The Killing Road.

it – Nelle ultime settimane Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) sono stati inondati da una sterminata mole di domande relative alla sorte del loro “fido” mezzo di trasporto durante il recente tour europeo da parte di molti curiosi esseri umani. Pare doveroso a circa un mese del ritorno dei messaggeri nei Laboratori della Fortezza della Scienza, fare un punto della situazione sul parco macchine utilizzato da Lin, Lan, Len nell’ultimo lustro affinché tali domande non vengano poste in modo perpetuo anche dalle generazioni a venire.

– Anno 2006, Furbone 1.0 (2000cc, benzina, 1989): trattasi di un particolare furgone di origine italiana dai colori bianco e ruggine. Caratterizzato dall’avere 3 posti a sedere anteriori e 1 solo posteriore. Il sedile posteriore è stato montato (con metodi piuttosto rudimentali) successivamente all’acquisto. Il Furbone 1.0 è dotato di un interessante punto di osservazione sul manto stradale posto ai piedi del sedile passeggero posteriore atto a valutare la qualità dell’asfalto utilizzato. Privo di impianto di riscaldamento, ovviamente.
Viene battezzato sull’Autostrada delle Sole e, all’altezza di Incisa, decide di interrompere il suo funzionamento in quanto non si ritiene all’altezza del funzionamento a gasolio. L’ultimo viaggio, a metà dell’anno 2007 per accompagnare i messaggeri sul set di un cortometraggio.

– Anno 2007, Furbone 2.0 (2500cc, turbodiesel, 2001): trattasi di un particolare furgone di origine coreana dal colore bianco con sfumature a forma di adesivi colorati. Caratterizzato dall’inesauribile sete di gasolio che ne trasforma il serbatoio in una vera e propria spugna una volta oltrepassato il muro dei 100km/h. Viene battezzato sulla via dei venditori di malto per il Belgio nell’ottobre 2007 e, dopo aver sostituito il motorino d’avviamento, una gomma di scorta, il blocco chiave, l’intero motore passa a miglior vita nel settembre 2011 per via di una disfunzione all’albero di trasmissione tra le foreste, i laghi, le piogge (e i lupi) finlandesi.
Attualmente le parti funzionanti del Furbone 2.0 (ossia tutte tranne l’albero di trasmissione e la frizione) sono in vendita a prezzi agevolati risultando così utili a tutti i possessori di Hyundai H-1. Chiunque fosse interessato a questo acquisto non esiti a contattare direttamente i messaggeri di MoRkObOt al fine di concordare la trattativa migliore.

– Anno 2011, Furbone 3.0 (2400cc, diesel, 4×4, 1997): trattasi di un furgone di origine teutonica dal colore bianco con fascinose sfumature color ruggine. Caratterizzato dalla tipica targa finlandese e dai sedili riscaldati, è dotato di una potenza di traino ineguagliabile (forse data proprio dall’enorme gancio traino di cui è dotato), ma dalla velocità assai poco idonea alle competizioni sportive. Viene battezzato il giorno dopo la morte del Furbone 2.0 (in quanto viene ritenuto l’opzione più pragmatica ed economica per concludere un tour europeo ancora agli albori) cortesemente ceduto da un’associazione religiosa finlandese, ma la propria vita viene temporaneamente sospesa dopo soli 12 giorni di servizio da un temibile nemico chiamato Burocrazia Italiana.
Attualmente il Furbone 3.0 è in vendita al miglior offerente in attesa di essere reimmatricolato con una nuova targa. Chiunque fosse interessato a questo sempreverde acquisto non esiti a contattare direttamente i messaggeri di MoRkObOt al fine di concordare la trattativa migliore.

– Anno 2011, Furbone 4.0 (1900cc, turbodiesel, 2003): trattasi di un furgone di origine nipponica dal peculiare colore grigio topo. Caratterizzato dalla notevole propulsione (nonostante l’assai ragguardevole numero di km già percorsi) e dal prezzo d’acquisto assai “vantaggioso” viene battezzato nell’ottobre del 2011 sulle strade che portano verso l’antica Avalon. Tuttora in servizio, i messaggeri si augurano che possa rendere i suoi servigi ancora per buona parte del prossimo 2012 quando, se la situazione economica planetaria lo permetterà, verrà sostituito dal nuovo Furbone 5.0.

_ _ _ _ _ _ _ _ _

en – In recent weeks, Lin, Lan, Len (MoRkObOt‘s messengers) were inundated with an endless amount questions about the fate of their “trust” Van during the recent European tour by many curious human beings. It seems only right about one month of the return of the messengers in the Fortress of Science Laboratories, make a point of the situation on the machinery used by Lin, Lan, Len last five years that these claims are not well placed in perpetuity for generations to come .

– 2006, Van 1.0 (2000cc, petrol, 1989): a particular case of the van of Italian origin from white and rust. Characterized by having 3 seats in front and 1 rear only. The rear seat is mounted (with rudimentary methods) after purchase. Van 1.0 has an interesting vantage point on the road at the foot of the rear passenger seat trial evaluating the quality of the asphalt used. With no heating, of course. He was baptized on Highway of the Sun and, at the height of Incisa, decides to terminate its operation because it is not considered the height of the oil operation. The last trip, in mid-2007 to accompany the messengers on the set of a short film.

– Year 2007, Van 2.0 (2500cc, diesel, 2001): it is a special van from Korea by white shades in the form of colored stickers. Characterized by the inexhaustible thirst for fuel tank that transforms into a veritable sponge, once you cross the barrier of 100km / h. He was baptized on the street sellers of malt for Belgium in October 2007 and, after replacing the starter motor, a spare tire, lock key, the whole engine goes to a better life in September 2011 because of a dysfunction to the drive shaft between the forests, lakes, rain (and wolves) in Finland.
Currently, the working parts of Van 2.0 (ie all except the drive shaft and the clutch) are on sale at discounted prices resulting so useful to all holders of Hyundai H-1. Anyone interested in this purchase please do not hesitate to contact the messengers of MoRkObOt in order to agree the deal better.

– Year 2011, Van 3.0 (2400CC, diesel, 4×4, 1997): it is a van of Teutonic origin of the color white with fascinating shades of rust. Characterized by the typical plaque from the Finnish and heated seats, has a unique pulling power (perhaps given its enormous tow bar which is fitted), but not very suitable to the speed competitions. He was baptized the day after the death of Van 2.0 (because the option is considered more pragmatic and economical way to conclude a European tour in its infancy) kindly given by Finnish religious association, but his life was temporarily suspended after 12 days of service by a formidable enemy called the Italian bureaucracy.
Van 3.0 is currently for sale to the highest bidder before being re-register with a new plate. Anyone interested in purchasing this evergreen do not hesitate to contact the messengers of MoRkObOt in order to agree the deal better.

– Year 2011, Van 4.0 (1900cc, diesel, 2003): it is a van Nippon origin from the peculiar gray rat. Characterized by large propulsion (despite the very considerable number of miles already traveled) and the purchase price very “beneficial” was baptized in October of 2011 on roads leading to the ancient Avalon. Still in service, the messengers are hoping that will make his services again for 2012 when the next good part, if the global economic situation allows it, wise guy will be replaced by the new Van 5.0.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s