri testi?

– Quando siete nati?

– Di che segno siete?

Poi c’è stata questa, sicuramente la migliore:

– Che cosa sono per voi i copertoni?

Ovviamente l’abilità oratorie e lessicali di Lin, Lan, Len hanno permesso di sviare tutti questi scomodi interrogativi riuscendo persino ad arrivare a parlare dei papi (quelle persone perennemente vestite di bianco che appaiono sempre nelle barzellette di Brambilla) e rivelarne alunce verità (dapprima misconosciute). Gli ignari ascoltatori hanno quindi appreso che il maligno Rat-Zinger è un malato terminale di epatite, e quello prima [tutt’ora in putRefazione (il Re dei cadaveri)] era nient’altro che un truffatoRe (il Re degli imbrogli) di poveri & anziani, degno delle migliori truffe alla Vanna Marchi. Grazie all’onnisciente cultura dei tRe (il Re dei numeri) messaggeri si è potuto parlare anche di Pancera, Getal, Power Getal, Slayer, Mornid Angel, GN’R, cantanti in putrefazione (anche loro), pinocchietti, furboni e mille altri simpaticissimi aneddoti e divertentissime storielle che ora non vi raccontiamo perchè la memoria è quella che è. Colpa del Nero D’Avola.
Sono stati rivelati anche i titoli delle nuove tracce del prossimo cd atto alla divulgazione di MoRkObOt, ecco i più significativi:

– Anzi no, vi riserveremo la sopresa, se mai un giorno uscirà un secondo cd di MoRkObOt.

Ed in fine il momento miglioRe (il Re delle unità di misura) della serata, a grande richiesta, un nuovo brano è stato presentato dal vivo (tutt’ora senza titolo e soprattutto senza testo) in radio nella strabiliante performance intitolata: LIVE IN CELLULARE. Sicuramente un’esperienza unica, incredibile, spettacolare ed imperdibile che pone seri interrogativi sulla sanità mentale di Lin, Lan, Len e soprattutto di Amedeo e Riccardo (divenuti nel corso della serata nuovi idoli dei messaggeri, MoRkObOt permettendo).

Lin, Lan, Len, vogliono pregare chiunque abbia avuto modo di registrare la performance, di farla avere ai messaggeri anche tramite un banale (e tanto di moda) MP3, MoRkObOt vi proteggerà e ricambierà la vostra umile benevolenza!

postato da: MORKOBOT alle ore aprile 09, 2006 14:03 | linkcommenti
categorie:

venerdì, 07 aprile 2006

L A GRANDE FESTA.

Per celebrare il prossimo compleanno di Lin (62 anni su questa Terra), il grande MoRkObOt ha deciso di indire 2 giorni di festeggiamenti con alcuni appuntamenti a dir poco imperdibili.
Le danze incominceranno la sera della vigilia, l’8 aprile (data locale) alle ore 23:15 circa (ora locale, minuto + minuto -) quando Amedeo di Radio Galileo (o Galileo di Radio Amedeo?!) intervisterà in diretta olofonica i tre messaggeri di MoRkObOt. Non si conoscono ancora quali domande avrà in serbo (o in croato?!) il nostro Amedeo (o Galileo?!), ma Lin, Lan e Len sperano soltanto che siano domande facili.
Per sapere ciò basterà andare su http://www.myspace.com/exp2 oppure su http://www.radiogalileo.it

Mentre il giorno clu (o clou?!), il 9 aprile, per celebrare l’evento, MoRkObOt ha deciso di indire delle
scanzonatissime elezioni politiche. A dir la verità se queste andranno come devono andare la gente non festeggerà certo per il compleanno di Lin (ma per ben più nobili motivi), ma MoRkObot spera che il suo messaggero possa illudersi di questo. Un piano veramente geniale per mantenere il buonumore tra i suoi umili 3 schiavi.

E’ chiaro a tutti che i festeggiamenti hanno un solo scopo: eguagliare il grandioso Bidè Party ideato per il compleanno di Len, qualche mese fa. Esatto, proprio quello ove i cessi non sono ammessi. Nulla può fermare il grande MoRkObOt!

postato da: MORKOBOT alle ore aprile 07, 2006 19:42 | linkcommenti
categorie:

mercoledì, 05 aprile 2006

FINALMENTE LE VERITA’

E’ ora giunto il momento di rivelare a voi fidati adepti la prima delle 102 verità del grande MoRkObOt. La prima sarà la risposta ad una domande che molti di voi si sono posti in questi ultimi mesi…

PERCHE’ MAI MORKOBOT NON HA UN CANTANTE?!?

La risposta è semplice ed a tratti pure ovvia:

PERCHE’ NON FA TESTO!

Prossimamente verranno esposti qui i rimanenti 101 quesiti del verbo supremo (supremare).

postato da: MORKOBOT alle ore aprile 05, 2006 20:48 | linkcommenti
categorie:

lunedì, 03 aprile 2006

LIN, LAN, LEN CONTRO I BAMBINI!

E’ incredibile come ogni fine settimana possa nascondere delle insidie per Lin, Lan e Len. Ieri infatti, i tre umili servi di MoRkObOt si sono incontrati con il fido & rinomanto fotografo & cineasta Don Daniele per la realizzazione di ciò che sarà il primo video divulgativo del messaggio di MoRkObOt (e quindi anche del Getal). Il quartetto si è recato presso una non ben definità località (famosa per la sua madonnona) per girare le prime sceme…ops…scene, armati delle loro Pistole-Vater. Ed è in questo non ben precisato luogo che si è tenuto un agguato da parte di un agguerrito gruppo di bambini ai danni dei 3 messaggeri e della loro troup (Don Daniele). Lin, Lan, Len sono stati da prima accerchiati e poi minacciati verbalmente con frasi del tipo:

– Le vostre non sono vere pistole, sono gli scarichi dei cessi.

– Siete dei pagliacci (che avessero scoperto la vera identità di Lan?!).

– Ma come fate a vedere in in testa quei cosi? (vedi morkoeyes)

I mocciosi si sono pure impadroniti delle Pistole-Vater e sono tutt’ora restii a credere alla vera essenza dei messaggeri e di MoRkObOt stesso. Ma l’attacco del branco degli agguerriti marmocchi non ha impedito ai messaggeri di ultimare il filmato e presto sarà visibile a tutti gli esseri umani mediante un semplice apparatto videoriproduttivo. Secondo un’indagine svolta da Lin, Lan, Len, ogni terrestre possiede almeno un apparato delgenere. La vera venuta di MoRkObOt non è mai stata così vicina!

postato da: MORKOBOT alle ore aprile 03, 2006 18:19 | linkcommenti (3)
categorie:

mercoledì, 29 marzo 2006

Il giorno a seguire.

Ecco la seconda parte del meticoloso resoconto dell’ultimo fine settimna di Lin, Lan, Len, Lon (?!). Come al solito per punti, come al solito per facilitarvi, come al solito perchè senò si perde il filo del discorso…

a) I messaggeri, una volta allontanati da Susanna e Giuda, scelgono di tornare nella base di Areanziano. E’ qui che Lin ha una delle peggiori idea che abbia mai avuto [e sono tante, ve l’assicuro (le idee peggiori, si intende)], una cosa del tipo:- Facciamo la pasta!- . L’entusiasmo generale viene subito pacato dalla scarsezza di ingredienti a disposizione, ma con un lampo di gegno degno del miglior Giambizzeffo ecco l’idea assoluta: SPAGHETTI, OLIO, PEPE & PEPERONCINO, ovvero: La Pasta Assassina!!!!!!

b) Il giorno a seguire il risveglio non è certo dei migliori, ore 8:30, il vicino di loculo dei messaggeri (tale signor ChiappAno) scopre che la sera prima L.L.L.L. (hanno scambiato i lucchetti che permettono l’accesso alla base dei messaggeri, rischiando di chiudersi fuori e di chiudere dentro tutti gli inquilini della palazzina. Una mossa decisamente diabolica degna solo del miglior Trey Arzagoth. Il problema viene poi risolto.

c) Poco dopo, quale miglior risveglio se non con una visita alla grotta?!

c1) Parliamo dalla Grotta:

– La grotta è un angusto luogo ove gli anzianoidi di Areanziano si dedicano al culto della pizza (pezzo di panne schiacciato e ricoperto da materiali perlopiù scaduti o in via di putrefazione).

c2) Si vuole sottolineare il fatto che i messaggeri si dirigono nella grotta con lo stomaco completamente otturato dalla Pasta Assassina e con una forte intolleranza verso ogni liquido che contenga l’alcol.

c3) Ecco quali sono le pizze scelte dai messaggeri:

– Lin: crosta, mozzaRella (il re dei formaggi), e una piccola macchia di Gorgongozollac.

– Lan: crosta, verdure bollite (il colore è grigio cervello).

