Posts tagged “ufomammut

Gorgo, the New Album, 16th September.

Morkobot-Muur-Studio-768x397

For twelve years now, the three messengers of MoRkObOt have been elaborating on their discography with a series of increasingly perplexing and infectious records. GoRgO is the brand new album of low-end noise rock origami from Lin (bass), Lan (bass) and Lon (drums), to be released on Supernatural Cat this September.

MoRkObOt’s dual bass methodology creates a debauched entanglement of corkscrew rhythms that shake off the notion of sterile technicality, rather, theirs is a fleshed out monster that stomps to a different octave. Honing in on the minutiae of their interlocking slides, slams and slippery beats, MoRkObOt create a unique and lively psychedelia akin to being in an accelerating whirlpool of their malicious creation. Heaviness is achieved in the most refracted of manners, letting both bass pincers extend in melodic directions around the relentless, booming drumming, then snapping shut with mechanised indifference, hitting hard and fast over and over. The gurgling fountains of noise Lin and Lan conjure over the duration of GoRgo place them in the highest echelons of noise rock innovation, while Lon’s percussion is both the unstoppable force and the unmoveable object.

GoRgO, their fifth full length, was recorded from November 2015 to January 2016 by Giulio Ragno Favero (Zu, Teatro degli Orrori, OvO, One Dimensional Man) at Lignum Studio (Padova, Italy). It ushers in a new era in writing for MoRkObOt, one that revolves around constructing more ambitious structures driven by simpler forms and tighter structures. GoRgO took only three days to record, and was cut live in a minimal amount of takes, testament to the trio’s impressive musical coherence and unity, and the mixing process took another eight days, with no further editing being required.

GoRgO shall be released 16th September via Supernatural Cat. Audio and video excerpts from the album shall follow in the weeks to come.

www.morkobot.org
morkobot.bandcamp.com
www.facebook.com/morkobot
www.youtube.com/user/morkobotchannel


MoRkObOt​ :: NEW ALBUM, RECORDING SESSIONS!

eng – Lin, Lan, Lon (the messengers of MoRkObOt) are proud to announce that on November 2nd will start the recording sessions of the New Album of MoRkObOt!
The Producer will be the mighty Giulio Ragno Favero​ (Zu, OvO, Il Teatro degli Orrori​, One Dimensional Man​)
Stay tuned!
Lin, Lan, Lon.

ita – L’annuncio è epocale:
Lin, Lan, Lon (i messaggeri di MoRkObOt) sono fieri di annunciare che il 2 Novembre (il giorno dei MoRti) avranno inizio le registrazioni del nuovo album di MoRkObOt!
Il produttore sarà il temibile Giulio Ragno Favero​ (Zu, OvO, Il Teatro degli Orrori​, One Dimensional Man​).
Presto ulteriori dettagli!
Lin, Lan, Lon.

Ragno


OrKoToMb

…in the meantime, out of the Fortress of Science…


MoRkObOt :: PreProduction PrePrediction

Today Lin, Lan, Lon (the messengers of MoRkObOt) started the pre-production of 5 songs (…songs?!?) of the new album at Trai Studio with the Mighty Roberto Rizzo & Trai at the machines.
33 minutes of new sounds, and many more will come in the next weeks.

…be warned, humans!


Lin, Lan, Lon vs ISON.

LIN LAN LON VS ISON

ita – Attenzione umani!
La notizia è assai sconcertante: pare che finalmente il ritorno di Lin, Lan, Lon (i messaggeri di MoRkObOt) sia imminente!
Forti dell’energia fornita loro dalla fulgida cometa Ison, il trio sta pianificando il proprio ritorno sul pianeta Terra.
La notizia non è ancora stata confermata, ma le solite voci di corridoio affermano che i tempi ei luoghi delle prossime apparizioni siano già stati designati e altri se ne aggiungeranno ancora.
Ma non è tutto, pare che i messaggeri porteranno con loro una nuova potentissima, avanzatissima, arma che permetterà loro di riconquistare il pianeta.
A presto, impavidi messaggeri!

(…in parole povere, nei prossimi giorni, tenete d’occhio i siti internet, i social networks e gli annunci atti a diffondere il verbo di MoRkObOt)

—————————————————

eng – Attention humans!

Shock news: Finally the return of Lin, Lan, Lon (the messengers of MoRkObOt) is imminent!
By the strong energy due by shining comet Ison, the trio is planning its return on planet Earth.
The news has not yet been confirmed, but the usual rumors say that the dates and locations of upcoming appearances have already been designated and others will be added again.
But that’s not all, it seems that the messengers will bring with them a new powerful, highly advanced, a weapon that will allow them to recaptor the planet.
See you soon, fearless messengers!

(…in other words, in the next few days, keep an eye on the websites, social networks and ads designed to spread the word about MoRkObOt…)

 


SuMMeR and SuFFeR :: MoRkObOt vs Europe

MoRkObOt :: EuRoPeaN MoRbOtOuR 2013 :: SuMMeR and SuFFeR

Lin, Lan, Lon (the messengers of MoRkObOt) proudly announce their upcoming European Tour!

June 2013
08 – Le Romandie – Lausanne (CH) w/ Cortez
10 – Arena – Vienna (A) w/ Naplava
11 – Chapeau Rouge – Praga (CZ) w/ B4, Permon Ballet Superstar
12 – Chemiefabrik – Dresden (D) w/ Zaar
13 – Jaeger Klause – Berlin (D) w/ GosHawk, Gunzard
14 – Schaubude – Kiel (D) w/ Powder for Pigeons
15 – Mukkes – Leeuwarden (NL) w/ Ortega
16 – Rodeoshow – Antwerp (B) w/ Codo, Tangled Horns
17 – De Vinger – Den Haag (NL)
18 – Le Garage Créative – Liege (B)
19 – Magasin 4 – Bruxelles (B) w/ Usssy, Topanga
20 – La Cantine – Paris (F) w/ Zarboth

June 9 and 21 are still not booked, if you want MoRkObOt in your city contact the messengers at:
morkobot_booking[at]hotmail[dot]com

https://www.facebook.com/events/119737541557919/?ref=22

http://www.morkobot.org


HABEMUS NUNTIUS!

Udite, udite!
È fumata marrone dalla Nuova Fortezza della Scienza!
MoRkObOt ha finalmente generato una nuova forma di vita dalle umane sembianze, creandole un nome ed un passato fittizi al fine di assegnare ad essa l’arduo compito di divenire:

Lon, il nuovo messaggero di MoRkObOt!

Lin, Lan, Lon (i messaggeri di MoRkObOt) sono quindi pronti per la prima ed epocale apparizione sulla Terra con la nuova (de)formazione!
Accorrete voi tutti il prossimo venerdí 22 marzo presso il Controsenso di Prato, Italia, Europa, Terra, Sistema Solare, Via Lattea, Universo

____________________________________________________

Hear, hear!
Brown smoke from New Fortress of Science!
MoRkObOt has finally created a new form of life from human semblance, by creating a name and past fictitious in order to assign it to the arduous task of becoming:

Lon, the new messenger MoRkObOt!

