Posts tagged “dal vivo

MoRkOpOliO

ita – Come di consueto Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) si apprestano ad apparire alla loro annuale apparizione (appunto) nel bel mezzo della palude che circonda la Nuova Fortezza della Scienza. Quale luogo meno peggiore può ospitare tale avvenimento se non il verde Belgiardino della tetra città di Lodi?
Tale occasione sarà anche l’occasione (appunto) per attuare di nuovo il famigerato MoRkOpOliO. Questa volta spetterà a Lin e Sgt. Mizkey che opportunamente mascherati dal temibile Garaliya ottenebreranno le menti dei presenti con sadici deliri digitali.

Ripetete ora tutti insieme:
MoRkObOt dal vivo, venerdì 20 luglio
Presso il Belgiardino, Lodi.
Con Red Fang, Weedeater, The Disgrazia Legend, Garaliya.

eng – As usual, Lin, Lan, Len (messengers of MoRkObOt) are preparing to appear at their annual appearance (in fact) in the middle of the swamp surrounding the New Fortress of Science. What place can host such an event less bad if not the green of the tetra Belgiardino city of L’odi?
This occasion will be an opportunity (in fact) to implement the infamous MoRkOpOliO again. This time it’s up to Lin and Sgt Mizkey that conveniently masked by the dreaded Garaliya will blacken the minds of these sadistic digital deliriums.

Now repeat all together:
MoRkObOt live, Friday, July 20
at Belgiardino Park, L’odi, Italy.
w/ Red Fang, Weedeater, The Disgrazia Legend, Garaliya.


Bergamaschi VS Bergafemmine

ita – Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) si appresteranno a dimostrare la veridicità della famosa affermazione storica “Sono di Bergamo, (quindi) reggo l’alcol.” con uno strabiliante esperimento scientifico direttamente sul campo. Il test coinvolgerà tutti i bergamaschi e le bergafemmine che, se saranno in grado di affermare che tale affermazione (appunto) sarà veritiera, avranno la possibilità (e l’onore) di offrire a proprie spese bevande derivate da malti, luppoli e uve ai messaggeri di MoRkObOt.
Pota anche tu con i messaggeri di MoRkObOt:

MoRkObOt @ ROCK ISLAND FESTIVAL
Mercoledì 27 Giungo, ore 21:00
Bottanuco, Bergamo, Italia.
w/ Appaloosa.

eng – Lin, Lan, Len (messengers of MoRkObOt) will demonstrate the veracity of historical famous statement “I’m from Bergamo, (then) I can stand alcohol.” With a stunning scientific experiment in the field. The test will involve all the people of Bergamo that, if they are able to say that this statement (in fact) will be true, will have the opportunity (and honor) to provide at its expense beverages derived from malt, hops and grapes to the Messengers of MoRkObOt.

MoRkObOt @ ROCK ISLAND FESTIVAL
Wednesday 27 June, 9pm
Bottanuco, Bergamo, Italia.
w/ Appaloosa.


Dead Embrionic Cells.

ita – Nel loro prossimo imminente e strabiliante esperimento scientifico Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) dimostreranno a tutti gli umani come le cellule disidratate sono in grado di disperdersi nell’ambiente per resistere a condizioni avverse e, successivamente, generare (o rigenerare) un individuo vitale, in habitat più adatti alle loro (dei messaggeri, si intende) condizioni di vita (temperatura ottimale, presenza di acqua e di sostanze nutrienti, malto d’orzo). Esse vengono prodotte in determinate strutture dette sporocisti. Se le cellule vengono prodotte tramite mitosi avremo la sporulazione, mentre se vengono prodotte attraverso una fase meiotica avremo la sporogamia, se invece vengono prodotte tramite fase lovotica avremo la monogamia.
Le prime due situazioni si differenziano geneticamente in quanto la sporogamia assicura un’alta variabilità genetica mentre la sporulazione (La sporulazione rappresenta l’unico meccanismo di differenziamento procariotico, ad un identico genotipo tra cellula madre e cellula figlia corrisponde un differente fenotipo odontoiatrico). I germi capaci di generare cellule disitratate sono detti sporigeni, risultano essere molto pericolosi perché la cellulaa ha una resistenza maggiore rispetto alla forma vegetativa) causa la formazione di cellule dello stesso sesso.
Le fasi della sporulazione comprendono:
Formazione di un insetto in cui abbiamo la divisione del materiale cellulare in due parti, una delle parti migra ad un polo della cellula e viene separata dalla cellula stessa mediante un insetto di separazione ossia una membrana citoplasmatica che andrà a delineare i contorni della cellula
Formazione del peptidoglicano sul doppio strato fosfolipidico della cellula e si stratificano i fasci del peptidoglicano. Allo strato interno del peptidoglicano si aggiunge uno strato esterno di natura protonica (attenzione, mai incrociare i flussi sporulazione) definito cortex che sostituisce un’ulteriore difesa per la cellula contro un eventuale ambiente ostile. Contemporaneamente alla formazione delle strutture esterne avviene la disidratazione del citoplasma sporale.
Infine la cellula completa le sue parti con un corredo genico simile a quello della cellula madre, e viene rilasciata all’esterno per lisi della cellula batterica che l’ha prodotta. La sporulazione è divisa in più fasi e regolata da fattori sigma; il processo inizia con l’attivazione mediante fosforilazione del fattore trascrizionale SPOA, questo contribuisce alla formazione dell’ insetto nella cellula vegetativa e all’attivazione trascrizionale dei fattori sigma f ed e, contemporaneamente attivati rispettivamente da sigma h e da sigma a; i fattori sigma f ed e sono però trascritti in forma inattiva prima della formazione dell’insetto, infatti subito dopo la formazione dell’ insetto, sigma f viene reso attivo nella prespora, mentre sigma e viene attivato nella cellula madre da sigma f, sigma e determina il processo di invaginazione (ridendo e scherzando ci si ritrova sempre a parlare di quelle così lì) della prespora; in seguito sigma f attiva trascrizione sigma g anche se in forma inattiva, e sigma e attiva sigma k in forma inattiva; sigma g diventa attivo e determina attivazione di sigma k il quale è coinvolto nel processo di formazione della corteccia e dell’esosporio della prespora. Alla fine la cellula madre scoppia, e restano solo le cellule figlie.
Ricapitolando (e per saperne di più):