– Len: crosta, pesto preconfezionato (probabilmente in uno stabilimento del lodigiano)

– Lon: crosta (sicuramente la pizza migliore)

d) I messaggeri lasciano Areanziano e si dirigono verso la città del Torrone per una nuova esibizione del Getal. Vi sarà facile immaginare quali siano le loro condizioni fisico/patologiche.

e) Viaggio all’insegna degli aromi più nauseabondi sul fido Furbone (per chi volesse sapere quali è pregato chiederlo espressamente tramite un commento su questo blog per evitare forme di censura).

f) Tralasciamo ogni dettaglio sull’esibizione come al solito inutile (sia il dettaglio, sia l’esibizione), l’unica cosa degna di nota (direi un sol) è l’abbigliamento di Raimondo Daimona, un qualcosa di veramente eccezionale veramente, ecco un piccolo (rias)sunto:

– casco da moto (valido anche per il ciclista) che per praticità chiameremo semplicemente da motociclista

– tutina rosso cuoco, con varie borchie plastificate pressochè inutili e fastidiose all’occhio umano.
– tappeto in tigre bianca della Malesia (non lo indossava, ma è reato non citarlo)

g) Appreso a fine esibizione che si trattava di un concorso Lin, Lan, Len (Lon no, non suonava) hanno poi appreso di aver passato il turno vincendo così uno splendido pomeriggio a Gardaland insieme a Tomaseu e Gobobo in persona.

h) I dubbi sorgono spontanei. Chi avrà pagato per far in modo che i messaggeri vincessero? Chi avrà fatto pressione sulle malleabili menti della giuria? Chi avrà manipolato il regolamento del Morkoniere Sonoro? Perchè i messaggeri erano ignari di Tutto? Forse perchè leggono solo Hard?

i) …ma come al solito non temete, i messaggeri di MoRkObOt torneranno presto con le idee più confuse che mai!

postato da: MORKOBOT alle ore marzo 29, 2006 20:52 | link |commenti (1)
categorie:

martedì, 28 marzo 2006

Un Primo Giorno (…e vai con le citazioni!)

Altro fine settimana entusiasmante per Lin, Lan, Len…e Lon! E chi cazzo è ‘sto Lon?! Fra poco sveleremo l’arcano.

Si può cominciare dal fatto che i messaggeri sono partiti per Areanziano [piccolo centro alle porte (anzi al porto) di Gesùva] talmente convinti di passare due ridenti rotazioni della Terra (attorno al proprio asse)all’insegna del mare in burrasca-la pioggia-le petroliere, che si sono quasi dimenticati di recarsi nella vicina Gesùva per il consueto rito del Getal. Apprenderemo poi che MoRkObOt non esiterà a punire i suoi servitori.

Ecco i fatti più significativi, come al solito riportati per punti (come al solito per facilitare la lettura di post, come al solito pressochè inutili):

a) Qui ad Areanziano Lin, Lan, Len e Lon (?!) incontrano le Anatre Supreme (…e vai con le citazioni!).I 3 simpatici animaletti da piscina vengono trovati sul Bordo (…e vai con le citazioni!) di una piscina appunto, intenti a misurare il giro più veloce. La cosa più strana è che la piscina si trova in riva al maRe (il re dell’acqua!) , ciò lascia i messaggeri alquanto perplessi sull’agibilità enpals del mar LiguRe (il re del mediterraneo).

b) I messaggeri partono per Gesùva, e incontrano Susanna e Giuda. Susanna è un ragazzo che ha preso a quoRe (il re dei sentimenti) la causa di MoRkObOt, Giuda è la ragazza dalla camminata più veloce di tutta la costa.

c) Ci preme sottolineare il fatto che il luogo dell’esibizione si chiama ‘Madeleine’ per la gioia e la felicità di Lin, il quale spende qualcheLacrima (…e vai con le citazioni!) ricordando il tempo in cui era ancora un terrestre.

d) Durante l’esibizione si sono uditi i più disparati commenti riguardo al Getal di Lin, Lan, Len, robe incredibili, del tipo (citiamo testual-mente): “Eureka, il concerto più bello che abbia mai visto!” oppure “…ma quanti ne hai visti?!” oppure ancora “…scusa dov’è il bagno?” oppure ancora “clap clap clap!”.

e) E al termine dell’esibizione che Lin, Lan, Len sfoderano la loro arma segreta……LON!!! Lon è un esperto venditore di scarpe e suole dei paesi Lodigiani (…e vai con le citazioni!) che ha deciso di impegnarsi per la causa di MoRkObOt vendendone i cd, inoltre è anche un esperto oratore, mica Don Bosco.
f) Grazie alle doti di Lon i messaggeri conoscono Hota, la loro nuovacantante.

g) A fine serata i messaggeri sono gentilmente invitati a casa di Susanna e Giuda (in via dei prè!!! Brrrrrr!) per uno spuntino notturno a base di birra e cioccolato e per una suonatina a massimo volume udibile da un essere umano [chitamarre acuspide, tambrunelli di montalcigno, steReo (il re dei cd)], tanto sono solo le 6 di mattina. Tanto siamo solo in un condomio mostruosamente immenso.

g-bis)A proposito delle doti oratorie (e oratoriali) di Lon, è qui che si fa scappare la spettacolosa frase “pensavo peggio” riguardo al cd di Susanna. Verrà poi cazziato senza pietà (Lon, non il cd che è spettacolare).

h) All’alba i messaggeri vengono gentilmente allontanati da casa.

i) E’ qui che Lin ha l’idea che condizionerà (ovviamente negativamente) tutto il giorno a venire.

l) E’ qui che preferisco finire questo post perchè oggi mi sono veramente rotto gli elettroni di scrivere.

h) …ma non temete, nelle prossime 48 ore non potrete perdere il nuovo post: ” Il giorno a seguire” !!!

postato da: MORKOBOT alle ore marzo 28, 2006 19:57 | link |commenti
categorie:

sabato, 25 marzo 2006

BUON APPETITO

Gran cenone ieri sera in quel di Berghèm per Lin, Lan, Len. I messaggeri sono infatti stati invitati da Aron & Anele ad una cena tenutasi nella zona zero della musica. Ospite anche la simpatica Rosolina Mar.Veniamo al menù:

– Penne con olive nere, capperi, pomodoro, e qualcos’altro di cui ora il nome è sfuggente.

– Crocchette di patate.

– Penne con olive nere, capperi, pomodoro, e qualcos’altro di cui ora il nome è sfuggente.

– Crocchette di patate.

– Crocchette di patate.

– Crocchette di patate.

– Torta salata a base di spinaci (neanche a farlo apposto lungo il tragitto per berghèm si parlava di ‘Occhio Smilzo’ più comunemente conosciuto come ‘ Braccio di Ferro’).

– Crocchette di patate.

– Crocchette di patate.

– Torta salata a base di spinaci (neanche a farlo apposto lungo il tragitto per berghèm si parlava di ‘Occhio Smilzo’ più comunemente conosciuto come ‘ Braccio di Ferro’).

– Crocchette di patate.

– Penne con olive nere, capperi, pomodoro, e qualcos’altro di cui ora il nome è sfuggente.

– Crocchette di patate.

– Briosches.

Il tutto adeguatamente innaffiato con fiumi di Nero D’Avola, e birra. Forse si è intravista anche una bottiglietta di acqua minerale naturale.

Lin, Lan, Len, ringraziano tutto lo staff che ha permesso loro di gozzovigliare non poco.

Lin, Lan, Len si scusano con i fedeli adepti accorsi per l’esibizione tartarughesca del dopo cena.

La domanda sorge spontanea:- Ma gli Slayer e i Morbid Angel cosa mangiano di solito?!?!

postato da: MORKOBOT alle ore marzo 25, 2006 13:50 | link |commenti (2)
categorie:

martedì, 21 marzo 2006

…TORRONE MALEDETTO!

Sabato tranquillo quello appena trascorso da Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt, ndL). Il trio si è infatti recato nella città del Torrone (anche se di Torroni neanche l’ombra) per una fugace apparizione per un minuto ma calinte gruppetto di fedeli ammiratori, accorsi dalle vicine paludi. Da segnalare la presenza di Pinocchio per le strade della città, ed alcuni ospiti DEMoniaci e Supremi inaspettati.
Il concerto (ormai useremo questo termine per facilitare la comprensione dei post anche a voi terrestri) è stato interrotto quando ormai mancava l’ultimo salmo, quello più lungo, praticamente un salmone. Dannata 1:30 A.M.!I presenti si sono quindi persi una lunga improvvisazione totalmente a caso che si vedrà di recuperare probabilmente il prossimo sabato. Non dimenticate che il prossimo venerdì si esibirà Morkolina Bot allo Zeromusiclub, sabato sarà la volta di Morkenova alla Madeleine di Genova e domenica (di nuovo per gli amanti del Torrone) ci sarà il Morkoniere Sonoro al Transilvagna di Cremina. A quanto pare il vostro prossimo fine before settimana you came è già segnato.

postato da: MORKOBOT alle ore marzo 21, 2006 20:21 | link |commenti (1)
categorie:

domenica, 19 marzo 2006

IO VE L’AVEVO DETTO * (TERZA & ULTIMA PARTE, L’EPILOGO)

34)Lin, Lan, Len e Anele hanno il piacere di trascorrere un paio di rilassanti rotazione della terra attorno al proprio assesse ospitati da AivliS. E’ qui che fanno la conoscenza anche di Ciccio & Lilli, due simpatici animali da cortile, anzi da casetta, visto che erano sempre sul divano oppure sul letto.
Questi due giorni sono stati molto appaganti, soprattutto perchè i 3 messaggeri si sono divertiti un sacco a far strippare Anele, la quale (lo dicono fonti certe) sta seriamente meditando di rivendere il proprio sistema nervoso.