Lin Lan, Lon (the messengers of MoRkObOt) are now ready for the first and epochal appearance on Earth with the new line up!
Hasten you all next Friday March 22 at the Controsenso of Prato, Italy, Europe, Earth, Solar System, Milky Way, Universe.


WHO’S NEXT?

ita – Le solite voci di corridoio affermano che Lin e Lan (i messaggeri di MoRkObOt) torneranno tra poche settimane a diffondere nuovamente il Verbo di MoRkObOt, Signore del Getal.
E’ di fatti stata diffusa la notizia che MoRkObOt stesso presenzierà per due speciali avvenimenti tra marzo e aprile.
Dato che per compiere tali gesta occorreranno almeno 3 messaggeri, e dato che da qualche settimana i messaggeri sono stati menomati, la domanda sorge dunque spontanea:
Chi o quale sarà la malcapitata forma di vita alla quale spetterà l’arduo compito di fornire la corretta propulsione ritmica come terzo e nuovo messaggero?

Al momento di più non è dato sapere se non:
venerdì 22 marzo
MoRkObOt @ Controsenso, Prato, Italia.

Sabato 6 aprile
MoRkObOt @ csa Baraonda, segrate, Milano, Italia.
w/ Bologna Violenta.

Scopri anche tu il segreto del terzo messeaggero!

eng – The usual rumors say that Lin and Lan (the messengers of MoRkObOt) will return in a few weeks again to spread the Word of MoRkObOt
, Lord of Getal.
The usual rumors say that MoRkObOt
will attend two special events in March and April.
As to accomplish these feats will take at least three messengers, and since a few weeks the messengers have been maimed, the question is therefore to mind:
Who or what is the unfortunate living being to which it will be the daunting task of supplying the correct rhythmic propulsion as a third and new messenger?

Friday, march 22nd
MoRkObOt @ Controsenso, Prato, Italia.

Saturday, April 6th
MoRkObOt @ csa Baraonda, segrate, Milano, Italia.
w/ Bologna Violenta.

Discover the secret of the third messenger!


Ship & Shop

CD, LP, LIMITED EDITIONS

T-SHIRTS

POSTERS


Lin, Lan, Len VS i Mezzuomini

Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) hanno intenzione di sfidare i temuti Quasiviri (i mitologici esseri per metà uomo e per metà fonico) per aggiudicarsi l’egemonia dell’antico territorio di Mediolanum, lo strategico punto di passaggio nella palude che circonda la Nuova Fortezza della Scienza. La sfida avrà luogo lungo le rive della più piccola delle 14 conche delle linde acque del Naviglio Pavese il prossimo sabato 6 ottobre, al calar delle tenebre.
Al termine dello scontro (durante il quale non sarà consentito l’utilizzo di chitarra alcuna) gli sfidanti dovranno prevalere sui più deboli e, una volta ridotti in brandelli e in fin di vita, potranno finalmente cibarsi delle altrui carni e dissetarsi con il sangue sgorgato dai corpi esanimi dei vinti (e, perché no, anche di quello degli ignari presenti all’eccidio).
Accorrete copiosi!

MoRkObOt vs Quasiviri
Sabato 6 ottobre
Cox 18
via Conchetta 18, Milano, Italia


ReMoStRo

eng – The news is sensational, taken by an uncontrollable greed here is that Lin, Lan, Len (the messengers of MoRkObOt) have decided to give birth to a new fetish act to further darken the fragile minds of human beings.
The messengers of MoRkObOt have exhumed the corpse of MoStRo, the now mythical album # 2 (Supernatural Cat, 2006), to give it as food for humans in a wonderful new look!

Buy MoStRo HeRe!

ita – La notizia ha dell’eclatante, presi da un’irrefrenabile avidità ecco che Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) hanno deciso di dare alla luce un nuovo feticcio atto ad ottenebrare ulteriormente le fragili menti degli esseri umani.
I messaggeri di MoRkObOt hanno riesumato il cadavere di MoStRo, l’ormai mitologico 2° album (Supernatrual Cat, 2006), per darlo in pasto agli umani sotto una nuova meravigliosa veste!

Riempi anche tu le tasche dei messaggeri di MoRkObOt, acquistalo qui!


ReSoCoNtOuR

eng – How many of you readers have noticed, Lin, Lan, Len and Lun (the harbingers of MoRkObOt almost complete) have recently returned to the swamp that is home to the New Fortress of Science after having spread MoRbO in Europe.
Here is a small summary of the atrocities that have characterized the past 6300km:

Saturday, August 4, Tereglio, Lucca, Italy.
After a terrible struggle the messengers were defeated by the dreadful of Botri which makes them fall from the Devil’s Bridge, the Ravine makes sure that their appearance does not have time and place.

Sunday, August 5, Savignano the Rubicon, Forlì-Cesena, Italy.
The messengers are forced to live their hottest day ever experienced so far. Meanwhile begin experiments devotion to the new and amazing world digital amplification.

Monday, August 6, Zagreb, Croatia.
Riding the wave of heat messengers are able to reach the Croatian capital, where to find relief decide to rely on the powers of the Magician Zagabriel encouraging them to feed exclusively on bread, sausage and onions and issuing lengthy interviews to the local population.

Tuesday, August 7, Prague, Czech Republic
Lin, Lan, Len and Lun (the harbingers of MoRkObOt almost full) thanks to the powers conferred upon them by the cruel puppet Tenebrone able to make their appearance two floors below an old building covered with fearsome monsters designed to frighten and subdue the religious fanatics .

Wednesday, August 8, Prague, Czech Republic
Day of rest for the messengers who are welcomed to the hotel by a curious receptionist named Bara, just as if he were dead tour. The day continues in the name of tasting all sorts of local product and in losing one or more personal in its dim dark city.

Thursday, August 9, Berlin, Germany.
The messengers are returned in the German capital and immediately decided to donate € 60 to the local police as a sign of peace. The day continues with the search for the A38 passes that allow messengers to reach the site of the warm.

Friday, August 10, Chemnitz, Germany.
It’s very curious to discover that there may be less hospitable places in the province of L’odi evil. E ‘curious use of artificial smoke (able to simulate fire) by the local population to receive the messengers. But the most curious and disturbing is that the gloomy town of Chemnitz has the same area code of the equally dark and disturbing town of L’odi.

Saturday, August 11, Leipzig, Germany.
The messengers then decided to cleanse their respiratory performing in the middle of a forest, warmed by tasty concoctions, the warmth of the large indigenous population and the swarm of shooting stars, according to the wishes expressed by the messengers bring splendor, glory and prosperity in their entire lives for (de) generation.

Sunday, August 12, Warsaw, Poland.
The Polish countryside is extremely similar to the marsh surrounding the New Fortress of Science. It’s interesting to note that from Berlin to Warsaw the road is perfectly straight without any curve. Possible stops on the word “curve” are specifically avoided.