Sabato 16 giugno
MoRkObOt @ Spore Festival
Lazzaretto, Bologna, Italia
Parteciperanno all’esperimento dalle ore 15:00: Nagel, S.L.P. , Psychomotricity in Kindergarten, Morse Code (ex Caboto), Ornaments, Dj Balli + Ralph Brown, Aedi, Luther Blissett

eng – In their next upcoming and amazing scientific experiment Lin, Lan, Len (messengers of MoRkObOt) will demonstrate to all humans as dehydrated cells are able to disperse in the environment to withstand adverse conditions and, subsequently, generate (or regenerate) an individual living in habitats that best suit their (the messengers, that is) living conditions (optimum temperature, the presence of water and nutrients, barley malt). They are produced in specific structures called sporocysts. If the cells are produced by mitosis we will have the spore-forming bacteria, while if they are produced through a meiotic phase we will have the sporogamia, if instead are produced by phase lovotica we monogamy.The first two situations differ genetically because sporogamia ensures a high genetic variability and sporulation (The spore is the only mechanism of prokaryotic differentiation, with an identical genotype between mother cell and daughter cell corresponds to a different dental phenotype). The germs capable of generating cells disitratate are said spore-forming, result to be very dangerous because the cellulaa has a higher resistance than the vegetative form) causes the formation of cells of the same sex.Stages of sporulation include:Formation of an insect in which we have the division of the cellular material into two parts, one of the parties migrates to one pole of the cell and is separated from the cell itself by an insect that is a separation of the cytoplasmic membrane which will outline the contours of the cellFormation of the peptidoglycan on the phospholipid bilayer of the cell and stratified bundles of peptidoglycan. At the inner layer of peptidoglycan adding an outer layer of proton nature (attention, never cross the streams sporulation) defined cortex, replacing the cell for a further defense against a possible hostile environment. Concurrent with the formation of the exterior is the dehydration of the spore cytoplasm.Finally, the complete cell parts with a kit gene similar to that of the mother cell, and is discharged outside by lysis of the bacterial cell that produced it. Sporulation is divided into several phases and regulated by sigma factors, the process begins with the activation by phosphorylation of the transcription factor SPOA, this contributes to the formation of ‘insect in vegetative cell and transcriptional activation of sigma factors f and e, while activated respectively by sigma h and sigma; the sigma factors f and e are, however, transcripts in an inactive form before the formation of the insect, in fact, immediately after the formation of ‘insect, sigma f is made active in prespora, while sigma and is activated f in the mother cell sigma, sigma, and determines the process of invagination (laughing and joking we find ourselves always talking about those so there) of prespora; subsequently activates transcription sigma sigma f g although in an inactive form, and sigma and active sigma k in an inactive form; sigma g becomes active and determines activation of sigma k which is involved in the process of formation of the cortex and dell’esosporio of prespora. Eventually the mother cell bursts, and there are only the daughter cells.In summary (and to find out more):

Saturday, June 16
MoRkObOt @ Spore Festival
Lazzaretto Autogestito, Bologna, Italia
Parteciperanno all’esperimento dalle ore 15:00: Nagel, S.L.P. , Psychomotricity in Kindergarten, Morse Code (ex Caboto), Ornaments, Dj Balli + Ralph Brown, Aedi, Luther Blissett


Mari o Monti?

ita – Il prossimo fine settimana vedrà Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) divincolarsi tra enormi pericoli pronti a minarne le già deformate forme. Riusciranno i messaggeri a non essere inglobati dal temibile Grande Canederlo? E, una volta sopravvissuti, riusciranno a scampare dal mortale morso della grande Piadina?
Lo scoprirete soltanto:

Domenica 29 aprile
UV DAY
Bolzano
Le atrocità verranno condivise con Obake (feat. Trevor Dunn), Mombu, Lili Refrain e molte altre congreghe umane!)