35)Possiamo quindi concludere col fatto che non ci sono altri particolari eventi da segnalare, infatti è noto che quando uno si rilassa, non succede mai un cazzo. Vi possiamo solo dire che c’è stata un’ottima cenetta a base di fleisch curata da Giambizzeffo (lo chef di Esseri Rock in persona!) e Lin ha avuto la vocazione (colpa del maledetto benedetto Rat-Zinger) così per alcune ore si è trasformato in San Francesco Maria Belloni Sonzogni, il paolotto più amato dagli animali non selvatici. Probabilmente la fauna che di solito vive sotto le ascelle di Lin, ha fatto in modo di attirare tutte le simpatie dei piccoli amici di Aivlis.

36)Ma non temete…Lin, Lan, Len, torneranno più agguerriti che mai pronti a diffondere il Getal di MoRkObOt nei meandri più nascosti del pianeta Terra!

postato da: MORKOBOT alle ore marzo 19, 2006 15:21 | link |commenti
categorie:

sabato, 18 marzo 2006

IO VE L’AVEVO DETTO * (SECONDA PARTE)

24)La scorsa puntata abbiamo lasciato gli intrepidi ed inarrestabili (si fa per dire) Lin Lan Len & Anele alle porte di Roma nel 33 d.c.. Beh, credevano di trovarsi innanzi a maestose mura, ma invece neanche l’ombra (che poi è ovvio, se non c’è il muro, non c’è ombra). L’ingresso nella città di uno dei nemici di MoRkObOt (il benedetto Rat-Zinger), certo non è stato trionfale, ma praticamente senza alcun problema. Visti i tempi che corrono non è mica facile.

Oddio effettivamente qualcosina si potrebbe obiettare a questi Romani, come ad esempio le strade che sembrano il braccio di un tossico, l’assoluta mancanza di cartelli (ed effettivamente seguendo il detto “ tutte le strade portano a Roma” , considerando che fino a Montalcino i cartelli per Roma non esistono, figuriamoci se in Roma si trova un solo cartello). Lin Lan Len sono sorpresi dal vedere anche qui strani animali verdi simili ai tram della palude padana, delle donzelle dai facili costumi simili a quelle delle più oscure vie piacentine, dei passanti a cui poter chiedere indicazioni disponibili quanto i toscani, dei parcheggi liberi che nemmeno a Maccastorna si possono trovare ancora.

25)Arrivo al Circolo degli Artisti (circolo caratterizzato dalla presenza di persone con molti arti, sia superiori che inferiori) alle ore 16:30, invece che le 16:00. Incontro con Malleus (mostro dalle molteplici forme e colori, devoto al culto r’n’r). Lan viene subito sequestrato da un individuo dotato di telefono e viene interrogato su i veri motivi che hanno spinto i messaggeri di MoRkObOt nell’impero romano. Cercando di difendersi con una banale scusa del tipo:- Siamo alla ricerca di Giasù- viene subito liberato e costretto ai lavori forzati (insieme a Lin & Len) atti al trasporto di materiale dal Furbone al palco, dal Furbone al palco, dal Furbone al palco, apparentemente senza motivo, scoprirà solo poi che si tratta di materiale utile all’esibizione serale dei messaggeri. Nulla di veramente così indispensabile, soltanto bassi, casse, testate, fusti, aste, roba praticamente inutile coi tempi che corrono.

26)Il sound check, pratica misconosciuta ed oscura per Lin, Lan, Len, con la quale mai hanno avuto modo di confrontarsi faccia a faccia se non in rare occasioni. E infatti si vede. Anzi si sente. Ma MoRkObOt non si ferma davanti a queste piccole cose dal sapore terrestre.

27) Dopo circa un paio d’ore senza nessun particolare tipo di sfiga degna di nota (nemmeno un Mi bemolle)
ecco che qualcosa inizia a girare storto. No, non sono i semi-assi del furbone….è la cena!!!!!

28)Questi antichi romani si nutrono in maniera abbastanza strana, i messaggeri possono infatti contare su un ampio bancone posizionato nell’area esterna del circolo. Temperatura esterna -18°. Vento forza 9. Il cibo è di tipo Abbuffè, temperatura -17°. Materiali utilizzati per la fabbricazione del suddetto cibo:

a)LasagnE, apparentemente invitanti. -15°

b)Pasta coi funghi (i funghi sono delle muffe dal particolare sapore, tipiche di questo pianeta) -12°
Ma la consistenza è titanica.

d)Riso. – 19° (da provocare il pianto)

e)Fagiolini. -7° (apparentemente piccanti)

29)Con il cibo ancora intatto nei propri umili & umidi stomaci ecco che Lin, Lan, Len, apprendono della prima notizia positiva della giornata (praticamente l’ultima, non la giornata, la notizia): “Perdendo Oggi”, la nota rivista di culto, si è prostrata ai piedi di MoRkObOt pubblicando la crescita meccanica e la morte cannibale sul cd allegato.

30)Increduli i messaggeri portano a compimento un discreto concerto (come li chiamano qui sulla terra), ma probabilmente questo non interesserà a nessuno, passiamo quindi al prossimo punto.

31)Con contenti di tutti gli sbattimenti sovrumani e sovralieni che i messaggeri hanno dovuto sopportare nelle ultime 36 ore, ecco che Anele ha la brillante idea di passare la notte a seguito del concerto a Montalcino, lì a due passi. Ovviamente Lin, Lan, Len, sono d’accordo sul fatto che almeno 3 ore di Furbone siano la cosa migliore da fare in quel momento e partono senza esitazioni.

32)Inutile stare qui a descrivervi 4 ore e mezza di viaggio di cui 1 e ½ cercando di capire su quale dei colli toscani i messaggeri siano finiti veramente, non potreste mai capire. Stradine senza fine, Sali & scendi, buche, tangenziali, paesini, cartelli (quali?!), cartine (stradali, maliziosi!), l’alba e tutte queste cosine tipiche di quando uno si perde per strada senza sapere minimamente dove ci si è cacciati.

33)Finalmente i messaggeri trovano il segnale che indica il loro arrivo a casa di Aivlis, la follemente gentile folletta ospitatrice: il segnale è la madonna!!! Finalmente buona notte messaggeri!

postato da: MORKOBOT alle ore marzo 18, 2006 11:33 | link |commenti
categorie:

giovedì, 16 marzo 2006

IO VE L’AVEVO DETTO * (PRIMA PARTE)

Ecco un piccolo resoconto dell’ultimo fine settimana di Lin, Lan, Len, nel tentativo di diffondere il getal nell’Italia centrale, una piccola ed indebitata dittatura dell’Europa meridionale. Il sunto è diviso per punti in modo da agevolarne la lettura.

1) Lin, Len e Anele devono riuscire a raggiungere Lan in una piccola città della palude padana. Ovviamente i tre si perdono nei vicoli oscuri ed inospitali della cittadina.

2) Recuperato Lan, il viaggio ha inizio, prima tappa, benzinaio. E’ qui che Lan suggerisce:- Facciamo il pieno, così magari dopo non ci dobbiamo fermare.- *

3) Imboccata l’autostrada (persino nella direzione corretta) Lan, Len e Anele devono sorbirsi i deliranti canti sacri e profani (allo stesso tempo!) di Lin, preso da un’irrefrenabile voglia di diventare il nuovo Battisti.

4) Dopo alcune ore il quartetto decide di fermarsi per rifocillarsi.

5) Dopo alcune ore il quartetto decide di fermarsi per rifocillare il proprio Furbone. *

6) E’ qui che accade l’irreparabile, presi dalla foga di aver adocchiato un tizio che solo a Lin poteva ricordare pinocchio, ecco che il tipo stesso preso dalla sua voglia di vendetta, avvelena (a loro insaputa) il povero Furbone dei messaggeri.