Monday, August 13, Breslava, Poland.
Between a soup and the other messengers decide to visit the roadworks that seem to go entirely out of fashion along the roads in Poland.

Tuesday, August 14, Hannover, Germany.
It may happen that when an appearance has been perfect from every point of view there is nothing to tell. The next goal of the messengers will be to draw up a long list of blank pages of MoRkObLoG for all appearances to come.

Wednesday, August 15, Weimar, Germany.
The messengers decide to replace the usual mid-summer barbecue with a generous ration of baked potatoes. This tuber has assumed a dominant character on the current supply of the messengers.

Thursday, August 16, Budojovice Ceska, Czech Republic
For last appearance tour messengers decide to spend to make the exciting races of belching with the attractive native population. The races inevitably end in a draw.
The curious thing about these lands of the Czech Republic is the tendency to portray Death (with a scythe) on many road signs that threaten travelers.

______________________________________________________________

ita – Come molti di voi lettori avranno notato, Lin, Lan, Len e Lun (i messaggeri di MoRkObOt quasi al completo) sono da poco ritornati nella palude che ospita la Nuova Fortezza della Scienza dopo aver sparso nuovamente il MoRbO per l’Europa.
Ecco quindi un piccolo sunto delle nefandezze che ne hanno caratterizzato questi ultimi 6300km:

Sabato 4 agosto, Tereglio, Lucca, Italia.
Dopo un terribile scontro i messaggeri vengono sconfitti dal temibile Orrido di Botri il quale li fa precipitare dal Ponte del Diavolo, l’Orrido fa in modo che la loro apparizione non abbia tempo e luogo.

Domenica 5 agosto, Svignano sul Rubiconde, Forlì-Cesena, Italia.
I messaggeri si vedono costretti a vivere la loro giornata più calda mai vissuta fin’ora. Nel frattempo iniziano gli esperimenti di devozione al novello e sbalorditivo mondo dell’amplificazione digitale.

Lunedì 6 agosto, Zagreb, Croazia.
Cavalcando l’onda di calore i messaggeri riescono a raggiungere la capitale croata dove, per trovare refrigerio decidono affidarsi ai poteri del Mago Zagabriel che consiglia loro di cibarsi esclusivamente di Pane, Salsiccia e Cipolle e di rilasciare lunghe interviste alla popolazione locale.

Martedì 7 agosto, Praga, Repubblica Ceca.
Lin, Lan, Len e Lun (i messaggeri di MoRkObOt quasi al completo) grazie ai poteri conferiti loro dal crudele pupazzo Tenebrone riescono ad effettuare la loro apparizione ben due piani sottostanti un antico palazzo ricoperto da temibili mostri atti a spaventare e sottomettere i fanatici religiosi.

Mercoledì 8 agosto, Praga, Repubblica Ceca.
Giorno di riposo per i messaggeri che vengono accolti in albergo da una curiosa receptionist di nome Bara, proprio come se fosse stato il tour di MoRtO. La giornata prosegue all’insegna della degustazione di ogni sorta di prodotto tipico locale e nello smarrire uno o più oggetti personali negli oscuri meandri della tenebrosa città.

Giovedì 9 agosto, Berlino, Germania.
I messaggeri fanno ritorno nella capitale tedesca e subito decidono di donare 60€ alle locali forze dell’ordine in segno di pace. La giornata prosegue con la ricerca del lasciapassare A38 che permetterà ai messaggeri di raggiungere il caloroso luogo dell’apparizione.

Venerdì 10 agosto, Chemnitz, Germania.
E’ assai curioso scoprire che possano esistere luoghi meno ospitali della nefasta provincia di L’odi. E’ curioso l’uso di fumogeni artificiali (atti a simulare incendi) da parte della popolazione autoctona per accogliere i messaggeri. Ma la cosa più curiosa ed inquietante è che la tetra cittadina di Chemnitz ha lo stesso prefisso telefonico dell’altrettanto tenebrosa ed inquietante cittadina di L’odi.

Sabato 11 agosto, Lipsia, Germania.
I messaggeri decidono così di purificare le proprie vie respiratorie esibendosi nel bel mezzo di una foresta, scaldati da gustosi intrugli, dal calore della numerosa popolazione autoctona e dallo sciame di stelle cadenti che, stando ai desideri espressi dai messaggeri, porteranno splendore, gloria e prosperità nelle proprie esistenze per intere (de)generazioni.

Domenica 12 agosto, Varsavia, Polonia.
La campagna polacca è estremamente simile alla palude che circonda la Nuova Fortezza della Scienza. E’ curioso il fatto che da Berlino a Varsavia la strada sia perfettamente dritta senza alcuna curva. Le possibili battute sulla parola “curva” sono state appositamente evitate.

Lunedì 13 agosto, Breslava, Polonia.
Tra una zuppa e l’altra i messaggeri decidono di far visita ai cantieri stradali che sembrano andare decisamente di moda lungo le strade polacche.

Martedì 14 agosto, Hannover, Germania.
Può capitare che quando un’apparizione sia stata perfetta sotto ogni punto di vista non vi sia nulla da raccontare. Il prossimo obiettivo dei messaggeri sarà quello di stilare una lunga lista di pagine bianche del MoRkObLoG per tutte le apparizioni a venire.

Mercoledì 15 agosto, Weimar, Germania.
I messaggeri decidono di sostituire la consueta grigliata di ferragosto con un’abbondante razione di sfornato di patate. Questo tubero ha assunto un carattere dominante sull’attuale alimentazione dei messaggeri.

Giovedì 16 agosto, Ceska Budojovice, Repubblica Ceca.
Per ultima apparizione del tour i messaggeri decidono di intrattenersi per compiere delle avvincenti gare di eruttazioni con l’avvenente popolazione autoctona. Le gare terminano ineluttabilmente in parità.
La cosa curiosa di queste lande della Repubblica Ceca è la tendenza a ritrarre la Morte (con tanto di falce) sui numerosi cartelli stradali che minacciano i viaggiatori.

L’odi ai messaggeri di MoRkObOt!


MoRkObOt :: MoRbOtOuR :: SuMMeR 2012

eng – Apart from some small and insignificant obstacle of logistic (on which more light will be made ​​once spent the upcoming Friday 17) here is that Lin, Lan, Len (messengers of MoRkObOt) are about to tackle the infamous MoRbOtOuR SuMMeR 2012 , the colossal journey that will bring the messengers to savor all the delicacies (living or not) in Central Europe.

ita – A parte qualche piccolo e trascurabile intralcio di natura logistica (sul quale verrà fatta più luce una volta trascorso l’imminente venerdì 17) ecco che Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) si apprestano ad affrontare il famigerato MoRbOtOuR SuMMeR 2012, il colossale viaggio che porterà i messaggeri ad assaporare tutte le prelibatezze (viventi e non) dell’Europa centrale.