Lunedì 30 aprile
Grotta Rossa
Rimini
Le atrocità proseguiranno condivise con Zeus! e Quasiviri.

eng – Next weekend will see Lin, Lan, Len (messengers of MoRkObOt) wriggle with huge dangers ready to undermine the already deformed shapes. Will the messengers not to be caught by the dreaded Great dumpling? And, once survivors manage to escape from the deadly bite of the big Piadina?
You’ll find out only:

Sunday, April 29
UV DAY
Bozen (I)
The atrocities will be shared with Obake (feat. Trevor Dunn), Mombu, Lili Refrain and many other congregations human!)

Monday, April 30
Red Cave
Rimini (I)
The atrocities continue shared with Zeus! and Quasiviri.


MoRkOpOliO, di nuovo.

Il prossimo fine settimana vedrà impegnati Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) su due fronti, come se avessero due teste, invece di tre.
La prima apparizione che vedrà il trio alle prese con la consueta diffusione del MoRbO avverrà sabato 14 aprile al Circolo Biker di Cadeo, Piacenza, Italia. I messaggeri dovranno misurarsi con terribili prove di equilibrio su due ruote contro i baldi giovini dell’ Operazione Intergalattica Spaziale.
La seconda invece vedrà il solo messaggero Lan nascosto dalle vesti del temibile berlikete domenica 15 aprile alle 20:00, al calar del sole, nella suggestiva corte di Villa Morgana a San Colombano al Lambro, Milano, Italia.

Diffondi anche tu il verbo di MoRkObOt in maniera subdola e scorretta!


Pacchia contro Crapula

Fra pochi giorni Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) si appresteranno a valicare le Alpi per diffondere nuovamente il MoRbO nell’Europa centrale.
Per preparare i propri apparati digerenti a due intere settimane di vettovaglie non propriamente consone alle loro fauci i messaggeri hanno così deciso di recarsi in pellegrinaggio nel bel mezzo della penisola italica per gozzovigliare un’ultima volta prima dell’imminente canicola.
Se anche tu vuoi ingerirti bisboccia baccanale accorri numeroso a:

MoRkObOt dal vivo
Terminal, Macerata.
Sabato 10 Marzo.


Lin, Lan, Len VS Don Abbondio.

it- Il prossimo sabato, in concomitanza con i festeggiamenti per 203° anniversario del Brevetto della Nave a Vapore, Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) sfideranno le gelide acque di quel famigerato ramo del Lago di Como.
Non è ancora ben chiaro come un lago possa avere dei rami. Ancora più curioso è il fatto che anagrammando la parola “rami” si possa ottenere la parola “mari”, un fatto decisamente singolare per dei rami di origine lacustre. Ma non finisce qui, anagrammando la parola “lago” è possibile ottenere la parola “gola”. E’ curioso il fatto che chi sta leggendo queste righe si stia scervellando per trovare un nesso (curioso anche il fatto che il più popolare mostro lacustre si chiami “Nessy”) logico tra le parole “lago” e “gola”. Ebbene, sappiate che siete cascati nel tranello dei messaggeri, non vi è alcun legame tra questi due termini. Questa è stata semplicemente la conferma di come Lin, Lan, Len siano in grado di ottenebrare le menti dei propri lettori.
E’ logico conlcudere che per qualunque umano desideroso di continuare questa opera di ottenebrazione mentale (o di otturazione dentale) vi è una sola soluzione, presenziare qui:

sabato 11 febbraio
MoRkObOt @ CIRCOLO LIBERO PENSIERO
via Calloni 14, LECCO (I).
w/ Filth in my Garage, Mezcal

Vieni anche tu a leccare i messaggeri di MoRkObOt!

o_o

en – How often can happen here is that Lin, Lan, Len (messengers Morkobot), encounter the umpteenth post impossible to translate into languages ​​other than Italian and its dialects. But despite this tricky translation is possible to deduce that:

February, Saturday 11th
MoRkObOt @ CIRCOLO LIBERO PENSIERO
via Calloni 14, LECCO (I).
w/ Filth in my Garage, Mezcal