7) Poche centinaia di metri dopo è la frase i Len a presagire il nero week end:- Ohnnò! Ci ha fatto il disel!!!- *

8) I messaggeri rimangono quindi in panico sulla prima corsia, ovviamente in curva, ovviamente di sera, ovviamente senza una corsia d’emergenza nella quale rifugiarsi, ovviamente con le idee confuse, ovviamente imprecando ogni male alle locali divinità.

9) Ma con una forza che neanche loro sanno spiegare come, ecco che il Furbone riesce a spingersi di sua spontanea volontà in una piazzola di sosta, in un luogo più consono per soffrire.

10)Ecco che il Furbone si trasforma quindi in un efficientissimo Call-Center. I messaggeri hanno modo di parlare con un sacco di carriattrezzisti, parenti terrestri e non, amici, collaboratori e persino con Frappeo (purtroppo dato il momento nefasto, liquidato in fretta e furia, non ce ne voglia il povero Frappeo).

11)Simpatico incontro con le forze dell’ordine le quali escludono categoricamente che il Furbone venga riesumato la sera stessa, o il giorno successivo. Bisogna infatti far notare agli affezionati lettori di questo blog che siamo in un sabato sera. Il giorno dopo al sabato sera è la domenica. La domenica i meccanici non lavorano. Solo sulla terra accadono queste cose ovviamente, altri pianeti sono più efficienti.

12)Arriva il non proprio cordialissimo Khl, maestro di carro attrezzi, per portare i messaggeri alla prossima uscita e dal relativo meccanico.

13)Giunti in questo paese sperduto sull’appennino centrale (catena montuosa che domina buona parte dell’Italia, Europa), i messaggeri vengono praticamente derubati da Khl di quasi ogni loro avere, ad esclusione del Furbone, per ovvi motivi pratici ed economici.

14)Qui i messaggeri hanno il piacere di conoscere la signora meccanica, la quale gentilmente presta a loro un paio di copertoni in cui passare la notte.

15)Presi da un’irrefrenabile voglia di ubriacarsi per dimenticare la realtà (sperando che sia solo un incuBus) i nostri messaggeri decidono di cercare un posticino caldo ed accogliente ove trovano due splendide bionde ad attenderli dietro al bancone. Che, oltre ad essere splendide, sono anche generose, una soprattutto, prestando loro altri copertoni. Ecco, praticamente le due uniche cose positive della giornata sono il recupero dei copertoni e l’aver trovato 5 litri di vino a 8 euro, che non è male coi tempi che corrono.

16)Nottata sul Furbone, in attesa del meccanico, previsto per la domenica mattina alle nove (come farà ad andare e messa?). Lascio a voi lettori immaginare come possa essere andata la lunga, fredda, esasperante, scomoda, sclerata, divertente (?!), strana, nottata.

17)Passiamo al punto 18, che non mi sembra il caso di fermarsi al 17, visti i tempi che corrono.

18)Riguardo alla nottata, oltre all’incredibile viavai di cadaveri di autoveicoli che Khl continua a portare ai lati del Furbone, Lin sente voci che gli altri non sentono, mentre il vicino di camera dei messaggeri (una opel astra, neanche a farlo apposta) non chiude occhio tutta la notte, praticamente un pazzo.

19)Arrivo del meccanico, il caso vuole che spunti anche il sole (unica stella del locale sistema solare): -Rahazzi i problhemi home il vostro sci suscedono tutti i giorni!- Sospiri di sollievo! (Riflessione: che il meccanico sia d’accordo con pinocchio?!)

20) Ebbene quasi 3 ore di estenuante attesa fuori dalla sala operatoria, hanno saputo regalare ai messaggeri un sacco di perplessità. A detta del meccanico (ormai sempre più sicuramente amico di pinocchio):

a)Ore 9:30: Tempo mezz’ora e il vostro Furbone si rimetterà in moto.

b)Rahazzi, le candele sono completamente inzzupphate, vanno sostituite.

c)Rahazzi, huì è un hasino hueste handele (le candele servono per il rituale meccanico dell’accensione del motore) non sono mai state hambiate! Hhi ha hontrollato ‘sto hoso vi ha freghati!- Pessimismo e rassegnazione.

d)Rahazzi, huì è un hasino, questa candela non si può sostituire, huì ce l’hanno forzata dentro!

e)Ora provo a mettercene una, ma non vi posso assicurare molto. (Ovviamente non ha funzionato. ndL.)

f))Rahazzi devo andare all’offiscina huì viscina a vedere se sce sta il pezzo di ricambio. Speriamo hhe vada bene.

21)Ecco, non ci crederete mai, ma il pezzo andava bene, i messaggeri sono riusciti a ripartire alle 12:30!

22)Partenza per l’ex-città santa, Len è cotto, Lan (strano ma vero) guida, Anele è cotta e Lin non pensa ad altro che ad andare ad uccidere Benedetto ed a porre quesiti fondamentali sull’intimità di una nota band bergamasca.

23)Ecco i messaggeri alle porte di Roma.

postato da: MORKOBOT alle ore marzo 16, 2006 19:41 | link |commenti
categorie:

martedì, 14 marzo 2006

PREFAZIONE

Questo breve ed insignificante post serve soltanto per prepararvi all’avvento del prossimo post, il cui tema sarà: La Sfiga Di Pinocchio. Domani sapremo qualcosa in più! Nel frattempo vi basti sapere che la data di domani a Firenze è annullata, ovviamente la colpa è del locale.

postato da: MORKOBOT alle ore marzo 14, 2006 18:56 | link |commenti
categorie:

lunedì, 06 marzo 2006

Notizie dal mondo

Ecco cosa recentemente hanno pensato alcuni studiosi nippogiapponici a rigurado della diffusione del verbo getal di MoRkObOt in tutto il mondo, presto anche pareri da altri (in)continenti: Morkobot HMV Japanでは音楽・書籍・映画・ゲームやその他関連商品を多数取り扱っております。   | CD | 最新の価格・在庫状況はHMVサイトへ >> Morkobot 作品リスト 全 1 商品 (1-1 件) 全 1 商品 (1-1 件) Assolutamente da notare l’utilizzo improprio degli accenti degli idiomi 価 e su 籍 . Lin Lan Len hanno comqnue deciso che perdoneranno queste inesattezze ortografiche.

postato da: MORKOBOT alle ore marzo 06, 2006 20:29 | link |commenti (2)
categorie:

domenica, 05 marzo 2006

DNE KEEW!!!

Fine settimana all’insegna della rilassatezzosità e della dark tranquillità per i tre messaggeri. Ad esempio venerdì scorso, Lin e Lan sono stati scortati da Anele in persona ad un mirabolante e coloratissimo concerto di Ugo Monboot (decisamente bravi, peccato per l’acustica del locale). L’avvenimento della serata è sicuramente stato il fatto che Anele avesse un’Idea, ma non avesse le chiavi per farla fruttare al meglio, dal canto suo Lin ha deciso quindi di tirar fuori tutto se stesso (e anche 2 panini col salame) nel parcheggio del locale. Ad esempio sabato scorso al termine del solito rituale (1 ora di simulazione concertistica + l’ennesimo brano nuovo in arrivo) il trio ha deciso che per quella sera le loro strade potevano anche dividersi. Len è stato sopreso da una inaspettata visitatrice di questo sito, Lin ha deciso di traverstirsi da umano e recarsi ad una oscena festa di carnevale, e Lan non aveva abbastanza superpoteri per fare lo stesso. Ad esempio domenica scorsa (che poi sarebbe oggi) non è ancora successo un cazzo. Kaklaipus!

postato da: MORKOBOT alle ore marzo 05, 2006 16:09 | link |commenti
categorie:

martedì, 28 febbraio 2006

FURBONE

Fonti ben informate dichiarano di aver visto Lin Lan Len in una localita del lodiginao (lombardia, Italia, Europa, Terra, Sole, Via Lattea) nota per i suoi ladri ed assassini nell’intento dell’acquisto di una nuova furgo-navetta. Essa è color ruggine (anche se probabilmente nello scorso millenio era bianca) e provoca una certa ilarità a chiunque gli passasse accanto. Lin Lan Len vogliono quindi approfittare dell’occasione per indire (si dice così,no?!) un concorso, la domanda è semplice: QUANTI KM DURERA’ LA FURGO-NAVETTA? Chi indovinerà il kilometraggio esatto, sarà contattato da Lin Lan Len stessi per veneirli a prendere sulla corsia di sosta dell’autostrada, una volta che la furgo-navetta cesserà di vivere. Il premio consisterà quindi nel pagamento del conto del carro attrezzi per i messaggeri di MoRkObOt. Un’occasione imperdibile per dibadire il proprio rispetto per il grande MoRkObOt. …Lin Lan Len sperano vivamente che qualcuno indovini!