Schnitzel VS Cutalèta

eng – Will Lin, Lan, Len (the messengers of MoRkObOt) to find the subtle differences between the two tasty tidbits?
You’ll find out tonight only:

Tuesday, July 31
MoRkObOt & Baroness
Arena, Vienna, Austria

ita – Riusciranno Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) a trovare le sottili differenze tra le due gustose leccornie?
Lo scoprirete soltanto stasera:

martedì 31 luglio
MoRkObOt & Baroness
Arena, Vienna, Austria


Van Damn.

eng – Lin, Lan, Len (messengers of MoRkObOt) are pleased to announce that their trusty Finnish Van has finally found an owner who nursed him in his later years of life. After escorting the messengers of the cold forests of Finland to the cold wet marshes of the New Science of Fortress the trusty Van can roam in absolute freedom in the vast grasslands of Eastern Europe, stopping to rest under the gentle shade of the forests of the Carpathians, wallowing in the dark waters of the Black Sea and enjoy the caresses of beautiful creatures from the Carpathians.
Thank you too the Trusty Van with messengers of MoRkObOt!

ita – Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) sono lieti di annunciare che il loro fido Furgone Finlandese ha finalmente trovato un padrone che lo accudirà nei suoi ultimi anni di vita. Dopo aver scortato i messaggeri dai freddi boschi della Finlandia alla umida fredda palude della Nuova Fortezza della Scienza il Fido Furgone potrà scorrazzare in assoluta libertà fra le ampie praterie dell’Europa dell’est, fermarsi a riposare sotto la mite ombra delle foreste dei Carpazi, sguazzare tra le scure acque del Mar Nero e godere delle carezze delle incantevoli creature carpatiche.
Ringrazia anche tu il Fido Furgone assieme ai messaggeri di MoRkObOt!


Lin, Lan, Len VS Linz, Lanz, Lenz

eng – During the next appearance of Lin, Lan, Len (messengers of MoRkObOt) will be committed to cross again the huge Alpine mountain chain in order to reach the capital of the Federated State of Upper Austria. The main purpose of this important scientific expedition is to shed light on the mysterious Three Laws of Motion of the Planets discovered that there were now 396 years and 22 days ago by conscientious citizen then Kepler. Given the rigorous observance of the laws implemented in these lands, the messengers are appresteranno to examine carefully the effects it may have on life forms that populate a planet if it violates at least one of these laws. (Who could ever, ever charge a planet, perhaps the rigorous Galactus? ndL)

Saturday, June 9th
MoRkObOt @ STWST
Linz, Austria
w/ Phobos

ita – Durante la prossima apparizione di Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) saranno impegnati a valicare di nuovo l’imponente catena montuosa alpina al fine di raggiungere il capoluogo dello Stato Federato dell’Alta Austria. Il principale scopo di questa importante spedizione scientifica è quello di fare luce sulle misteriose Tre Leggi del Movimento dei Pianeti che ivi furono scoperte oramai 396 anni e 22 giorni or sono dallo scrupoloso allora cittadino Keplero. Dato il rigore nel rispetto delle leggi attuato in queste lande, i messaggeri si appresteranno ad esaminare meticolosamente gli effetti che può avere sulle forme di vita che popolano un pianeta nel caso esso infranga almeno una di tali leggi.
(Chi mai e poi mai potrebbe multare un pianeta, forse il rigoroso Galactus? ndL).
Ricapotolando:

sabato 9 giugno
MoRkObOt @ STWST
Linz, Austria
w/ Phobos


***ATTENTION!***only 1 copy left***

eng – The news is sensational: Lin, Len, Len (messengers of MoRkObOt) announce that into the meanders of the New Fortress of Science laboratories they have found 1 copy of the latest limited-edition white vinyl version of MoRbO, their greatest scientific experiment!
The messengers will provide this ingenious project in the first (and best offerer) human being who will contact the messengers!
Buy the last copy of White MoRbO!

ita – La notizia è eclatante: Lin, Len, Len (i messaggeri di MoRkObOt) annunciano che nei meandri dei laboratori della Nuova Fortezza della Scienza è stata ritrovata l’ultima copia della versione vinilica ad edizione limitata di MoRbO di colore bianco, il loro più grande esperimento scientifico!
I messaggeri metteranno a disposizione tale ingegnosa opera al primo essere umano che contatterà i messaggeri!
Acquista anche tu l’ultima copie del MoRbO BiAnCo!


MoRti ::: RiTmO

ita – Il prossimo fine settimana Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) si appresteranno, in gran segreto, a tornare all’interno del goliardico Mizkey Studio dove il temibile Garaliya li sta attendendo per metter mano(pole) alle loro nuove (de)composizioni. Le solite voci di corridoio sostengono che i messaggeri abbiano già generato più di ottanta frammenti sonori ai quali verrà presto aggiunto una altrettanto frammentata scansione ritmica.
Non è da escludere che l’imminente arrivo della stagione torrida possa favorire la fusione della miriade di frammenti concepiti per consentirne la giusta stagionatura donata dalle minacciose nebbie che consequenzialmente perverranno nella palude che circonda la Nuova Fortezza della Scienza, il celeberrimo rifugio di Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt).

eng – Next weekend, Lin, Lan, Len (messengers of MoRkObOt) will return in (secret, obviously) into the amusing Mizkey Studio where the fearsome Garaliya is waiting to lay hands (and knobs) to their new (de)compositions. The usual rumors claim that the messengers have already generated more than eighty sound fragments which will soon be added an equally fragmented rhythmic.
It is possible that the imminent arrival of the hot season can promote the fusion of myriad fragments designed to allow the right seasoning donated by the threatening mist that consequenzialmente arrive in the swamp surrounding the New Fortress of Science, the famous refuge of Lin, Lan, Len (messengers of MoRkObOt).


Fudge Tunnel

Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) annunciano che questa sera avrà luogo un’apparizione del tutto particolare, essi ritorneranno infatti (dopo quasi 2 anni) nella buia città di Milano (oddio, che poi è solo un luogo comune. Milano, alla fin fine, non è poi così buia come la si vuol dipingere. Oddio, ripensandoci però, il solo fatto che la si vuol dipingere fa pensare subito al fatto che non sia un posto troppo colorato. Comunque sia, sappiate, fedeli lettori, che esistono luoghi ben meno coloranti). Quale miglior luogo per celebrare cotanta oscurità se non il redivivo Tunnel di Milano? Quale miglior congrega potrebbe mai condividere la scena con i messaggeri se non quella dei tenebrosi Om?

Entra nel Tunnel assieme ai messaggeri di MoRkObOt!

Questa sera, 24 aprile, ore 21:00
MoRkObOt, Om
Tunnel
Milano, Italia.

eng – Lin, Lan, Len (messengers of MoRkObOt) announce that this evening will be a very special appearance, they will return it (after almost 2 years) in the dark city of Milan. What better place to celebrate such great darkness if not reviving the Tunnel in Milan? What better congregation could never share the stage with the messengers than that of the dark Om?

Enter the tunnel with the messengers of MoRkObOt!

