223

Lo ”’pneumatico”’, generalmente detto ”’copertone”’ o ”’gomma”’, è l’elemento che viene montato sulle ruote e permette l’aderenza del veicolo sulla strada. Assolutamente degno di nota è l’articolo che viene utilizzato per identificarlo “Lo”, non per via della sua particolare somiglianza con sigle associate squallide aree geografiche, ma perché come nel caso (ad
esempio) de(gl)gli gnocchi (che, tra l’altro, possono essere costituiti di gomma anch’essi), può creare diverbi assai ragguardevoli tra le differenti scuole di pensiero divise su quale sia il corretto articolo determinativo
da utilizzare. Nel caso del(lo) pneumatico il diverbio vi è tra gli articoli “Lo” e “Il” (al singolare) e “Gli” e “I” (al plurale).
(Gl)i pneumatici si dividono in due categorie: quelli muniti di camera d’aria e quelli che ne sono privi. La particolarità della camera d’aria è che se tale aria fuoriesce (a causa ad esempio di una foratura o uno grosso
taglio), non è possibile utilizzare più il/lo pneumatico per lo scopo prefissato, ma soltanto come posto a sedere (dall’ agio assai discutibile, peraltro). Una delle caratteristiche che caratterizzano (appunto) la vita e (soprattutto) la morte de(gl)i pneumatici è la loro predisposizione a danni quali rottura, squarci, forature, furti ed esplosioni.
Nella stragrande maggioranza dei casi i danni si manifestano durante i tragitti più lunghi ed insidiosi, in situazioni climatiche proibitive e sempre in concomitanza dell’assenza di bevande all’interno del veicolo che sorreggono. E’ possibile sostituire il/lo pneumatico danneggiato soltanto se muniti di apposita strumentazione. Attenzione, non ogni tipo di strumentazione è idonea alla sostituzione, in genere è consigliato l’uso di strumentazione meccanica e non musicale. Se muniti solo della seconda strumentazione citata si rende necessario l’intervento di uno speciale veicolo (anch’esso stante su pneumatici, peraltro) che contiene la prima strumentazione citata. Una volta ricondizionato il danno è possibile riprendere il viaggio interrotto previo calcolare il nuovo orario d’arrivo alla destinazione prefissata.

Appendice.
L’enorme numero di regole grammaticali (drammaticali?) contenute nella lingua prescelta per la compilazione del MoRkObLoG spesso non rende possibile una corretta traduzione dei resoconti dei fatti accaduti a Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) in molte lingue presenti sul pianeta. Tuttavia l’utilizzo di alcuni strumenti quali i traduttori può semplificarne la comprensione. (Di nuovo) Tuttavia non sempre l’utilizzo di tali strumenti può rivelarsi idoneo alla più completa e perfetta interpretazione dei fatto lasciando così molti termini non tradotti. Ciò può rivelarsi utile allo sviluppo dell’intuito e dell’arguzia del lettore che, conscio di non conoscere la lingua prescelta per la compilazione, può così cimentarsi in nuove ed entusiasmanti interpretazioni del MoRkObLoG, l’organo ufficiale di divulgazione scritta del Getal, il verbo di MoRkObOt.

______________________________________________________________________________________________________

The huge number of grammatical rules (drammatical?) contained in the language chosen for the compilation of MoRkObLoG often can not make a correct translation of the accounts of what happened to Lin, Lan, Len (messengers of MoRkObOt) in many languages on the planet . However, the use of tools such as translator can be easier to understand. (Again) But not always use these tools may be suitable for the most complete and perfect interpretation of the fact so many words left untranslated. This can be useful to the development of wit and intuition of the reader who, conscious of not knowing the language chosen for the compilation, so can try new and exciting interpretations of MoRkObLoG, the official organ of the written disclosure Getal the verb of MoRkObOt.

______________________________________________________________________________________________________

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s