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 28, 2006 20:48 | link |commenti (1)
categorie:

lunedì, 27 febbraio 2006

MIKISTRALI

Ebbene si, tra un paio di pizze (pomo d’oro + mozza rella + rucola + crudo + grana), un paio di panini (a sorpresa), delgi spaghetti (con delgi improbabili frutti di mare o qualcosa del genere, 6 whurer pagate come 4 (sarebbe bello poter dire offerta imperdibile, ma non la consiglio a nessuno), e tanta ma proprio tanta puzza di fritto e vapore), ecco che Lin Lan Len hanno persino trovato il tempio per immortalare 5 (cinque) nuove tracce di drum and bass and bass. Il trio ringrazia particolarmente la Baffuta Barbamatta per la sua dedizione al culto di MoRkObOt. Particolarità della serata: le etichette sulle bottiglie delle whurer puzzano di fritto.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 27, 2006 20:24 | link |commenti
categorie:

sabato, 25 febbraio 2006

Eilaaaaaaaaaaaaa!

Lin Lan Len e i nuovi amici: Grazie all’esibizione di ieri sera (il cui giudizio è meglio non venga affidato a Lin) ecco che Lin, Lan, Len hanno trovato almeno 2 nuovi amici. Il primo è (ovviamente) un anziano dall’accento foresto che ha persino definito le gesta morkobotiche come ‘intelligenti’, e solo per questo si merita un panino con dentro il salame cremonese, anche se probabilmente l’aveva già mangiato prima del concerto. Il secondo è (ovviamente) un anziano signore color nutella che ha simpaticamente trascorso tutta la serata in compagnia di Lin, Lan, Len, forse nella speranza di essere coinvolto a sua volta nel progetto della divulgazione assoluta di MoRkObOt. Chissà se un giorno ci riuscirà. Lin, Lan, Len, lo sperano vivamente, un frontman così, non sarebbe poi così male.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 25, 2006 14:46 | link |commenti
categorie:

martedì, 21 febbraio 2006

CUSTODIO

Alla fine il problema del pedale è stato risolto grazie ad un ritrovamento archeologico del custode di Radio Hinterlan. Egli infatti intento a ripulire il cortile da bottiglie e cocci di vetro erroneamente precipitati dal cielo, ha trovato un FLANGER identico a quello utilizzato da Lin, Lan, Len. Lunga vita al custode, disse quindi MoRkObOt!

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 21, 2006 20:22 | link |commenti (2)
categorie:

sabato, 18 febbraio 2006

Per festeggiare S. Valentino, Lin La Len hanno deciso di presenziare alla puntata di Venti22 del 14 febbraio su radio Hinterland! Chi ha avuto la fortuna di assistere allintervista/divulgazione del verbo di MoRkObOt via radio o internet ne sarà rimasto sicuramente scioccanto. Già in effetti è un attimo diventare più sciocchi, non ci vuole proprio niente. E a proposito di sciocchezze, Lin Lan, Len, si vedono costretti a fare un appello:

CHIUNQUE IN QUESTI GIORNI ABBIA RINVENUTO UN PEDALE BOSS FLANGER (DALL’ ASPETTO VECCHIO E FATISCENTE) NELLO STUDIO DI RADIO HINTERLAND E’ PREGATO DI FARSI VIVO. CON LE BUONE O CON LE CATTIVE LIN, LAN, LEN, VERRANNO A RIPRENDERSELO! E VA BENE DIMENTICARE IN GIRO LA ROBA, MA NON VA BENE PORTARSELA A CASA, SPECIE QUANDO NON E’ PROPRIA.

Visto che un pedale a macca fa gola un po’ a tutti, anche chi non sa cosa cazzo è un pedale, vediamo di farlo saltare fuori, senò mandia lì MoRkObOt in persona. Lin, Lan, Len, ringraziano Jean, il custode e lo ZioVite per la gentile collaborazione, mentre mandano gentilmente affanculo chiunque ora abbia quel pedale. Ecco!

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 18, 2006 14:52 | link |commenti
categorie:

VIDEOLAND!

Presto MoRkObOt nel tuo televisore!

Post del 13-02-2006 ore 20:02:51

Lin, Lan, Len hanno deciso che la nascita meccanica dei figli di MoRkObOt e la successiva crescita meccanica seguita dalla morte cannibale sarà finalmente documentata! L’arduo compito spetterà al rinomato fotografo/regista italo/cinese Don Gabriele (conosciuto nel suo stabile come Don Daniele, ma questa è un altra storia…). Lin, Lan, Len si sono infatti ritrovati faccia a faccia con D.G. proprio un paio di giorni fa per decidere come divulgare questa parte della vita antecedente a quella terrestre di MoRkObOt e dei suoi messaggeri. Si pensa quindi che il modo migliore sia quello di ricreare, tramite un filmato ad altissima definizione, le fasi salienti dell’esistenza meccanica. E per questo che vorremmo fare un appello a tutti i fedeli, pseudo messaggeri, praticanti, ascoltatori, e quant’altro al fine di racimolare al più presto possibile il seguente materiale:
1) Almeno 3 barattoli di Skifiltor.
2) Almeno 2 confezioni di Slime Pit.
3) Budella, trippa & frattaglie animali (anche umane) purchè siano a basso prezzo.
4) Un involucro meccanico.
Chiunque avesse modo di reperire i materiali sopracitati è pregato di contattare direttamente Lin, Lan, Len al loro indirizzo e-mail entro sabato 18 febbraio prossimo venturo. Le riprese inizieranno invece sabato 25 febbraio.
Ringraziamo anticipatamente per la collaborazione.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 18, 2006 14:42 | link |commenti
categorie:

giovedì, 09 febbraio 2006

RIASSUNTOBOT

Post del 26-01-2006 ore 22:24:15

Ecco che come preannunciato pochi giorni fa, è stata resa nota la lista dei fatti pù significativi della vita di Lin, Lan, Len, accaduti nelle ultime 3 settimane, per il piacere degli squilibrati ed affezionati lettori che passano per queste righe.
Direi che possiamo anche iniziare in ordine cronologico, così questi arcani e misteriosi fatti saranno comprensibili a tutti gli esseri con più facilità, anche ai più stolti. Lin e Len infatti, potrebbero benissimo leggere questa roba in qualsiasi momento.
1) Dopo i fatti che hanno legato la personailtà di Lan al principe Adam (e di conseguenza anche a He-Man stesso), i tre messaggeri si sono rifugiati di nuovo nella loro saletta. forse per fuggire all’ira della maga Sorceress.
2) I tre decidono di esorcizzare ciò tramite alcuni scatti fotografici ben riusciti, pilotati dal Maestro Don Daniele (che d’ora in avanti verrà ribattezzato Don Gabriele).
3) Forse per un incantesimo della suddetta maga-pennuta i 3 messaggeri sono costretti a prestare i loro servizi (non quelli di casa, ma quelli morkobiotici) alla grandiosa festa dell’Airbag Records. E qui le coincidenze si sprecano. E qui i nostri 3 si insospettiscono. E qui vi spiego il perchè:
– La grandiosa festa viene svolta di VENERDì 13 (si potrebbe già finire qua che basta e avanza).
– La grandiosa festa ha luogo alla LOCANDA*.
– Len indossa una cotta di maglia a strisce identica (se non per il colore, il tessuto e le strisce stesse) a quella di un altra persona presente alla festa.
– Len scopre che quest’altra persona presente alla festa si chiama anch’egli LEN.
– Len scopre che l’omonimo ugual vestito suonerà anch’egli alla stessa festa.
– Preso da una crisi di identità, Len (quello vero) decide di rivolgersi ad un Identista.
– E per finire, l’inviata Anele dell’agenzia aerospaziale (vedi qualche post precedente) decide di passare la notte in un’altra LOCANDA* (si, lo stesso nome!) di una città che guarda caso ha un’omonima citta (pure gemellata) dall’altra parte dell’Oceano Atlantico.
4) Pochi giorni dopo Lin, Lan, Len, sono di nuovo chiamati a spargere la parola di MoRkObOt in un CSA dal nome a loro familiare: il BaraOnda.
Dovete sapere che Lin, Lan, Len, adorano esibirsi in lughi chiamati BaraOnda, questo è infatti almeno il terzo luogo con quel nome in cui hanno modo apparire fra le genti.
Lin, Lan, Len vorrebbero quindi rendere partecipi tutti i nuovi adepti di MoRkObOt di segnalare loro (oppure direttamente ad Anele) l’esistenza di altri BaraOnda, perchè gradirebbero molto esibircisi.
5) Ultimo fatto da segnalare: Lin e Lan non faranno più parte del summit scientifico (e valvolare) Inalleb Anilleb Inolleb a causa dell’abbandono dello stesso Inalleb, ora non più devoto al culto delle vulvole. Lin e Lan apprivano la sua decisione (vedi qualche post fa).

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:23 | link |commenti
categorie:

HOSTYAMADHONNAH!!!