This evening, April 24, 21:00
MoRkObOt, Om
Tunnel
Milan, Italy.


Lin, Lan, Len VS Les Maîtres de l’orge

eng – Aware of the dire consequences that brings with it the end of the favorite winter season Lin, Lan, Len (messengers of MoRkObOt) are preparing to flee back to the cold lands of the north hoping to not run into swarms of insects grim or frightening forest floral who are covering the marshes surrounding the New Fortress of Science. Only the enormous power handed down from ancient Trappist monks of Belgium will give strength to the messengers to address the dismal spring season:

Saturday, March 24th @ Jeugdhuis Dolce Vita, Oostnieuwkerke (B)
w/ Maria Isn’t A Virgin Anymore

Sunday, March 25th @ Magasin 4, Bruxelles (B)
w/ Papier Tigre, Pektop

Ferment with the messengers of MoRkObOt!

ita – Consapevoli delle nefaste conseguenze che porta con sé la fine della prediletta stagione invernale Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) si apprestano a fuggire di nuovo verso le fredde lande del nord speranzosi di non imbattersi in torvi sciami di insetti o spaventose foreste floreali che stanno ricoprendo le paludi che circondano la Nuova Fortezza della Scienza. Solo l’enorme potere tramandato dagli antichi monaci trappisti del Belgio potrà dar forza ai messaggeri per affrontare la infausta stagione primaverile:

Sabato 24 Marzo24 @ Jeugdhuis Dolce Vita, Oostnieuwkerke (B)
w/ Maria Isn’t A Virgin Anymore

Domenica 25 @ Magasin 4, Bruxelles (B)
w/ Papier Tigre, Pektop

Fermenta anche tu insieme ai messaggeri di MoRkObOt!


The Killing Road.

it – Nelle ultime settimane Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) sono stati inondati da una sterminata mole di domande relative alla sorte del loro “fido” mezzo di trasporto durante il recente tour europeo da parte di molti curiosi esseri umani. Pare doveroso a circa un mese del ritorno dei messaggeri nei Laboratori della Fortezza della Scienza, fare un punto della situazione sul parco macchine utilizzato da Lin, Lan, Len nell’ultimo lustro affinché tali domande non vengano poste in modo perpetuo anche dalle generazioni a venire.

– Anno 2006, Furbone 1.0 (2000cc, benzina, 1989): trattasi di un particolare furgone di origine italiana dai colori bianco e ruggine. Caratterizzato dall’avere 3 posti a sedere anteriori e 1 solo posteriore. Il sedile posteriore è stato montato (con metodi piuttosto rudimentali) successivamente all’acquisto. Il Furbone 1.0 è dotato di un interessante punto di osservazione sul manto stradale posto ai piedi del sedile passeggero posteriore atto a valutare la qualità dell’asfalto utilizzato. Privo di impianto di riscaldamento, ovviamente.
Viene battezzato sull’Autostrada delle Sole e, all’altezza di Incisa, decide di interrompere il suo funzionamento in quanto non si ritiene all’altezza del funzionamento a gasolio. L’ultimo viaggio, a metà dell’anno 2007 per accompagnare i messaggeri sul set di un cortometraggio.

– Anno 2007, Furbone 2.0 (2500cc, turbodiesel, 2001): trattasi di un particolare furgone di origine coreana dal colore bianco con sfumature a forma di adesivi colorati. Caratterizzato dall’inesauribile sete di gasolio che ne trasforma il serbatoio in una vera e propria spugna una volta oltrepassato il muro dei 100km/h. Viene battezzato sulla via dei venditori di malto per il Belgio nell’ottobre 2007 e, dopo aver sostituito il motorino d’avviamento, una gomma di scorta, il blocco chiave, l’intero motore passa a miglior vita nel settembre 2011 per via di una disfunzione all’albero di trasmissione tra le foreste, i laghi, le piogge (e i lupi) finlandesi.
Attualmente le parti funzionanti del Furbone 2.0 (ossia tutte tranne l’albero di trasmissione e la frizione) sono in vendita a prezzi agevolati risultando così utili a tutti i possessori di Hyundai H-1. Chiunque fosse interessato a questo acquisto non esiti a contattare direttamente i messaggeri di MoRkObOt al fine di concordare la trattativa migliore.

– Anno 2011, Furbone 3.0 (2400cc, diesel, 4×4, 1997): trattasi di un furgone di origine teutonica dal colore bianco con fascinose sfumature color ruggine. Caratterizzato dalla tipica targa finlandese e dai sedili riscaldati, è dotato di una potenza di traino ineguagliabile (forse data proprio dall’enorme gancio traino di cui è dotato), ma dalla velocità assai poco idonea alle competizioni sportive. Viene battezzato il giorno dopo la morte del Furbone 2.0 (in quanto viene ritenuto l’opzione più pragmatica ed economica per concludere un tour europeo ancora agli albori) cortesemente ceduto da un’associazione religiosa finlandese, ma la propria vita viene temporaneamente sospesa dopo soli 12 giorni di servizio da un temibile nemico chiamato Burocrazia Italiana.
Attualmente il Furbone 3.0 è in vendita al miglior offerente in attesa di essere reimmatricolato con una nuova targa. Chiunque fosse interessato a questo sempreverde acquisto non esiti a contattare direttamente i messaggeri di MoRkObOt al fine di concordare la trattativa migliore.

– Anno 2011, Furbone 4.0 (1900cc, turbodiesel, 2003): trattasi di un furgone di origine nipponica dal peculiare colore grigio topo. Caratterizzato dalla notevole propulsione (nonostante l’assai ragguardevole numero di km già percorsi) e dal prezzo d’acquisto assai “vantaggioso” viene battezzato nell’ottobre del 2011 sulle strade che portano verso l’antica Avalon. Tuttora in servizio, i messaggeri si augurano che possa rendere i suoi servigi ancora per buona parte del prossimo 2012 quando, se la situazione economica planetaria lo permetterà, verrà sostituito dal nuovo Furbone 5.0.

_ _ _ _ _ _ _ _ _

en – In recent weeks, Lin, Lan, Len (MoRkObOt‘s messengers) were inundated with an endless amount questions about the fate of their “trust” Van during the recent European tour by many curious human beings. It seems only right about one month of the return of the messengers in the Fortress of Science Laboratories, make a point of the situation on the machinery used by Lin, Lan, Len last five years that these claims are not well placed in perpetuity for generations to come .

– 2006, Van 1.0 (2000cc, petrol, 1989): a particular case of the van of Italian origin from white and rust. Characterized by having 3 seats in front and 1 rear only. The rear seat is mounted (with rudimentary methods) after purchase. Van 1.0 has an interesting vantage point on the road at the foot of the rear passenger seat trial evaluating the quality of the asphalt used. With no heating, of course. He was baptized on Highway of the Sun and, at the height of Incisa, decides to terminate its operation because it is not considered the height of the oil operation. The last trip, in mid-2007 to accompany the messengers on the set of a short film.

