La materia.

Il recente viaggio a Massa ha fatto sì che Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) abbiano tratto ispirazione per i nuovi studi scientifici. Partendo dalla Massa (appunto), hanno deciso di approfondire le loro nozioni giungendo fino l’unità più piccola ed indivisibile della materia. Con l’ausilio degli studi un tempo affrontati da Leucippo ed Epicuro Lin, Lan, Len sono così giunti alla formulazione di nuove teorie e nuovi postulati riguardanti l’atomismo ed il meteorismo. Ecco un primo sunto da quanto dai messaggeri sperimentato:

– la materia è formata da piccolissime particelle elementari chiamate atomi. Inizialmente considerate indivisibili e indistruttibili.

– particelle elementari formano una particella media, 3 particelle medie formano una particella superiore, 5 particelle superiori formano una particella universitaria.

– gli atomi di uno stesso elemento sono tutti uguali tra loro. Gli stessi elementi sono quindi uguali tra loro (anche perché altrimenti non sarebbero gli stessi).

– gli atomi di elementi diversi si combinano tra loro (attraverso reazioni chimiche) in rapporti di numeri interi o parzialmente scremati e generalmente piccoli, dando così origine a decomposti.

– gli atomi non possono essere né creati né distrutti. Un po’come il fenomeno psicofisico della Sfiga.

– gli atomi di un elemento non possono essere convertiti in atomi di altri elementi. Un atomo cattolico, non sarà mai convertito in un atomo islamico, ad esempio, e viceversa.

Nonostante ciò, i messaggeri si sono da subito dovuti correggere riguardo al primo punto del loro postulato. Approfondendo i propri studi hanno di fatto dimostrato, in via empirica, che l’atomo è composto da una sfera fluida di materia caricata positivamente in cui la materia negativa è immersa a modello panettone (ciò dimostra l’incredibile attualità degli
studi dei messaggeri) rendendo neutro l’atomo nel complesso di MorkObOt.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s