Post del 24-01-2006 ore 12:51:47

Lin Lan e Len hanno definitivamente perso ogni contatto con il mondo “caldo” e “rotondo” delle valvole e sono devoti soltanto alla freddezza spigolosa del signore dei transistors.
quest’ultimo ha promesso vita eterna agli amplificatori dei MoRkObOyS in costante riparazione…infatti i riparatori, in combutta con il signore delle valvole, trattengono gli ampli per mesi e mesi…io ho scoperto perchè:
non avendo voglia di pagarsi il riscaldamento mantengono costante il calore nelle loro case grazie ai VOSTRI AMPLIFICATORI, restituendoveli solo a primavera inoltrata…ora avete mai provato a portarglieli d’estate?
il giorno dopo sono perfetti, riparati in modo da spaccarsi nuovamente il 31 ottobre PORCO DIO!!!
io non ci sto più diocane
il transistor è il tuo migliore amico, non vuole niente in cambio, le valvole vi succhiano il sangue, i soldi, il tempo…tutto tranne quello che andrebbe sunto veramente!
ricordatevelo vintagisti del cazzo.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:22 | link |commenti
categorie:

F.O.T.O.

Post del 08-01-2006 ore 15:27:49

Gioranta devastante ieri per Lin, Lan, Len. Il dinamico trio è infatti stato protagonista di un massacrante set fotgrafico commissionato da una nota agenzia aerospaziale che avrà il compito di promuovere la diffusione di MoRkObOt sul pianeta Terra. Ripercorriamo insieme le tappe della loro avventura:
09:30 – Appuntamento nel laboratiorio del Grande Maestro Fotografo Don Daniele (o almeno così lo chiamava l’alticcio custode dello stabile).
10:00 – Prova tute spaziali, presto le immagini saranno disponibili in rete.
10:30 – Uscita per le strade di una nota metropoli terrestre e primo incrontro con gli anziani del luogo.
11:00 – Primi scatti per verificare la tenuta delle nuove sfavillanti tute.
11:30 – Primo inghippo della giornata, nel tentativo di impadronirsi di un tram, Lan e Don Daniele vengono fatti prigionieri dal tram stesso, si ritrovano quindi catapultati ben una fermata più avanti, smarrendo Lin e Len.
12:00 – Riconciliazione tra i 3 messaggeri e lo sperimentale fotografo (Don Daniele). la gioia di questo fatto fa si che una giovine anziana socializzi con il trio (per l’occasione allargato a quartetto) rivelando loro di essere la reincarnazione di Donizetti.
12:20 – Primi scatti nella parte sotteranea e misteriosa della metropoli.
12:25 – Secondo inghippo della giornata, un uomo in divisa blu scuro cerca di impedire loro che avvengano alcuni scatti in una zona così segreta. I quattro fuggono quindi a bordo di un treno sotterraneo ritrovandosi poco dopo in piena zona Geriboldi.
13:00 – Scoperta di una zona ancora inesplorata della metropoli, con tanto di case distrutte (e scopriremo tra poco) probabilmente un tempo abitate. Qui avvengono probabilmente alcuni tra i migliori scatti della giornata.
13:30 – Terzo inghippo della giornata, è la voce di Lin a rompere il silenzinzio:- Oh no, guardate! Un Bambino! Scappiamo!-. Il quartetto viene così preso alle spalle da un bambino/ninja con tanto di armi tipiche. L’accento bielorusso della giovine creatura intimorisce particolarmente il quartetto che decide di abbandonare quel luogo.
13:45 – Pausa ricreativa a base di cibo indiano e mediorientale.
14:30 – Seconda pausa ricreativa a base di ciò che da lì a pochi minuti si sarebbe probabilmente tramutato in aceto.
14:35 – Piacevole incontro con il sosia di Bombolo.
15:30 – Ultimi scatti (ovviamente solo fotografici, non abbiamo certo a che fare con degli atleti).
16:00 – Ritorno al laboratorio di Don Daniele.
16:15 – Quarto inghippo della giornata, il trio (divenuto quartetto per l’occasione) deve impegnare le ultime energie per selezionare soltanto 7 (i più migliori) scatti tra i 450 scatti scattati nell’arco della giornata.
18:30 – Decollo dalla metropoli per tornare nella base segreta del quartetto, tornato di nuovo un trio.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:22 | link |commenti
categorie:

Il Principe ADAM…

Post del 02-01-2006 ore 13:03:46

località terrestre ATRUCAVAC: mentre i messageri di MoRkObOt stanno festeggiando la morte dell’anno un losco figuro fa la sua comparsa per recare omaggio a MoRkObOt…sto parlando di ADAM il biondo principe di ETERNIA che è inspiegabilmente collegato ad HE-MAN anche se il nesso tra i due non è ancora molto chiaro…entrambi hanno un inconfondibile caschetto alla Nino D’Angelo entrambi sono muscolosi ed entrambi possiedono una mega tigre verde per gli spostamenti metropolitani, ma a parte questo non vedo nessi(e) tra i due…piuttosto non mi è chiaro il rapporto che lega Lan ad ADAM…ogni volta che Lan si allontanava dalla festa con scuse del tipo “vado a portare il cappone a GEGU’ e tanto che ci sono gli cambio i chiodi” ADAM faceva la sua pandorica comparsa e ora che ci penso la somiglianza ta Lan e ADAM è notevole…no, impossibile ADAM aveva un casco spaziale fatto dalla scatola del pandoro e ciò scagiona completamente LAn.
secondo me è quel porco di GEGU’.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:21 | link |commenti
categorie:

1 2 3

successiva

ultima

ULTIMA CENA AL GESù DI ANATRA.

Post del 01-01-2006 ore 19:31:20

Ieri Lin, Lan, Len, ha deciso di partecipare ad un happening mondano. O meglio, solo Lin e Lan. Len avrebbe anche voluto esserci, ma alla fine ha optato per una scelta ben più consapevole. Ha preferito versare un po’ del sale che ha in zucca lunghe le vie della perdizione, per aiutare gli esseri umani a nonsisabeneafarecosa, comunque pare che ce l’abbia fatta. Ma torniamo a parlare della vita mondana di Lin e Lan. I due sono stati invitati ad una cena dove la maggior parte dei partecipanti si è dimostrata estremamente cordiale, e ciò a dir la verità, non era previsto. Il menu era il seguente:
Antipasto:
– parti di suino tagliate e affettate secondo le modalità vigenti su questo pianeta.
– panettone astronomico (per la gioia dei due messaggeri).
– formaggio.
– forgiugno.

Primo piatto (che volendo essere pignoli, sarebbe il secondo, dato che il primo piatto è l’antipasto):
– tagliatelle di un’inaudita larghezza con un sugo di muffa all’orecchietta di Babbolo, veramente eccezionale.

Secondo piatti (che poi sarebbero i terzi e i quarti, il secondo piatto sarebbe infatti il primo piatto, che diventa secondo per via dell’antipasto):
– volatile o coniglio, a scelta. La scelta dipende dal fatto che sul menù era indicato coniglio, ma gli chef sostenevano fosse un fagiano. Comunque il sapore, se pur eccezionale, ricordava molto l’orecchietta sopracitata.
– parti di suino cotte dal vago sapore insaccato con un sughetto di piccoli legumi che crescono solo nelle cucine in un dato periodo dell’anno che va dal 25 dicembre al 1 gennaio.

Dolce:
– panchilone tipico, anche se a dir la verità Lin & Lan non hanno fatto in tempo ad assaggiare, date ad ogni evento mondano di questa portata, Lan si ritrova sempre a presiedere la tradizionale ‘riunione bassisti’.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:21 | link |commenti
categorie:

CIAO LIN! R.I.P.

Post del 26-12-2005 ore 22:42:24

Pare che il noto Lin, messaggero di MoRkObOt, abbia intenzione di passare a miglior vita. L’ultimo referto medico dichiara che la sua temperatura corporea sia ormai giunta a 386 gradi (scala Negual), e che ormai le sue ultime forze siano impiegate interamente per pigiare i tasti di un provvisorio personal compiuter installato a fianco del suo letto. Lan e Len sostengono che non sia da escludere una sua probabile ed imminente resurrezione da qui a breve. A suo favore il fatto di risiedere (anche se sarebbe bastato sedersi una sola volta) al numero civico 33. questo numero potrà giuocare a favore di Lin per via di ovvi legami storici e sociologici, qualche esempio: Gegù (il più ecclatante), i Meshuggah, Bud Spencer & Terence (H)ill, i Trentatre Trentini che trotterellano verso Trento ed infine, i secondi che indica il vostro lettore cd quando inserite l’ormai mitologico cd/karaoke di MoRkObOt.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:19 | link |commenti
categorie:

I Rapper Siamo Noi!!!