– Year 2007, Van 2.0 (2500cc, diesel, 2001): it is a special van from Korea by white shades in the form of colored stickers. Characterized by the inexhaustible thirst for fuel tank that transforms into a veritable sponge, once you cross the barrier of 100km / h. He was baptized on the street sellers of malt for Belgium in October 2007 and, after replacing the starter motor, a spare tire, lock key, the whole engine goes to a better life in September 2011 because of a dysfunction to the drive shaft between the forests, lakes, rain (and wolves) in Finland.
Currently, the working parts of Van 2.0 (ie all except the drive shaft and the clutch) are on sale at discounted prices resulting so useful to all holders of Hyundai H-1. Anyone interested in this purchase please do not hesitate to contact the messengers of MoRkObOt in order to agree the deal better.

– Year 2011, Van 3.0 (2400CC, diesel, 4×4, 1997): it is a van of Teutonic origin of the color white with fascinating shades of rust. Characterized by the typical plaque from the Finnish and heated seats, has a unique pulling power (perhaps given its enormous tow bar which is fitted), but not very suitable to the speed competitions. He was baptized the day after the death of Van 2.0 (because the option is considered more pragmatic and economical way to conclude a European tour in its infancy) kindly given by Finnish religious association, but his life was temporarily suspended after 12 days of service by a formidable enemy called the Italian bureaucracy.
Van 3.0 is currently for sale to the highest bidder before being re-register with a new plate. Anyone interested in purchasing this evergreen do not hesitate to contact the messengers of MoRkObOt in order to agree the deal better.

– Year 2011, Van 4.0 (1900cc, diesel, 2003): it is a van Nippon origin from the peculiar gray rat. Characterized by large propulsion (despite the very considerable number of miles already traveled) and the purchase price very “beneficial” was baptized in October of 2011 on roads leading to the ancient Avalon. Still in service, the messengers are hoping that will make his services again for 2012 when the next good part, if the global economic situation allows it, wise guy will be replaced by the new Van 5.0.


MoRbO : OUT NOW, ORDER YOUR COPY!!!

it – Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) sono lieti di annunciare che MoRbO è finalmente fra tutti voi! Fatevi contagiare sul MoRkOsToRe ufficiale: morkobot.bigcartel.com

en – Lin, Lan, Len (MoRkObOt‘s messengers) are proud to announce that MoRbO is now among you!
Be infectED on the official MoRkOsToRe: morkobot.bigcartel.com


MoRkObOt : MoRbO

MoRbO Release Party!
Saturday, October 22nd.
MoRkObOt @ CLAM, Ex-Linificio, Piazzale Forni, L’odi.
w/ arottenbit


ReSoCoNtOuR

it – Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt) hanno portato a termine la loro più importante missione di sempre: iniettare il MoRbO (il loro più grande esperimento scientifico) nelle arterie dell’intera Europa.
Grazie alle nozioni apprese in quest’ultimo mese, i messaggeri si riservano di fornire a tutti i fedeli lettori qualche indispensabile consiglio di vita, senz’altro utile nella routine giornaliera. Come ad esempio:

Groovestation, Dresden
Mai farsi prendere dall’euforia della prima data di un tour, c’è il rischio che brani fino a quel momento mai suonati dal vivo si rivoltino verso i propri esecutori creando una lunga serie di arrangiamenti a sorpresa.

Festaal Kreuzberg, Berlin.
Mai parcheggiare un furgone in divieto di sosta di fronte ad un bar dove siedono due anziani apparentemente alcolizzati alle 2 del mattino. Questi possono dare su tutte le furie se non vengono rispettati i cartelli stradali istigando con la forza il conducente del veicolo a trovare un parcheggio più consono.

Stengade, Copenaghen.
Mai farsi prendere dall’euforia della terza data di un tour (illudendosi che l’euforia dovuta alla prima data si sia esaurita), c’è il rischio che brani mai suonati dal vivo fino a quel momento si rivoltino ai propri esecutori creando una lunga serie di arrangiamenti a sorpresa.

Inkonst, Malmo.
Mai sottovalutare le polpette di carne svedese. Sono decisamente nutrienti e saporite. Mai sottovalutare nemmeno le colazioni svedesi. Le aringhe a colazione non hanno prezzo. Ma nemmeno le frittate, le uova sode, le salsicce, il bacon, i fagioli, i formaggi, i biscotti, i cornetti, i wurstel, le crepes, le marmellate, le polpette, le patate al forno e …..zzzz…zz…zzzzz….zzz.

Blitz, Oslo.
Se decidete di acquistare degli alcolici in Norvegia, ricordate sempre che una scatola di Tavernello potrebbe avere lo stesso prezzo di una buona bottiglia di Sassella. I prezzi variano a seconda della gradazione alcolica della bevanda. Forse è per questo che all’interno dei locali è possibile incontrare persone perfettamente sobrie che girano lentamente in tondo attorno ad una colonna per tutta la durata di un concerto. Inoltre, mai pensare che le leggende che ruotano attorno al metallo norvegese siano panzane. Che ci crediate o no, il lungo ponte che porta in Norvegia ha la forma di un enorme paio di corna. Ovviamente non illudetevi di poter trovare il sole da queste parti.

Truck Stop Alaska, Goteborg.
Come già largamente anticipato, non diffidate mai del cibo svedese. Le lasagne svedesi non sono poi così male. E’ interessante notare come le barbabietole donino ai prodotti dell’ultima parte della digestione un caratteristico colore viola. Inoltre, ricordate bene questo nome: Oppigard. Segnatevelo, quando sarà il momento capirete e ringrazierete i messaggeri di MoRkObOt.

Appunti di viaggio.
Ricordate sempre che se dovete recarvi in Finlandia vige il fuso orario. Se la vostra pigrizia è tal da non voler mandare avanti orologi e sveglie, sappiate che il vostro furgone creerà un ragguardevole ingorgo al momento dello sbarco dal traghetto e che, di conseguenza, il più grosso buttafuori svedese vi darà la caccia per tutta la nave chiedendovi “cortesemente” di andarvene.

Nuclear Night Club, Oulu.
Si consiglia vivamente ai vostri mezzi di trasporto di non rompere mai l’albero di trasmissione se vi trovate in Finlandia. In Finlandia gli alberi sono molto diffusi lungo tutto il territorio ma, sfortunatamente, non sono il genere di alberi utili per la riparazione di un autoveicolo. Soprattutto quando stanno calando le tenebre, sta iniziando a piovere, mancano 70 km alla meta e il paese più vicino è a 30 km. E, ovviamente, non vi è anima viva lungo la strada.
Una volta giunti a destinazione (alla velocità di 30 km/h) evitate di osservare gli esseri umani di sesso femminile nel locale di Strip Tease sopra il luogo del concerto, possono portare a scompensi cardiaci.
A Oulu, se deciderete di dedicare un’intera mattina allo shopping più sfrenato, non potete esimervi dall’acquisto di un curioso VolksWagen Charavelle con i freni da rifare (appunto). (Approfittando di questa piccola parentesi di compravendita, se qualcuno volesse comprare un motore praticamente nuovo di uno splendido Hyundai H-1non esiti a scrivere qui: morkobot@hotmail.com Vi verrà spedito direttamente da Oulu). Se nel caso vi trovate in Finlandia e avete problemi del genere, chiedete pure aiuto a Tumppi ed Esa, che non sbagliano mai un colpo. (GRAZIE!!!)