Post del 25-12-2005 ore 17:19:52

è in uscita la fantastica compilation di Rap Strumentale “Tutti gli Atali di Cicchetto e Ginocchio” con illustri partecipazioni mute internazionali:
.50Cent (che in europa con sto mezzo euro non ci fai un cazzo)
.Axl Rose (permutato su ebay con un Boss Metal Zone)
.Jeff Parkinson
.Ost Yamadonna
.Gegù
acquistala al banchetto di MoRkObOt per un pelo di fica o tre carri di buoi.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:19 | link |commenti
categorie:

NATALE SENZA BABBOLO.

Post del 25-12-2005 ore 12:07:32

La notizia è a dir poco sconcertante (infatti oggi non sono previsti concerti): Lin, Lan, Len, hanno rapito Babbolo.
Direte voi:- Chi Diavolo è questo Babbolo?!-.
Facciamo un po’ di luce su questo strano personaggio.
Babbolo è il misconosciuto e servile aiutante di Babbo Natale (si, avete capito bene, proprio quel ciccione che non risponde mai alle vostre letterine e che per di più non capisce mai un cazzo di quello che legge, sbagliando ogni natale ogni regalo, praticamente un vecchio rincoglionito comandato a bacchetta delle multinazionali terrestri).
Babbolo ha un aspetto molto simile a Gobobo anche se di statura ancora più minuta. Babbolo è il nano schiavo di Babbo Natale che nell’oscurità passa attraverso il camino, e se riesce a non ustionarsi, consegna i regali a tutti noi. Ebbene si, non è Babbo Natale che consegna i regali, ma bensì Babbolo. Nessuna di voi non aveva mai pensato come Babbo Natale riuscisse a passare dal vostro camino?! E soprattutto, non avete mai notato che chi non ha il camino non riceve mai regali?! Ma questo è un altro discorso. Questo rapimento mirato vuole gettar luce sulla figura di Babbolo, ignorato da anni or sono da tutta la civiltà di questo pianeta. Babbolo, un tempo rapito da Babbo Natale stesso dalla casa di quella cocainomane di Biancaneve (prima di diventare famosa), e ora rapito da Lin, Lan, Len, per far in modo che qualcuno si accorga di lui.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:18 | link |commenti
categorie:

BATH-DOG FESTIVAL

Post del 18-12-2005 ore 15:20:45

Dopo il Bat-Dog Festival ecco che Lin, Lan, Len, sono stati invitati al Bath-Dog Festival!!! Un’occasione unica e irripetibile che i tre messaggeri hanno deciso di prendere al volo. La festa non si è svolta in mezzo a cani-pipistrello come la precedente, ma direttamente in mezzo a cibo per cani già completamente digerito. Tra uno slalom e l’altro, i nostri tre hanno persino trovato il tempo per una breve (a detta di alcuni anche discretamente riuscita) divulgazione dei testi di MoRkObOt. Risulta spesso incredibile l’incredulità degli esseri umani riguardo a quanto Lin, Lan, Len, riescano ad adattarsi e divertirsi anche in queste occasioni mondane. Il trio si rende disponibile a presenziare anche ad altre feste cinofile.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:18 | link |commenti
categorie:

SANTA LUCIA

Post del 13-12-2005 ore 20:22:34

Nemmeno Lin, Lan, Len, sono rimasti immuni alle vicende che ogni anno accadono la notte di Santa Lucia.
Lin ha ricevuto in dono un piccolo cavalletto a dondolo che utilizzerà durante i prossimi rituali (uno è previsto per metà gennaio).
Lan ha avuto in premio una bellissima settimana da trascorere all’interno di una nota multinazionale, avendo quindi il piacere (e il dovere) di manomettere il bilancio e l’arieto.
Len invece, ha deciso di offrire il suo regalo alle popolazioni più povere del vostro mondo, in modo che anche loro possano ricordare per sempre Lui (MoRkObOt). Quindi il blocco di 2,6 tonnellate composto esclusivamente da carbone e cenere avrà modo di essere frantumato.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:17 | link |commenti
categorie:

In CuCina Con L’oStiA mAdOnnA…

Post del 02-12-2005 ore 14:27:51

oggi cucineremo:
Sacerdote in salsa di sortilegio
ingredienti: 1 sacerdote, 33 decilitri di brodo di epifanìa, 77 volte 7 tonnellate di ostie consacrate in salmì, liebig, dado vegetale, estratto molecolare di ipnocarpo sintetico, pummarola.

Rapite il sacerdote (che sia bello pingue e flaccido) percuotetelo quotidianamente, per 3 giorni, con giornali pornografici lesbo-animal per intenerirne le carni, immergetelo per 24 ore nella pummarola onde insaporirlo.
nel frattempo tritate le ostie fini fini ed amalgamatele con l’ipnocarpo e abbondante liebig.
A questo punto scuoiate vivo il sacerdote ed intimategli di pregare il suo dio, non appena avrà aperto la bocca per invocarlo gonfiatelo rapidamente con il preparato di ostie e ipnocarpo precedentemente amalgamato.
Fate cuocere per 2005 anni col brodo vegetale e il resto.
buon appetito

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:16 | link |commenti
categorie:

LA STUPIDITA’ UMANA

Post del 30-11-2005 ore 20:06:09

E’ ormai da quasi due anni che non sono più un terrestre, o comunque non posso più considerarmi tale. Durante tutto quest’arco (decisamente voltaico) di tempo ho avuto modo di pensare, meditare, o (perchè no?) semplicemente ricordare cosa provano i terrestri. I comuni mortali, coloro i quali non sono stati obbligati e diffondere le gesta del Grande MoRkObOt. Ho quindi scientificamente esaminato alcune delle loro più vaghe affermazioni, nei campi più svariati. Sono emerse delle notevoli contraddizioni sull’essere umano, ecco le più plateali:
1) Chi ha i denti non ha il pane, e chi ha il pane non ha i denti. VIENE LECITO PENSARE: MA CHI NON HA I DENTI…VA VERAMENTE A COMPRARE IL PANE?!?!
2) Meglio un uovo oggi che la gallina domani. VIENE LECITO PENSARE: MA NON è MEGLIO MANGIARSI UN POLLO OGGI INVECHE CHE UN OVETTO?! MAGARI PURE DI CIOCCOLATO?!
3) Si stava meglio quando si stava peggio. VIENE LECITO PENSARE: MA ALLORA CHI TE L’HA FATTO FARE DI STARE MEGLIO, QUANDO PUOI BENISSIMO STARE PEGGIO DI QUANDO STAVI MEGLIO?!?
4) Il lavoro nobilita l’uomo. VIENE LECITO PENSARE: MA PERCHE’ ALLORA I NOBILI NON HANNO MAI LAVORATO?!?
5) Il mattino ha l’oro in bocca. VIENE LECITO PENSARE: E CHE HA I DENTI (PER COSì DIRE) RIFATTI CHE HA L’ORO IN BOCCA ANCHE IL POMERIGGIO, LA SERA, LA NOTTE?! COME FA?! E SOPRATTUTTO, COME FA A FARE COSA?!
6) Il mattino ha loro in bocca. MA IL MATTINO NON E’ UN QUOTIDIANO?! COME FA AD AVERE LA BOCCA?!?

Insieme a Lin e Lan cerchò con tutte le forze di diffondere il Verbo Supremo: SUPREMARE! In questo modo anche molti altri esseri umani potranno assaporare la saggezza di MoRkObOt, evitando di dire molte fesserie! E soprattutto di tramandarle ai posteri!
LAN

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:15 | link |commenti
categorie:

POLDON!!!

Post del 27-11-2005 ore 16:34:19

Ieri sera uno stranissimo robot mangiapolpette si è presentato a sorpresa nel covo di Lin Lan Len costringendoli a fare una orribile musica soltanto per il gusto di chiamarla col suo medesimo nome: Poldon.
I tre, ormai avvezzi alla schiavitù, hanno accettato di buon grado facendo felicissimo Poldon, talmente felice che la giugulare sinistra del robot (che è interamente metallico ma irrorato da sangue e azoto) ha cominciato a pompare sangue all’esterno della carcassa metallica svuotando completamente Poldon della vita.
Lin Lan Len continueranno in ogni caso a produrre l’orribile musica in onore di questo breve ma intenso rapporto robotico col suddetto personaggio defunto.
La carcassa di Poldon sarà venduta come souvenir ai prossimi concerti di MoRkObOt.
A proposito stiamo cercando delle ragazze carine o anche bellissime per il primo videoclip pornografico di MoRkObOt.
Se volete partecipare fateci un fischio sul flauto carnale.
Ciao
Lin

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:15 | link |commenti
categorie:

BIDE’ PARTY!!!

Post del 25-11-2005 ore 16:38:03

questa sera per celebrare il 3000 anno di vita di LEN, di cui solo 30 su questo pianeta, si terrà un bidè party, antichissima tradizione sunnita riportata agli antichi fasti dai seguaci di MoRkObOt.
Per ovvie differenze etniche i cessi non sono ammessi.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:14 | link |commenti
categorie:

prima

precedente

1 2 3

successiva

ultima

giovedì, 09 febbraio 2006

Diffusione ufficiale del verbo GETAL sulla terra

Post del 24-11-2005 ore 18:53:52

E’ ormai più che ufficiale, più che qualsiasi altro grado massimo esistente più dei più…il GETAL è arrivato ed è disponibile per tutti!!! ebbene si, il verbo assoluto di MoRkObOt lo scarnificatore di anime, lo scannerizzatore di prostate, lo ska dell’oltretomba è disponibile su CD all’incredibile prezzo di 5 euro!!!
Verrà venduto da LIN LAN LEN al concerto del 2 dicembre al BARAONDA di Lodi.
Tutti gli introiti (che già si presumono esorbitanti) verranno devoluti all’associazione occulturale ” i Testicoli di Geova” per un utilizzo più pratico (royal rumble, raccolta delle ostie usate etc etc…) delle divinità disoccupate di tutte le religioni a voi care.
Ci dispiacciamo per gli atei che non avendo dio alcuno non possono partecipare a questa festa santa e lo prenderanno ancora una volta nel loro bucone del culo!!!

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:14 | link |commenti
categorie:

IL TRANELLO

Post del 18-11-2005 ore 20:15:59

Probabilmente non sarà una delle inutili scoperte scientifiche odierne, ma Lin, Lan, Len, si sono accertati del fatto che una SPIA (probabilmente a loro nota – nel senso di conosciuta-) sta cercando di deviare la loro traiettoria verso il pianeta Terra. Infatti tra i giorni di l’altro ieri, ieri e oggi, Lin è stato raggirato. Appunto. Il raggiro avrebbe compreso una serie di varie ed eventuali del tipo: promesse di serate mondane in una nota metropoli Terrestre con relativa possibilità di spargere il verbo supremo di MoRkObOt conseguentemente ( e quindi consequenzialmente) ad un’offerta monetaria da capogiro.
Stiamo attenti ragazzi! Qualcuno sta cercando di confondere le idee ai messaggeri del Supremo, ma non avranno vita facile. I tre infatti si sono dimostrati più agguerriti che mai, schiacciando tutti come ragni.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:13 | link |commenti
categorie:

ESPLOSIONI RAGNIFICATE

Post del 18-11-2005 ore 12:34:35

Trema National Geographic del cazzo poichè Lin Lan Len ti prenderanno poderosamente a calci nei coglioni!!!
Ieri sera infatti Lin e Lan hanno fatto una ulteriore scoperta scientifica da far accapponare le palle:
Un aracnide accorso per le prove scaglionate dello scoglionato trio, è stato usato come cavia per un sadico rituale occulto (ritenuto tuttavia dai più salutare e conforme alle basilari leggi della scienza).
Con un arpione ligneo infuocato Lan ha trafitto L’aracnoide al petto provocandone l’atroce morte e l’inaspettata ESPLOSIONE!!!
Forse che un ordigno a bomba meccanica giacesse già da tempo nelle viscere della ceatura?
Forse che i gas tossici dimoranti il covo di LLL abbiano reagito col fuoco purificatore dell’OID OCROP?
Forse un semplice kamikaze ottopode stufo della supremazia dei bipedi? (e avrebbe ragione, prova tu a espellere continuamente seta dal buco del culo!!!)
Forse che…forse che…le risposte a questi quesiti fondamentali nella prossima puntata di “TUTTA LA SCIENZA DELL’AITSO ANNODAM”.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:12 | link |commenti
categorie:

L’ARRIVO DEL GETAL.

Post del 31-10-2005 ore 21:36:46

Serata del tutto eccezionale quella delo scorso Giorno di Saturno per i nostri Lin, Lan, Len. Il dinamico trio ha infatti divulgato il verbo di MoRkObOt nel ben mezzo di un incrocio di una nota città terrestre che, per motivi di sicurezza, preferiamo non rivelare (per ora). Inoltre, sempre Lin; Lan, Len, hanno avuto la possibilità di avere un cordiale scambio di battute con -nintepopodimenochè- l’alter ego di un certo Vasco Rossi. L’incontro è durato pochi istanti e si è terminato soltanto quando Lin ha fatto sfoggio dell’antico pensiero Getal. L’alter ego si è poi dileguato, adottando una banalissima scusa del tipo: -scusate, ma ora devo correre a cibarmi di carne digitale-.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:11 | link |commenti
categorie:

LE ESPLOSIONI ELETTROLITICHE

Post del 24-09-2005 ore 19:59:14

Lan ha partecipato ad un aggiornamente tenuto dal grande scienziato Inalleb, depositario della sapienza Ostiologia e Ostioillogica.
Durante l’incontro tra i due scienziati (Lan e Inalleb, appunto) sono stati trattati numerosi temi inerenti alle scienze del cosìdetto Tobokrom.
Da oggi anche Lan è in grado di governare le rinomate Esplsioni Elettrolitiche. ha imparato ad evitare la loro nascita. Inoltre durante l’incontro è stato esaminato anche un argomento al quanto scottante e, oserei dire, alquanto ragguardevole, ossia la corretta valutazione dei poteri della Terra in concomitanza delle inversioni di fase. tutto questo a discapito delle trasformazioni di Impedenza.
Ironia della sorte, l’Impedenza stessa non ha Impedito a Lan Ironizzare su un prossimo incontro dei due scienziati.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:10 | link |commenti
categorie:

INOLLEB INALLEB ANILLEB…CONTATTO AVVENUTO!!!

Post del 14-09-2005 ore 17:14:49

ebbene si, i tre mostri della cultura scientifica depositari di saperi millenari si sono incontrati ieri alla convensciòn della scienza e della ostiologia tenutasi a S. ANGELES LODIGIANGELES.
Dopo aver piacevolmente disquisito per ore su tematiche inarrivabili per i comuni esseri umani, i tre ScIeNzIatI sono giunti ad una precisa e definitiva conclusione:
I TELEVISORI VALVOLARI SI VEDEVANO PIU’ NITIDAMENTE DEI MODERNI TV-COLOR a TRANSISTOR!!!
Era inoltre possibile regolarne il BiAs, l’ampiezza dello schermo a piacere e a livello di WaTT volumetrici erano MOOOLTO più potenti…in pratica rendevano l’essere umano veramente libero, spensierato e naturalmente predisposto per certi tipi di pettinature che, ormai obsolete per il genere umano, sono ancora in voga presso piccole tribù di crucchi residenti nella foresta nera.
ovviamente la magica pettinatura consiste nell’abbinamento di due semplici sottoinsiemi di pettinature:
1) i capelli a spazzola (meglio se biondi)
2) i capelli lunghi (meglio se insulsamente ricci)
i capelli in questione venivano portati A SPAZZOLA nella parte frontale del cranio umano e CAPELLI LUNGHI per il resto dell’estensione del cranio tranne che nella zona retro occipitale detta BORDI DEL CRANIO.
Così come avrebbe detto EULERO WENN dall’intersezione dei due sottoinsiemi nasceva un super insiemone il cui nome non ci è purtroppo pervenuto, saremo così costretti per comodità a chiamarlo DIO BASTARDONE.

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:09 | link |commenti
categorie:

Nil Nal Nel…..minacce gay dallo spazio!!!

Nil Nal Nel…..minacce gay dallo spazio!!!

Post del 02-08-2005 ore 12:35:33

L’integrità morale di Lin Lan Len è seriamente minata dall’arrivo dei tre cloni omosessuali Nil Nal Nel, pare che questi cloni spaziali inviati da Anilleb Inolleb Inalleb siano decisamente intenzionati a penetrare coi loro peni stellari i morbidi ani di Lin Lan Len per giungere fino all’ippotalamo e qui appropriarsi di quel grappolino di cellule che lega i tre al grande MoRkObOt…consci di questo pericolo Lin Lan Len si sottoporranno ad una operazione scientificamente definita SuTuRa AnALE ad opera dell’esperto di analogia Ollecram…peccato perchè nella vita non si sa mai e va bene porgere l’altra guancia e chiudere un occhio ma addirittura chiudersi il culo…
pare che l’operazione sarà sovvenzionata dalla tribù deli AnZiAnOiDi molto dediti al culto di MoRkObOt.
Oid Ocrop

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:08 | link |commenti
categorie:

ATTENZIONE!

Post del 31-07-2005 ore 14:39:33

La notizia è a dir poco clamorosa, ma comunque è ufficiale:
Lin, Lan, Len sono stati nominati membri onorari del rinomato circolo del pianeta InolleB “Gli Amici Dei Fonici”.
Auguriamo ai nostri tre studiosi il migliore proseguimento per gli impegni futuri e futuristici.
il presidente,
Astrangelo Popotti

postato da: MORKOBOT alle ore febbraio 09, 2006 20:07 | link |commenti
categorie:

prima

precedente

1 2 3

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s