Lutakko, Jyväskylä.
Da queste parti è decisamente utile conoscere i rudimentali principi della lingua Finlandese, le parole kolòkun kolòkun oppure kippish possono agevolare i rapporti sociali durante i brindisi più accesi.

Yo-talo, Tampere.
E’ decisamente affascinante la pronuncia della lettera “R” nelle varie nazioni Europee. Se ad esempio in Inghilterra non viene nemmeno pronunciata (ad esempio: Mohkobot) a Tampere viene decisamente esasperata (ad esempio: MoRRRRRRkobot). A TampeRRRe soprattutto. Tenetelo presente durante le vostre conversazioni.

Korjaamo, Helsinki.
Se pensate che gli animali più diffusi in Finlandia siano alci o folletti, rimarrete delusi. L’animale più diffuso pare essere il salmone che, oltre ad essere innocuo, è pure molto saporito.
Ma come dice il famoso proverbio “chi dorme non piglia pesci” è meglio non dormire troppo per non prendere il prossimo traghetto per Stoccolma.

Appunti di viaggio.
La Svezia potrebbe sembrare uno dei paesi più tranquilli d’Europa se non fosse che agli Svedesi piace esercitare i regolamenti di conti prendendo a sassate le vetture parcheggiate di fianco ai furgoni dei gruppi musicali. In piena notte, ovviamente.
E’ quindi utile dormire seguendo dei turni di guardia alla finestra dell’albergo.

Molotow, Hamburg.
Se vi trovate in Germania ed avete intenzione di fare dello shopping, si consiglia vivamente l’acquisto targhe provvisorie della durata di ben 5 giorni da applicare ai propri mezzi di trasporto. Questo tipo di targa è l’ideale per continuare un viaggio con relativa serenità. Se nel caso foste sopraffatti dall’appetito ad Hamburg si possono assaggiare delle ottime bistecche. Una validissima alternativa al solito kebap.

Underground, Cologne.
Quando si fanno acquisti sfrenati è decisamente consigliabile fare un concerto in un locale con un’officina a fianco di esso. Ancora meglio se a tale officina fa capo Salvatore (di nome e di fatto), che sarà ben lieto di sostituire il nero olio del vostro mezzo di trasporto.

013, Tilburg.
Prestate attenzione all’Olanda. Essa presenta lo stesso problema della Finlandia. Alcune persone ci hanno consigliato di risolvere questi problemi assumendo un’ingente dose di bromuro. Meno male che l’acustica di un locale come il mitologico 013 fa dimenticare tutti i problemi, per almeno quaranta minuti.

Bastard Club, Osnabrück.
Incredibile, la beck’s in Germania…è bevibile, approfittatene!

Baroeg, Rotterdam.
Se non sapete dove passare la notte in questa città, state attenti a non farvi ingannare dalla forma di alcune strutture archittettoniche. Quelle che possono sembrare delle immense opere d’arte con la forma di cubi giganti che appoggiano sui propri spigoli sono in realtà asettici complessi alberghieri. Ma è meglio cercare di trovare l’entrata in un totale stato di lucidità.

Het Depot, Leuven.
Se mai vi capiterà di suonare insieme a band statunitensi (come ad esempio i Wihte Hills), non sforzatevi eccessivamente ad utilizzare forbiti termini inglesi, nella maggior parte dei casi gli americani hanno origini italiane.

The Continental, Preston.
Se vi capita di passare dalle parti dell’Inghilterra, sappiate che non è detto che vi venga servita dell’ottima birra inglese o scozzese. Esistono buone probabilità che vi sia servita della mediocre birra industriale italiana. In compenso se avete con voi una bancarella e volete attirare l’attenzione su di essa, tenete sempre pronti dei peperoncini calabresi da esporre, suscitano molta curiosità.

Purple Turtle, London.
Nel caso vi trovaste nel bel mezzo del traffico di Londra ricordatevi sempre di meditare a lungo prima di compiere qualsiasi tipo di virtuosismo automobilistico. Parcheggiare un furgone in mezzo ad un incrocio, per scaricarlo in fretta e furia, può essere rischioso e si rischia di rischiare di essere investiti dai tipici autobus rossi londinesi. Si narra che in passato, a chi sia sopravvissuto a tale esperienza, siano apparsi delle volpi sui marciapiedi della città. Anche se sarebbe stata più coerente l’apparizione di una tartaruga, magari viola.

Nouveau Casino, Paris.
I virtuosismi automobilistici londinesi sono nulla se paragonati a quelli parigini.
Ricordatevi che a Parigi vi è anche l’aggravante del trovare un posto dove parcheggiare, non uno, ma per ben due furgoni. Si narra che vi sia stata gente che ha girovagato per la città per circa due ore prima di trovare un parcheggio libero. Cosa molto importante, se un’avvenente ragazza mora si reca alla vostra bancarella per acquistare uno splendido poster di MoRkObOt–Lento serigrafato da Malleus, la prossima volta, ricordatevi almeno di chiederle il nome.

Gaswerk, Winterthur.
Esistono alcuni locali in Svizzera con gli impianti audio più potenti dell’intero vecchio continente, sappiate che se chiedete al fonico del locale se state usando un volume troppo alto lui vi risponderà sempre di no. Approfittatene!

Les Caves Du Manoir, Martigny.
Se state cercando locali in cui suonare che vi rivelino sempre splendide sorprese, ricordatevi di andare in Svizzera. Quando la potenza dell’impianto audio pare non essere all’altezza, viene subito compensata con ottime birre artigianali da tutto il mondo.

Quali mirabolanti avventure attendono ancora Lin, Lan, Len (i messaggeri di MoRkObOt)?
Lo si scoprirà soltanto dal prossimo sabato 22 ottobre quando i messaggeri sbarcheranno di nuovo nell’ angusta palude di L’odi pronti per presentare ufficialmente l’uscita in tutti i negozi di dischi di MoRbO il loro più grande esperimento scientifico di tutti i tempi!

________________________________________________________________________________

en – Lin, Lan, Len (the messengers of MoRkObOt) have completed their most important mission ever: to inject the disease (their biggest scientific experiment) in the arteries of Europe.
Thanks to the concepts learned in the past month, heralds the reserve to provide all the faithful readers some essential advice of life, very useful in daily routine. Such as:

Groovestation, Dresden.
Never get caught in the euphoria of the first date of a tour, there is the risk that tracks up to that time ever played live performers towards their revolt is creating a long series of surprise arrangements.

Festaal Kreuzberg, Berlin.
Never park a van in a no-parking in front of a bar where two elderly people sitting seemingly drunken 2am. These can give very angry if they are not respected the signs with the instigating force the driver of the vehicle best suited to find a parking space.

Stengade, Copenaghen.
Never get caught in the euphoria of the third date of a tour (the illusion that the euphoria caused by the first date has been exhausted), there is the risk of songs never played live until then they revolt to its performers, creating a long series of surprise arrangements.

Inkonst, Malmo.
Never underestimate the Swedish meatballs. They are very nutritious and tasty. Never underestimate even the Swedish breakfast. Herring for breakfast are priceless. But even omelettes, boiled eggs, sausages, bacon, beans, cheese, biscuits, croissants, hot dogs, crepes, jams, meatballs, potatoes and … .. zzzz … zz … zzzzz …. zzz.

Blitz, Oslo.
If you decide to purchase alcohol in Norway, always remember that a box of Tavernello could have the same price of a good bottle of Sassella. Prices vary depending on the alcohol content of the drink. Perhaps that is why within the premises you can meet people that completely sober turn slowly in circles around a column for the duration of a concert. Also, never think that the legends that revolve around the Norwegian metal is nonsense. Believe it or not, the long bridge that leads to Norway in the shape of a huge pair of horns. Obviously no mistake they can find the sun in these parts.

Truck Stop Alaska, Goteborg.
As already widely anticipated, do not ever wary of Swedish food. The Swedish lasagna are not so bad. It’s interesting to note that beet donate to the products of the last part of digestion a characteristic purple color. Also, remember that name: Oppigard. Mark it down, when the time comes you will understand and thank the messengers of MoRkObOt.

Travel notes.
Always remember that if you go in Finland applies the time zone. If your laziness is such that it does not want to fast-forward watches and clocks, know that your van will create a sizeable traffic jam at the ferry landing and that, consequently, the largest Swedish bouncers will give you the hunt throughout the ship asking “courtesy” to leave.

Nuclear Night Club, Oulu.
We strongly recommend that your means of transport never to break the shaft if you are in Finland. In Finland, the trees are widespread throughout the territory but, unfortunately, the kind of trees are not useful for the repair of a motor vehicle. Especially when the shadows are falling, is beginning to rain, missing the goal and the 70 km nearest village is 30 km. And, of course, there is no living soul on the road.
Once you arrive at your destination (at a speed of 30 km / h) do not observe the female human beings in the local Strip Tease on the location of the concert, can lead to heart failure.
In Oulu, if you decide to devote an entire morning shopping spree, you can not refrain from buying a curious Volkswagen Charavelle be redone with the brakes (of course). (Taking advantage of this little bracket for the sale, if someone wanted to buy a new engine virtually a wonderful Hyundai H-1 don’t hesitate to send it here: morkobot[at]hotmail.com , You will be sent directly from Oulu). If in case you are in Finland and have problems like that, just ask for help Tumppi and Esa, who never misses a beat. (Thank you!)

Lutakko, Jyväskylä.
In these parts is very useful to know the rudimentary principles of the Finnish language, words, “kolòkun kolòkun” or “kippish” can facilitate social relations during the most heated toast.

Yo-talo, Tampere.
It’s quite fascinating the pronunciation of the letter “R” in various European countries. For example, if England is not even pronounced (like Mohkobot) in Tampere is very exaggerated (eg MoRRRRRRkobot). In particular TampeRRRe. Keep this in mind during your conversations.

Korjaamo, Helsinki.
If you think that animals are most common in Finland or moose goblins, you will be disappointed. The animal appears to be the most popular salmon, as well as being harmless, it is also very tasty.
But as the proverb says, “who catches the fish,” it is better not to sleep too much not to take the next ferry to Stockholm.

Travel notes.
Sweden might seem one of the most peaceful countries in Europe were it not that the Swedes like exercise-settling stoning the cars parked next to vans bands. In the middle of the night, of course.
It ‘s good sleep following shifts guarding the hotel window.

Molotow, Hamburg.
If you are in Germany and you are going to do some shopping, we strongly recommend the purchase temporary plates for a period of over 5 days to apply to their own van. This type of plate is ideal to continue traveling with relative comfort. If in case you’re overwhelmed by appetite in Hamburg you can taste some great steaks. A valid alternative to the usual kebab.

Underground, Cologne.
When you are buying is definitely advisable to take a concert at a local with a workshop beside it. Even better if this workshop owned by Salvatore (in name and fact), who will be happy to replace the black oil of your vehicle.

013, Tilburg.
Pay attention to the Netherlands. They has the same problem in Finland. Some people advised us to solve these problems by taking huge dose of bromide. Luckily the acoustics of a room like the mythical 013 makes you forget all the problems, for at least forty minutes.

Bastard Club, Osnabrück.
Unbelievable, the Beck’s in Germany … it’s drinkable, so enjoy!

Baroeg, Rotterdam.
If you do not know where to spend the night in this city, be careful not to be deceived by the shape of some structures archittettonic. Those who may look like immense works of art in the form of giant cubes that support on their edges are actually aseptic hotel complexes. But it is better to try to find the entrance in a complete state of lucidity.

Het Depot, Leuven.
If ever you happen to play along with U.S. bands (such as Wihte Hills), do not strain too polished to use English terms, in most cases they’re Americans of Italian origin.

The Continental, Preston.
If you happen to pass by the lands of England, know that does not mean that you will be served excellent English or Scottish beer. There are good chances that there is served in the Italian industrial mediocre beer. On the other hand if you have a stall with you and want to draw attention to it, keep ready to expose the Calabrian chiles, arouse curiosity.

Purple Turtle, London.
If you were in the midst of London traffic, always remember to meditate at length before making any kind of virtuosity car. Parking a van in the middle of crossroad, to download it in a hurry, can be risky and you may risk being invested by the typical red London buses. It is said that in the past, those who have survived this experience, the foxes have appeared on the sidewalks of the city. Although it would be more consistent appearance of a turtle, maybe purple.

Nouveau Casino, Paris.
The virtuosity car in London are nothing compared to those in Paris.
Remember that in Paris there is also the aggravation of finding a place to park, not one, but two vans. It is said that there has been people who have wandered the city for about two hours before finding a parking space. Most importantly, if a comely brunette goes to your stall to buy a beautiful silk-screened poster by Malleus MoRkObOt-Lento, next time, at least remember to ask her name.

Gaswerk, Winterthur.
There are some places in Switzerland with the most powerful sound systems of the entire continent, know that if you ask the engineer of the room if you are using too high a level he will always answer no. Get It!

Les Caves du Manoir, Martigny.
If you are looking for places where you play more and prove to be wonderful surprises, remember to go to Switzerland. When the power of the audio does not seem to measure up, is immediately compensated with excellent craft beers from around the world.

What amazing adventures still await Lin, Lan, Len (MoRkObOt‘s messengers)?
You only find out by next Saturday, October 22 when the messengers will land back in ‘The narrow swamp of Lodi ready to officially present the output in all the record stores of MoRbO, their greatest scientific experiment of all time!